Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Teatro in Toscana: spettacoli ed eventi online dal 27 marzo al 3 aprile

27 Marzo 2021 ore 08:00

AREZZO

Z Generation meets Theatre

In diretta dal Teatro Petrarca di Arezzo, secondo appuntamento della rassegna ideata da Officine della Cultura per gli studenti in Dad.

Martedì 30 marzo alle ore 10 è in scena per le scuole lo spettacolo ‘Sibylla Tales’ ispirata alla figura dell’appassionata naturalista e pittrice Marie Sibylla Merian. Protagonista Enrica Zampetti in una produzione firmata da Zaches Teatro e Straligut Teatro. Regia e drammaturgia di Luana Gramegna, scene, costumi, luci e pupazzi di Francesco Givone. Musiche originali di Stefano Ciardi. Costumi di Giulia Piccioli.

Lo spettacolo sarà visto in diretta streaming dagli studenti degli istituti aretini che hanno aderito al progetto, integrando così il teatro all’interno della DAD, facendone prezioso strumento di lettura e dialogo. ‘Sibylla Tales’, vincitore del progetto Live Streaming Theatre 2020 della Regione Lazio, è uno spettacolo immersivo che usa i mezzi espressivi propri del teatro pur pensato per la fruizione in video, streaming e live streaming. Destinato ad un pubblico di bambini e adulti allo stesso tempo, è legato al motivo del bosco come luogo entro cui ci si smarrisce impauriti e si va coraggiosamente alla ricerca di se stessi.

Le scuole e i docenti interessati a prendere parte al progetto possono scrivere a segreteria@officinedellacultura.org o telefonare ai numeri 0575.27961 o 338.8431111.

FIRENZE

Mappe di un nuovo mondo

In occasione del Dantedì e della Giornata Mondiale del Teatro, il Teatro della Pergola ha riaperto per tre giorni le prenotazioni per le Consultazioni poetiche e musicali al telefono. Il progetto, svolto in partenariato con il Théâtre de la Ville di Parigi, è stato portato avanti in Italia, a partire da maggio 2020, durante tutti i mesi di lockdown e della conseguente sospensione forzata delle attività teatrali, registrando un grande successo.

Ultimo appuntamento sabato 27 marzo dalle ore 17 alle ore 19: tre attori e due musicisti saranno a disposizione in veste di ‘medici’ per offrire un ‘consulto’ e una ‘prescrizione per l’animo’ a chiunque lo vorrà. Le Consultazioni sono gratuite e aperte a tutti e si svolgeranno al telefono. Ciascun ‘consulto’ avrà una durata di 20 minuti circa.

Per partecipare è necessario prenotarsi qui specificando fascia d’età (ci saranno anche consultazioni specifiche per 8/12 anni e 13/16 anni), telefono, mail, Paese e città in modo da scegliere data, orario e lingua della conversazione. Per informazioni è attivo l’indirizzo mail: consultazioni@teatrodellatoscana.it

Canzoni ad alta fedeltà

Una miniserie a puntate in diffusione digitale con il supporto di Fondazione Toscana Spettacolo onlus. Un nuovo format in cui Costanza Castiglioni intervista personaggi di spicco della scena musicale italiana che ci raccontano le loro Top5 riguardo musica, film e letteratura. Un viaggio intimo e culturale attraverso l’arte e le sue forme.

Lunedì 29 marzo alle ore 19 è di scena Simona Bencini, la solista fiorentina voce dei Dirotta su Cuba, una delle artiste di punta del panorama musicale italiano. Dal 2019, per tre edizioni, personaggio televisivo come giudice del ‘Muro’ nel programma ‘All Together Now’ condotto da Michelle Hunziker e J-Ax.

Sul canale YouTube Canzoni ad alta fedeltà, sottocanale di Blackcandy Produzioni.

Fuoricentro – Racconti urbani

Teatro, circo e narrazione: lo spettacolo continua ad essere protagonista nei quartieri periferici di Firenze con i laboratori di FuoriCentro, gratuiti e aperti a tutti. ’Racconti Urbani’, il progetto di ARIA Network Culturale, Fa.R.M. e ASD Giocolieri e Dintorni realizzato nell’ambito del bando ‘PARTECIPAZIONE CULTURALE’ e di Casa SPA viene proposto con cadenza settimanale per tre mesi.

Martedì 30 marzo presso l’Ex-Fila nel Quartiere 2. Qui, Davide Bianchi (in arte Giulivo Clown) e Natalia Bavar (Cirk Fantastik) propongono laboratori di circo e narrazione rivolti ai bambini dai 3 ai 6 anni (dalle 16.30 alle 17.30) e dai 6 ai 12 anni (dalle 17.30 alle 18.30). In entrambi i casi è richiesta la presenza dei genitori.

Giovedì 1 aprile dalle ore 16.30 l’iniziativa viene riproposta anche nel Quartiere 3 al Centro Incontri del Teatro Lumiere, ma in questo caso coinvolgerà gli adolescenti dai 13 anni in sù, e insieme a Natalia Bavar sarà presente Lapo Botteri di Circo Tascabile/Circo Mob.

Mercoledì 31 marzo dalle 16.30 nei Quartieri 4 e 5 sono di scena teatro e narrazione presso ‘La Carrozza di Hans’ nel Quartiere 4. Fiamma Negri e Giusi Salis di Fa.R.M. – Fabbrica dei Racconti e della Memoria, proseguono il percorso iniziato nella precedente edizione in cui le arti e la narrazione scoprono e creano relazioni. Con loro prosegue la scrittura di un testo da completare e portare in scena in questa seconda edizione.

Giovedì 1 aprile alle ore 17.30 i laboratori di teatro con Fa.R.M. sono proposti anche nel Quartiere 5 al centro ‘Il Tabernacolo’.

Tutte le attività si svolgono in presenza ma in conformità delle normative vigenti e future riguardanti l’emergenza Covid-19.

Maggio Musicale Fiorentino

Proseguono le offerte online del Teatro del Maggio, che non dimentica il suo pubblico e presenta una Stagione Sinfonica in streaming.

Fino al 10 aprile è disponibile il concerto registrato il 10 marzo, con Zubin Mehta alla testa dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino e Rudolf Buchbinder come solista al pianoforte. Il programma prevede la prima esecuzione assoluta di ‘Beethoven e la primavera ritrovata’ di Fabio Vacchi, una Commissione del Maggio Musicale Fiorentino per il periodo marzo – maggio 2020. Seguono l’Ouverture da ‘Le nozze di Figaro’ e altre due composizioni di Wolfgang Amadeus Mozart: la ‘Sinfonia in sol minore K. 550’ e il ‘Concerto in re minore K. 466’ per pianoforte e orchestra.

Tra la fine di marzo e aprile sono previste altre registrazioni che verranno trasmesse successivamente: tre con il maestro Zubin Mehta sul podio.

Tra questi il Concerto di Pasqua registrato nel Duomo di Orvieto per celebrare la ricorrenza sacra nell’ambito del progetto ‘Omaggio all’Umbria’. In programma tre composizioni di Wolfgang Amadeus Mozart: la ‘Sinfonia in sol minore’ K. 550, la ‘Messa dell’incoronazione’ in do maggiore K. 317 e il mottetto “Ave verum corpus”.

Il concerto è stato registrato il 22 marzo e viene trasmesso da Rai Cultura su Rai 1 il Venerdì Santo alle ore 00.40 e in replica su Rai 5 il giorno successivo, sabato 3 aprile alle 19.35.

Seguiranno, registrati e successivamente trasmessi in streaming: il concerto con la violinista Vilde Frang (registrazione il 27 marzo alle ore 20) e l’opera ‘Così fan tutte’ di Wolfgang A.Mozart nel nuovo allestimento con la regia di Sven-Erich Bechtolf (registrazione il 28 marzo alle ore 20). Infine, nel programmi in streaming del Maggio, il concerto sinfonico con il maestro Daniele Gatti (registrazione il 2 aprile).

l concerti sono trasmessi in streaming gratuito sul sito del Maggio.

LIVORNO

I Malavoglia – Testimonianze

Prosegue il progetto di Michele Santeramo per il Teatro De Filippo di Cecina, incluso nel cartellone virtuale ‘Così remoti così vicini’ di Fondazione Toscana Spettacolo. Lo spettacolo è strutturato come una serie di testimonianze che si intrecciano con i temi, la trama e le suggestioni del romanzo.

Sabato 27 marzo alle ore 18 viene proposta la 3ª testimonianza. Le testimonianze sono brevi archi di storie che costruiscono un unico percorso narrativo e corale. Lo spettacolo così costruisce un percorso che può essere seguito sia per singole puntate sia come un unico arco narrativo sui social e sui canali delle differenti piattaforme digitali. Quasi come fosse un puzzle.

Lo spettacolo è preceduto alle ore 17 da un incontro con la compagnia e con Michele Santeramo in diretta sulla pagina Facebook del Teatro De Filippo.

Le puntate sono diffuse sul canale Youtube del Teatro De Filippo di Cecina.

Opere in corso d’Opera

Il palcoscenico del Teatro Goldoni si anima nuovamente nel segno della lirica con la rassegna ‘Opere in corso d’Opera’. Si tratta di quattro realizzazioni sceniche ed in costume, appositamente create e dedicate ai momenti più drammatici e coinvolgenti di capolavori del melodramma di autori come Puccini, Verdi, Rossini e Mascagni. Le produzioni, della durata di circa 40 minuti, non si limitano alla sola messinscena ma permettono allo spettatore di vedere tutte le fasi che precedono la rappresentazione, seguendo gli artisti ‘minuto per minuto’: dal loro arrivo in teatro, all’incontro col regista, alle prove musicali con il maestro concertatore al pianoforte, fino al trucco e alla prova costume che precedono l’esecuzione finale. Una prospettiva della lirica che difficilmente è possibile vedere.

Dopo ‘Bohéme’ e ‘Rigoletto’, venerdì 2 aprile alle ore 18 tocca a ‘La Cenerentola’ di Gioachino Rossini di cui si presenta ‘Zitto zitto piano piano’, tratto dalla scena VIII dell’Atto II. La regia è di Tommaso Capodanno. Le voci sono quelle di Marco Mustaro (Don Ramiro, tenore), Stefano Marchisio (Dandini, baritono), Laura Andreini (Clorinda, soprano), Maria Salvini (Tisbe, mezzosoprano). Al pianoforte Flavio Fiorini. In collaborazione con Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma.

È possibile seguire lo spettacolo in streaming gratuito sul canale YouTube del Teatro Goldoni.

LUCCA

La Versiliana a casa vostra

Il Teatro Comunale di Pietrasanta ha organizzato un cartellone digitale che raggiunge gratuitamente il pubblico attraverso il web. Composto da sei titoli, di cui tre dedicati al pubblico delle famiglie, il cartellone è frutto della collaborazione tra il Comune, la Fondazione Versiliana, la Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e lo Studio Martini. Gli spettacoli, registrati al Teatro Comunale di Pietrasanta, vengono messi in onda in ‘prima visione’ ogni giovedì e proseguiranno fino al 15 aprile.

Giovedì 1 aprile alle ore 19 secondo appuntamento con la stagione dedicata ai più piccoli in occasione delle festività pasquali. È di scena ‘L’elefante scureggione’, un spettacolo di e con Livio Valenti con le scenografie e i pupazzi di Leonardo Lepri e le musiche di Marco Canaccini. È una produzione di Nata che ha già avuto molto successo sulle scene.

Spettacoli in streaming sul canale Youtube Versiliana Festival, sulla pagina Facebook La Versiliana e sulla pagina Facebook del Comune di Pietrasanta.

Per info: 0584.265735 – 0584.265733 – info@versilianafestival.it – versilianafestival.it

PISA

La Serpe d’Oro

Ancora due giorni, per assistere al live set del gruppo La Serpe d’Oro, in cui i musicisti capitanati da Igor Vassaz presentano ‘Il pane e la sassata’, ultimo lavoro discografico che traccia un confine di maturità del gruppo folk toscano.

Sabato 27 e domenica 28 marzo, in streaming dal Teatro Nuovo di Pisa ci attende un concerto tutt’altro che scontato,  che sicuramente solleverà curiosità sia fra gli aficionados della musica tradizionale che fra i palati più inclini al folk-rock e alla world-music! Ecco a voi la formazione di questo fine settimana: Igor Vazzaz voce, chitarre e ghironda, Fabio Bartolomei fisarmonica, percussioni e sonagli, Jacopo Crezzini contrabbasso, Andrea del Testa mandolino e prispolo, Flavio Iacopi violino, Daniele Ghilardi chitarra acustica e cajon.

Per acquistare il biglietto www.teatronuovopisa.it, per informazioni:  392.3233535

PRATO

Il Purgatorio – Laboratorio teatrale

Manifatture Digitali Cinema Prato torna a collaborare col grande regista teatrale Federico Tiezzi e il costume designer Gregorio Zurla per ‘Il Purgatorio’, un nuovo laboratorio didattico e produttivo, a partecipazione gratuita, organizzato assieme all’Associazione Teatrale Pistoiese.

Entro giovedì 22 aprile è necessario presentare i documenti per la candidatura. I selezionati, sotto la guida di Zurla e di due tutor, parteciperanno alla realizzazione dei costumi dell’opera teatrale sulla seconda cantica della ‘Divina Commedia’ intitolata ‘Il Purgatorio. La notte lava la mente’, che debutterà al Teatro Grande di Pompei i primi di luglio 2021, all’interno del Napoli Teatro Festival, e sarà in tournée in varie città, tra cui Firenze, Prato, Pistoia. Manifatture Digitali Cinema partecipa così alle celebrazioni dei 700 anni dalla morte del Sommo Poeta Dante Alighieri. Il laboratorio durerà 5 settimane: dal 10 maggio all’11 giugno. I profili richiesti sono: 5 sarte/i, 2 assistenti costumisti, 1 modellista.

Per candidarsi alla Bottega di Alta Specializzazione ‘Il Purgatorio’, scarica il bando al link: info@manifatturedigitalicinema.it.

SIENA

Chigiana Top

Sul sito dell’Accademia Chigiana è disponibile ‘il meglio delle stagioni musicali in Europa e nel mondo’ scelto a cura di Nicola Sani, direttore artistico dell’Accademia.

Questi i TOP 3 selezionati e disponibili sul web.

Fino al 19 agosto: Claude Debussy, ‘Pelléas et Mélisande’.

Il dramma ultraterreno di Sidi Larbi Cherkaoui, Damien Jalet e Marina Abramović.

Fino al 16 luglio: Kaija Saariaho, ‘La Passion de Simone’, Anne Sofie von Otter nell’appassionante oratorio su Simone Weil.

Dal 23 gennaio, senza limiti ma a pagamento, Daniele Gatti che dirige i Berliner Philharmoniker in: Igor Stravinskij, ‘Apollon musagète’ (versione rivista nel 1947) (35 min.) e Dmitrij Šostakovič, ‘Sinfonia N. 5 in re minore, op. 47’ (53 min.)

Per ascoltare le proposte basta collegarsi al sito www.chigiana.org.

Rassegna streaming

La cultura non si ferma a Monteriggioni, dove si è alzato di nuovo il sipario di un palcoscenico multimediale con otto eventi che uniranno storia, teatro, musica e laboratori per bambini. Gli appuntamenti sono registrati nel Complesso monumentale di Abbadia Isola e il cartellone è organizzato dal Comune con la collaborazione di Monteriggioni AD1213 e della Fondazione Toscana Spettacolo Onlus.

Sabato 27 marzo alle ore 21 nuova tappa del progetto ‘In Chiostro’, prodotto da Lo Stanzone delle Apparizioni con letture, immagini e musiche dal vivo. È di scena ‘La storia di Abbadia a Isola’, che accompagnerà lo spettatore in un viaggio all’interno della storia dell’abbazia attraverso le parole del pittore e miniatore Sano di Pietro (Siena, 1405 – 1481), autore del polittico raffigurante la ‘Madonna col bambino’ conservato ad Abbadia Isola.

Sabato 3 aprile alle ore 21 gli eventi in streaming vanno avanti con la performance musicale ‘Quadrangulae. Le vie, le città, i viaggi dei pellegrini medievali in Europa nella musica devozionale tra XIII e XV secolo’ eseguita da cinque musicisti: Luca Piccioni (liuto e voce), Massimiliano Dragoni (percussioni antiche, dulcimelo e salterio a pizzico), Simone Marcelli (clavicimbalum, organo portativo e voce), Emiliano Finucci (viola da braccio e voce) e Katerina Ghannudi (arpa e voce). L’appuntamento, prodotto dal gruppo musicale Anonima Frottolisti, mette in scena l’ipotetico viaggio verso Roma di un pellegrino che, attraversando regioni e città, si arricchirà nell’ascolto di musiche antiche: dagli arcaici inni gregoriani ai racconti in lingua volgare rappresentati dalle laudi fino alla ricchezza delle polifonie quattrocentesche.

Gli spettacoli sono disponibili in streaming sul canale YouTube Monteriggioni Cultura e sulla Pagina Facebook Monteriggioni Turismo.

Home Made – Il teatro fatto a casa

Con il primo di tre appuntamenti, si trasferisce sui canali del Comune di Castelnuovo Berardenga il progetto di ‘teatro fatto a casa’ prodotto da Spazio teatrale all’incontro con il sostegno di Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e Regione per il progetto ‘Così remoti, così vicini – Nuove idee per un teatro a distanza’.

Martedì 30 marzo alle ore 21.15 si mette in scena una ‘Coreografia della fantasia’ liberamente ispirata alle poesie di Gianni Rodari: protagonista Olimpia Fortuni. Anche in questo caso l’artista mette in scena il testo scelto secondo la propria personale sensibilità e il proprio gusto, secondo i propri canali espressivi e interpretativi. Ne nasce una rilettura originale, innovativa, che mette a nudo l’artista e la fa conoscere meglio.

Lo spettacolo è in onda sul canale youtube di Castelnuovo Berardenga.

Comments are closed.