Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Arte e cultura in Toscana: gli incontri e le visite online / 11-17 gennaio

11 Gennaio 2021 - 17 Gennaio 2021 ore 23:59

FIRENZE

Centenario Dantesco

Si chiama ’Una parola di Dante fresca di giornata’ l’iniziativa dell’Accademia della Crusca pensata per gli appassionati ‘digitali’ di Dante in occasione delle celebrazioni per i 700 anni della morte.

Dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021, ogni giorno lungo tutto l’anno dantesco una parola o un’espressione dell’Alighieri verrà presentata e commentata nel sito dell’Accademia e condivisa poi sui suoi social.

Lo scopo è quello di sottolineare la capacità creativa, l’attualità e la straordinaria leggibilità del grande poeta, invitare alla riflessione sul nostro patrimonio culturale e infine coinvolgere nelle celebrazioni un pubblico quanto più ampio e variegato possibile.

Queste alcune delle prime parole ed espressioni dantesche che saranno pubblicate nel mese di gennaio: ‘lo bello stilo’, ‘color che son  sospesi ‘, ‘il ben dell’intelletto’, ‘bella persona’, ‘tetragono’, ‘botolo’, ‘’rubro’, bruti’, ‘imparadisare’…

Si tratta di locuzioni, motti, latinismi, neologismi creati da Dante e che in gran parte fanno ancora parte del nostro patrimonio linguistico.

Appuntamento sul sito www.accademiadellacrusca.it e sui social Facebook, Twitter, Instagram

Il ristoro dei musei

Appuntamenti promossi da Città Metropolitana, Comune di Firenze e MUS.E per permettere di frequentare i musei fiorentini anche durante la fase di chiusura: proposte digitali grazie a cui far entrare ogni settimana nelle proprie case il ‘ristoro’ che procurano l’arte e la cultura.

Martedì 12 gennaio alle ore 18, per la sezione ‘Mezz’ora d’arte’, curata da Elisabetta Stumpo e Valentina Zucchi e dedicata alla scoperta del Museo Novecento, ecco ‘Paesaggi, con gli occhi degli artisti‘, una visita che si sofferma su questo particolare tema dei dipinti in collezione.

Appuntamento tramite piattaforma Zoom.

Arricchisce la proposta anche un palinsesto settimanale composto da video racconti all’interno dei musei, fotografie immersive a 360° degli stessi, approfondimenti, rubriche giochi e curiosità per conoscere e riscoprire le bellezze dei musei fiorentini.

I contenuti extra sono proposti sui canali social di MUS.E Firenze, Museo Novecento, Palazzo Medici Riccardi e Murate Art District.

Leggere per non dimenticare

Il XXVI ciclo di incontri curato e ideato da Anna Benedetti, intitolato ‘Il valore dei libri’, si è spostato online e riprende dopo la pausa festiva.

Mercoledì 13 gennaio alle ore 17.30, Adriano Prosperi e Giovanni Falaschi presentano il volume di Massimo Bucciantini “Addio Lugano bella” (Einaudi, 2020) dedicato alla vita di Pietro Gori, autore del celebre canto degli anarchici.

Venerdì 15 gennaio alle ore 17.30 Milan Pahor presenta Adriano Sofri e il suo libro “Il martire fascista” (Sellerio, 2020), dedicato a Francesco Sottosanti, maestro elementare ucciso per sbaglio nel 1930 dagli antifascisti sloveni.

Gli incontri si svolgono alla presenza dell’autore a questo indirizzo:
https://www.facebook.com/groups/leggerepernondimenticare/

Pillole di Cultura

È ripartita online la programmazione del 114° anno del Lyceum Club Internazionale di Firenze, un anno in cui tutti saranno chiamati a ricostruire la propria identità, ricucire le distanze, ridisegnare gli obiettivi individuali e collettivi. I contributi digitali interdisciplinari sono proposti gratuitamente al pubblico.

Questi gli incontri della settimana.

Martedì 12 gennaio per la Sezione Arte, Alessandra Griffo tiene la conferenza ‘Wright of Derby e gli Uffizi’, una introduzione dedicata alla mostra della Galleria  temporaneamente chiusa.

Venerdì 15 gennaio per la Sezione Attività Sociali, una novità con Vieri Bista Lungani ‘Bagliori gustosi dall’Osteria delle tre panche’, prima videoricetta per Socie e Amici del Lyceum in regola con le quote sociali 2021.

Sabato 16 gennaio per la Sezione Arte e in collaborazione con il  Museo Archeologico di Firenze, un focus sulla mostra ’Tesori dalle terre d’Etruria. La collezione dei conti Passerini, Patrizi di Firenze e Cortona’

Nel sito www.lyceumclubfirenze.it e sulla pagina Facebook ufficiale si possono trovare anche altri materiali inediti prodotti fino ad oggi: video, conferenze, interviste, musica.

I cenacoli fiorentini

Visita guidata online a cura di Stefania Zanieri, guida turistica autorizzata.

Giovedì 14 gennaio alle ore 18 una esperienza virtuale che ci permette di superare i limiti spaziali muovendoci da un cenacolo all’altro. I cenacoli sono un fenomeno tipicamente fiorentino, la città e il suo territorio ne contano più di quaranta! Proprio la loro ricchezza permette di tracciare una storia trasversale della pittura fiorentina. Oltre ai cenacoli più noti, vedremo anche quelli più nascosti, come ‘L’Ultima Cena’ dipinta da Suor Plautilla Nelli per il refettorio del convento di Santa Caterina di Cafaggio, oggi scomparso, ed esposta nel Museo di Santa Maria Novella.

Dopo la prenotazione a stefaniazanieri@gmail.com333.5441099 (www.firenzefuorirotta.it) e il pagamento di 6,00€ (lo stesso collegamento può essere seguito da più persone) sarà inviato un link che permetterà di collegarsi alla piattaforma Google Meet.

Le Parole del Vieusseux

Prosegue online il calendario di incontri inclusi nelle celebrazioni per il bicentenario del Gabinetto Vieusseux. Ogni conferenza approfondisce le ‘Parole’ e i temi più significativi nel rappresentare la storia e l’attività del Gabinetto in relazione al loro significato nel nostro tempo. Le parole sono interpretate e raccontate da protagonisti della cultura, delle lettere e delle scienze.  

Sabato 16 gennaio alle ore 11.00 le conferenze riprendono con la parola SCIENZA e Guido Tonelli, fisico, accademico e divulgatore scientifico dell’Università di Pisa, uno dei padri della scoperta del Bosone di Higgs. La scienza è la nostra moderna visione del mondo, da essa nascono tecnologie e strumenti che modificano le nostre società. Ma la scienza, da sola, non basta: c’è necessità di costruire un nuovo patto fra scienziati, artisti, filosofi e uomini di cultura in generale.

Gli eventi sono gratuiti e fruibili on-line nei giorni di programmazione e restano disponibili sulla piattaforma PiùCompagnia per una settimana, fino alle 11.00 di sabato 23 gennaio. I video saranno in seguito accessibili sulla pagina YouTube del Gabinetto Vieusseux insieme a tutti gli incontri del 2020.

FIRENZE E LIVORNO

Piccoli Musei Narranti

Prosegue fino al 28 gennaio l’niziativa virtuale promossa dall’Associazione Nazionale Piccoli Musei, a cui hanno aderito oltre 50 musei di 12 differenti regioni, che prevede la realizzazione di video-letture di brani, opere letterarie, articoli di giornale e scritti dedicati o rappresentativi dell’identità del  luogo.

A Montespertoli il Museo dedicato al tenore Amedeo Bassi (1872-1949) offre una serie di letture, a cadenza quindicinale, realizzate da Francesca Di Natali, curatrice del museo.

Giovedì 14 gennaio alle ore 18 ‘Giacomo Puccini e Amedeo Bassi in America’, lettura di brani tratti da “Giacomo Puccini e Amedeo Bassi. Connessioni toscane in America” di Barbara Bolognini (ICAMUS 2018).

Gli appuntamenti sono visibili sulla pagina Facebook Musei Montespertoli e sul canale YouTube del Comune di Montespertoli.

A Scarperia il Palazzo dei Vicari e Musei dei Ferri Taglienti propone le sue storie e curiosità in compagnia della direttrice Giuseppina Carla Romby e delle operatrici del complesso museale: lunedì 11 gennaio si parla di ‘Giordano di Guido Giordani maestro coltellinaio’.

I video saranno pubblicati su Facebook (Palazzo dei Vicari e Museo dei Ferri Taglienti), su Instagram (palazzodeivicari) e su Youtube (Pro Loco Scarperia).

A Piombino il percorso scelto dalla società Parchi Val di Cornia è di rappresentare la sua complessa realtà attraverso una selezione di articoli e pagine di libri con cui scrittori noti hanno raccontato i parchi e i musei e le storie degli antichi reperti esposti in questi luoghi

La prossima video lettura sarà online giovedì 14 gennaio con “il Palazzo delle Bambole” di Jacqueline Wilson tratto da “Pezzi da Museo” (Sellerio editore).

Appuntamento sulle pagine facebook e instagram parchivaldicornia e sul canale youtube. Non sono dirette quindi non c’è un orario preciso.

MASSA

Incontri al mudaC

Si intitola ‘Del contemporaneo. Linguaggi, pratiche e fenomeni dell’arte del XXI secolo’ il ciclo di incontri online del museo delle arti di Carrara, nato nel 2012 all’interno dell’ex Convento seicentesco di San Francesco. Fino a marzo, dieci incontri che vedranno la partecipazione di un critico e di un artista in dialogo con Laura Barreca, direttrice del mudaC. Durante la conversazione, della durata di un’ora, il critico, nelle vesti di autore di saggi sui fenomeni linguistici contemporanei più attuali, affronterà insieme all’artista e alla direttrice del museo un tema legato all’evoluzione delle arti contemporanee degli ultimi quarant’anni.

Venerdì 15 gennaio alle 18.00 è in programma il secondo appuntamento: Marco Mancuso critico, docente e curatore tra arte, tecnologia e scienza, direttore di ‘Digicult’ dialoga con Emilio Vavarella, artista e ricercatore (Harvard University).

Gli appuntamenti saranno visibili in streaming sulla pagina Facebook del museo delle arti di Carrara

PISA

Palazzo Blu Online

Sono molte le attività digitali di Palazzo Blu in questa fase di chiusura al pubblico. Attraverso i social si possono scoprire in anteprima la mostra ‘De Chirico e la Metafisica’, Keith Haring alle prese con il murales ‘Tuttomondo’ e la mostra ‘L’Ultimo Novecento’ con le foto di Luciano Frassi.

Fino al 28 maggio Palazzo Blu è anche approfondimento scientifico e divulgativo con la rassegna digitale ‘Warning. I grandi pericoli planetari’, progettata dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Pisa. Aperti il 10 dicembre con ‘Allarmi dall’atmosfera. Uragani, tornado, bombe d’acqua e ondate di calore’, gli incontri proseguono il 29 gennaio con ‘I grandi pericoli biologici. Virus, batteri e pandemie’. Seguiranno ‘La Terra inquieta. Vulcani, terremoti e tsunami’, ‘Meraviglie e insidie dallo Spazio. Meteoriti, comete, eventi solari e detriti spaziali’ e infine ‘Clima e Oceani: cambiamenti minacciosi. Scioglimento dei ghiacci, variazioni di correnti ed effetti sulla biodiversità’.

Gli incontri sono in diretta streaming sul sito warning.palazzoblu.it

PISTOIA

Biblioteca San Giorgio

‘Bambini e ragazzi nella rete. Come accompagnarli tra opportunità e pericoli’ è il tema di un appuntamento di educazione digitale incentrato sui minori e sui social network, in cui acquisire strumenti pedagogici e tecnici per accompagnare bambini e ragazzi ad un utilizzo consapevole e critico delle nuove tecnologie.

Mercoledì 13 gennaio alle ore 17.30 appuntamento gratuito online a cura di Erica Petrucciani, pedagogista ed esperta di web, e Laura Politi, Webtitude, esperta di web marketing e social media.

L’incontro si tiene sulla piattaforma Webex. Iscrizione alla mail corsi.sangiorgio@comune.pistoia.it entro il 12 gennaio alle ore 12. Al momento dell’iscrizione saranno indicati tutti i dettagli tecnici e il link per accedere al corso online.

PRATO

Incontri d’arte online

L’Associazione culturale Fare Arte inaugura il 2021 raccontando la bellezza dell’arte, quella più iconica e celebrate, con 4 incontri online condotti dalla dott.a Rossella Foggi in ogni giovedì sera di gennaio.

Giovedì 14 gennaio alle ore 21 il tema è ‘I colori e l’oro di Siena: la Maestà di Duccio di Buoninsegna per la cattedrale senese’. La monumentale tavola, dipinta tra il 1308 e il 1311 dal caposcuola della pittura senese, è stata in parte privata nei secoli di pannelli, predelle e cuspidi (alcuni dei quali conservati in musei all’estero) ed è oggi esposta nel Museo dell’Opera Metropolitana.

L’incontro si svolge sulla piattaforma Zoom, prima di ogni appuntamento sarà inviato il link per il collegamento. Iscrizione su segreteriafarearte@gmail.com – 335.5312981 – 335.53129004

Urban Story

Dryphoto arte contemporanea presenta online la sua lunga avventura nel mondo dell’immagine. ‘Urban Story’ è un archivio, un contenitore inteso non come spazio chiuso della conservazione, ma come luogo dove trovare storie e immagini che possano aiutare a comprendere il presente e a immaginare il futuro. 

Fino al 20 febbraio storie, interviste, materiali d’archivio e incontri dal 1977 a oggi.

– ‘Urban Story’: interviste a Pier Luigi Tazzi (‘Spread in Prato 2002-2010’), Filippo Maggia (’Una lunga avventura nel mondo dell’immagine’), Alba Braza (‘Piazza dell’immaginario 2014-2016’).

– ‘Nascita di un’utopia’: video documentario introduttivo con le testimonianze di chi ha fondato e realizzato Dryphoto arte contemporanea, tra la fine degli anni Settanta e gli inizi degli anni Ottanta. Interviste e testimonianze di Andrea Abati, Nadia Baronti, Mauro Bianchi, Fabio Casati, Vittoria Ciolini, Rodolfo Giustini,  Enrico Pacini, Marco Panerai, Emo Risaliti.

– Andrea Abati, ‘Parlami di te’, omaggio a Luigi Ghirri e Ando Gilardi. Con Vittorio Albonetti, Luca Ficini, Giampiero Nigro, Luigi Pucci, Emo Risaliti.

– Intervista a Roberta Valtorta, ‘Urban Story, I luoghi della fotografia in Italia negli anni Ottanta’.

Pubblicazione on line dei video del progetto su www.dryphoto.it e sui canali social.

SIENA

Il Palazzo Pubblico e il Campo di Siena

In diretta dalla Sala delle Lupe del Palazzo Pubblico di Siena, Opera Laboratori presenta il volume “Il Palazzo Pubblico e il Campo di Siena. Disegno urbano, architettura, opere d’arte”, edito da Sillabe e curato da Gabriella Piccinni e Roberto Bartalini, dell’Università degli Studi di Siena.

Appuntamento martedì 12 gennaio alle ore 18 alla presenza dei curatori e con gli interventi del sindaco di Siena Luigi De Mossi, di Stefano Di Bello di Opera Laboratori e dei professori dell’Università di Siena Maurizio Bettini e Alessandro Angelini.

L’evento è in diretta streaming sulla pagina YouTube Opera Laboratori live streaming o sulla pagina Fb Opera Laboratori.

Comments are closed.