Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Teatro in Toscana: gli spettacoli e gli eventi online dal 30 gennaio al 6 febbraio

30 Gennaio 2021 - 06 Febbraio 2021 ore 23:59

AREZZO

N.E.T. – Nuove Esperienze Teatrali

Prosegue la rassegna di teatro digitale ’N.E.T. – Nuove Esperienze Teatrali’ progettata dalle compagnie della Rete Teatrale Aretina per superare questo difficile momento. Dopo ‘Vita segnata’ e ‘Romanò Simchà ‘, il ciclo dei primi tre spettacoli dedicati alla Giornata della Memoria si conclude venerdì 5 febbraio alle ore 21.15 con ‘HESS’ monologo teatrale di Alina Nelega proposto da Kanterstrasse con la regia e l’interpretazione di Tazio Torrini. ‘HESS’ è un testo di fantasia, un immaginario testamento elaborato secondo i principi dei Dieci Comandamenti nell’ultimo giorno di vita del gerarca nazista  Rudolf Hess ma anche un testo che ci interroga su cosa sia la ‘verità’ profonda dell’essere umano.
Gli spettacoli sono visibili in streaming sulla piattaforma Sonar (www.ilsonar.it) e il prezzo del biglietto per ogni spettacolo è di 5 euro ma in questo caso è gratuito (necessaria pre notazione.

Dietro la m@aschera – Ragazzi

Prosegue ‘Dietro la m@aschera – Ragazzi’, il quiz interattivo digitale per bambini e famiglie, curato dalla Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Nata Teatro, in collaborazione con il Comune di Bibbiena e il Comune di Pratovecchio Stia. Sulla pagina Facebook della Compagnia Nata, ogni settimana vengono forniti alcuni indizi su un personaggio misterioso del mondo delle fiabe che vari artisti hanno portato in scena al Teatro Dovizi di Bibbiena; una volta indovinata o svelata l’identità del personaggio in questione, l’artista che lo interpreta regalerà agli spettatori una piccola performance, in diretta sempre sulla pagina Facebook.

L’appuntamento con la diretta di questa settimana è per domenica 31 gennaio alle ore 18.

Valdarno Jazz

Con l’intento di continuare a perseguire l’obiettivo di diffondere buona musica, l’associazione Valdarno Jazz ha realizzato e messo a disposizione del suo pubblico due video-concerti, disponibili gratuitamente sul sito ufficiale.

Il primo consiste nel concerto di lancio del primo lavoro discografico del contrabbassista Ferdinando Romano, ’Totem’; il secondo, in una produzione musicale originale con il Valdarno Jazz Collective, intitolata ‘Meeting’.

Inoltre, in collaborazione con l’Associazione Macma, sono state composte le musiche per un’animazione tratta dal libro per bambini ‘Prima di me’ e ne è stato tratto un prodotto audiovisivo.

Tutti i video sono visibili sul sito web www.lefornaci.org.

FIRENZE

Teatro di Rifredi

Si chiama ‘Operazione Pinocchio a domicilio’ il progetto che Pupi e Fresedde – Teatro di Rifredi propone al suo pubblico e che si riferisce ad un progetto di Teatro a domicilio svoltosi dal 2010 al 2012 in una serie di case private per un pubblico di familiari, vicini, parenti, colleghi e conoscenti.

Da venerdì 29 gennaio a domenica 7 febbraio sarà visibile un reportage visivo realizzato da Edoardo Zucchetti durante uno di questi spettacoli, il  ’Pinocchio cha cha cha’ di Angelo Savelli interpretato da una irresistibile coppia: quella formata dal poliedrico Marco Zannoni accompagnato al piano dall’ironico Leonardo Brizzi. Il testo fu replicato ben 65 volte fino all’aprile del 2012 e il video di Zucchetti registra passo passo il successo dell’operazione, testimoniando l’entusiasmo di ospiti e invitati che numerosi richiedevano  di ripetere e ampliare l’esperienza.

Il video-diario sarà visibile gratuitamente nelle date indicate sul canale Vimeo del Teatro di Rifredi https://vimeo.com/teatrodirifredi oppure al link https://vimeo.com/501749135

Rooftop concert

Un concerto in occasione della ricorrenza del ‘Rooftop concert’, l’ultima leggendaria esibizione dal vivo dei Beatles tenutasi il 30 gennaio del 1969 sul tetto di un palazzo di Savile Road, poco distante da Piccadilly Circus.

Per l’occasione, sabato 30 gennaio alle ore 12 gli Street Clerks omaggiano i Beatles con un loro personalissimo tributo da una delle terrazze simbolo della città di Firenze, quella del Piazzale Michelangelo. Ideatore dell’iniziativa – in occasione dell’Inverno Fiorentino promosso dal Comune di Firenze –  è il Combo Social Club, spazio fiorentino per la musica dal vivo. In scaletta ‘Get Back’, ‘Don’t Let Me Down’, ‘Here comes the Sun’, ‘Hey Jude’, ‘Dig A Pony’ e tutti gli altri brani della storica esibizione dei ‘Fab Four’, utilizzata per completare i venti minuti finali del documentario  ‘Let it Be’ di Michael Lindsay-Hogg.

Il concerto sarà trasmesso alle ore 12 sulle pagine facebook di Combo Firenze e degli Street Clerks, sul profilo youtube della band e su altri canali che hanno aderito all’iniziativa.

Teatro del Maggio Musicale

Il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino ha inaugurato il 2021 mettendo in scena e trasmettendo in streaming l’opera ‘Linda di Chamounix’ di Gaetano Donizetti: fino al 15 febbraio l’opera rimarrà disponibile sul sito del Maggio. Sul podio torna, dopo la direzione delle recite de ‘Il barbiere di Siviglia’ dello scorso ottobre, il maestro Michele Gamba; la regia è firmata da Cesare Lievi e sul palco un grande cast con le voci di Jessica Pratt, Teresa Iervolino, Francesco Demuro, Vittorio Prato, Marina De Liso, Fabio Capitanucci, Michele Pertusi e Antonio Garés.

Altro appuntamento è lunedì 1 febbraio alle ore 20 per il concerto sinfonico del maestro Lahav Shani alla testa dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino. Il programma prevede: Carl Maria von Weber, Ouverture da ’Oberon’; Wolfgang Amadeus Mozart ’Concerto in si bemolle maggiore K. 595’ per pianoforte e orchestra; Robert Schumann, ‘Sinfonia n. 1 in si bemolle maggiore op. 38’, ‘La primavera’.

Il concerto, che era in cartellone il 26 gennaio, sarà registrato e trasmesso in streaming gratuito sul sito del Maggio.

Teatro della Pergola

Si intitola ‘Mappe di un mondo nuovo’ il format di dialogo in streaming in 3 appuntamenti che la Fondazione Teatro della Toscana inaugura per costruire un ‘sistema di orientamento’ per i giovani sul mondo che verrà. L’obiettivo è preciso: condividere con i ragazzi e le ragazze del progetto ‘Carta 18-XXI’, condiviso da Pergola e Théâtre de la Ville di Parigi, l’esperienza di persone giovani, ma nate e cresciute nel secolo precedente, che abbiano conseguito risultati importanti nei più diversi campi della cultura e della scienza.

Dopo Giacomo Costa, artista noto per l’uso delle tecnologie digitali nelle sue opere fotografiche, giovedì 4 febbraio alle ore 17 è la volta di Alessandro Raveggi, scrittore e studioso, autore di spettacoli che sono stati prodotti, tra gli altri, da Teatro Studio di Scandicci e Armunia. Raveggi parlerà, a partire dal suo ultimo romanzo e dai libri consigliati, di come perdersi nelle mappe e nelle vite altrui, di come trarre ispirazione dal sottosuolo del mondo, chissà…anche di reincarnazione e di Simbiocene.

Gli appuntamenti, di 45 minuti, sono in diretta sulla pagina Facebook e sul canale YouTube del Teatro della Pergola. È possibile interagire e l’ultima parte delle dirette è dedicata alle risposte degli ospiti a una selezione di interventi del pubblico.

Catalyst Teatro

TraG.com è una web-serie teatrale in dieci episodi, della durata di circa 30 minuti l’uno, realizzata dalla compagnia Catalyst all’interno del Teatro Corsini di Barberino di Mugello. Le puntate raccontano le avventure di un gruppo di artisti imprigionato in un teatro, composto da quattro attori eclettici (Giorgia Calandrini, Francesco Franzosi, Ciro Masella e Dafne Tinti), un musicista (Gabriele Savarese), un clown (Giulivo Clown) e un regista (Riccardo Rombi). Tra gag comiche, riflessioni semi-serie e poesie, ogni episodio ruota attorno a un autore o a un testo tra i più significativi della tradizione teatrale e porta a galla intrecci amorosi, invidie professionali e tentativi di allestimento.

Le puntate vanno in onda ogni lunedì alle ore 21.15 sul canale YouTube di Catalyst Teatro. Questa settimana, appuntamento con il quinto episodio lunedì 1 febbraio.

Giornata della Memoria Barberino Tavarnelle

Prosegue fino al 31 gennaio l’iniziativa del Comune di Barberino Tavarnelle per celebrare la Giornata della Memoria, con una carrellata di iniziative ed eventi digitali, tra cui concerti, letture, cortometraggi e spettacoli.

Il 30 gennaio, il Gruppo Teatro Chièdiscena presenta, alle ore 21 il cortometraggio di Sara Fioretto ‘Il cielo addosso’. L’ultimo appuntamento è quello previsto il 31 gennaio alle ore 21, con l’evento ‘Al di là della notte’, estratto recitato dall’opera “Eichmann, dove inizia la notte” di Stefano Massini, a cura dell’Associazione culturale Marcialla che gestisce il Teatro comunale Regina Margherita.

Tutti gli eventi saranno disponibili sui canali social e sulle pagine Facebook dell’Istituto comprensivo Don Milani e delle altre associazione che hanno collaborato alla realizzazione del calendario culturale.

A debita distanza

Al Teatro Niccolini di San Casciano in Val di Pesa, la Compagnia Arca Azzurra non si ferma: la loro attività ha dato vita a ‘A debita distanza’, di cui Ugo Chiti firma l’adattamento e la regia. Liberamente ispirato al Decamerone di Boccaccio e ai Racconti di Canterbury di Geoffrey Chaucher, gli attori Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci rappresentano schermaglie amorose, burle, intrighi e beffe, dove la “debita distanza” è data dal rispetto verso l’originale, ma anche dalla volontà di parlare il più vicino possibile al cuore del pubblico. In attesa di vederlo in scena, in tournée nei teatri toscani e italiani, Arca Azzurra ha realizzato, per la Fondazione Toscana Spettacolo e il Comune, un corto che anticipa lo spettacolo con interviste e backstage. La visione è disponibile nella versione adattata alla rete sui canali social istituzionali: pagina Facebook e canale YouTube di Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e del Comune di San Casciano Val di Pesa.

LIVORNO

Teatro Goldoni

Chi fermerà la lirica? è la nuova stagione streaming del Teatro Goldoni di Livorno, visibile in streaming gratuitamente sul canale YouTube del Teatro e su livu.it. Il cartellone ‘Opera Box’, con un format teatral musicale, prosegue sabato 30 gennaio con ‘Iris’, presentato dal Centro Artistico Grattacielo e Vertigo, con le musiche di Pietro Mascagni e con Riccardo De Francesca, Claudio Marmugi, Eleonora Zacchi e Marco Conte.

Per la sezione Poker d’Opera, format in cui quattro attori celebri raccontano quattro opere liriche, apre il calendario Ambra Angiolini, che sabato 6 febbraio racconta ‘Tosca’ di Giacomo Puccini.

B.Music

Una biblioteca, 14 band, 53 e uno spazio musicale: parte il progetto B.Music, patrocinato dal Comune di Campo nell’Elba per rivendicare la centralità della musica, uno dei maggiori punti di forza culturali dell’isola. Ogni sabato, fino ad aprile, un gruppo di musicisti si esibirà in concerto che sarà trasmesso live alle ore 18.30 sui canali social (Facebook, YouTube e Instagram) di B.Music.

Sabato 30 tocca a La Compagnia degli Scapestrati, mentre sabato 6 febbraio è il turno dei Datazero. Nell’ambito dell’iniziativa, è inoltre attiva la campagna di crowdfunding sulla piattaforma www.produzioinidalbasso.it, che finanzia i concerti e la pubblicazione di un album collettivo.

PISA

Teatro Nuovo

Il 2021 riparte in streaming per il Teatro Nuovo, con il suo cartellone di spettacoli in digitale, registrati dal proprio palco e visibili dal pubblico direttamente a casa attraverso la piattaforma Zoom.

Fino al 31 gennaio, prosegue la prima edizione del Festival della Comicità, Pisa Ridens’, interamente in streaming, curata dal Teatro Nuovo di Pisa. Nata da un’idea di Andrea Magini, la rassegna di teatro comico e Stand up Comedy ha l’obiettivo di aprire le porte al confronto tra varie scuole comiche d’Italia; si terrà dal 28 al 31 gennaio, con il susseguirsi di grandi nomi del Teatro Comico Italiano.

Il 30 è la volta di Andrea Magini a rappresentare la scuola toscana, con ‘Sogni di cabaret…ci saranno risate sulla luna?’.

Infine, il 31 chiude la rassegna Ugo Dighero, noto regista e attore, che presenta ‘…ma mai nessuno la baciò sulla bocca’, rappresentando la scuola ligure.

Il costo per il singolo spettacolo è di 10 euro, con la possibilità di abbonamento al costo di 30 euro. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.teatronuovopisa.it.

Teatrino dei Fondi

È partita il 27 gennaio la rassegna del Teatrino dei Fondi dedicata alle scuole primarie e secondarie di I e II grado e che rientra nel progetto promosso dalla regione Toscana ‘Dal teatro alla classe: Il palcoscenico della cittadinanza attiva’. Gli spettacoli, di narrazione, teatro d’attore, di figura e lavori di valenza sociale e civile, saranno visibili da scuola e resteranno fruibili per una settimana di repliche, dal lunedì al venerdì.

Dall’1 al 5 febbraio, ogni mattina è dedicata a ‘Ogni bambino è un cittadino!’, uno spettacolo con Claudio Benvenuti e Marco Sacchetti che affronta in maniera ludica i 12 principi fondamentali della Costituzione italiana. Lo spettacolo ha ricevuto la Targa del Presidente della Repubblica per l’impegno civile e la sensibilità verso le nuove generazioni ed è utile a tutte quelle classi che intendono avviare o concludere un percorso di educazione alla cittadinanza.

SIENA

Chigiana Digital

L’offerta dell’Accademia Chigiana continua ad arricchirsi con cinque preziose registrazioni storiche nella nuova sezione Concerti Audio di Chigiana Digital. Cinque nuovi concerti in visione gratuita, disponibili fino al 31 gennaio insieme ai concerti del ‘Christmas Gift’ sulla piattaforma digitale www.digital.chigiana.org, che ospita i concerti dell’Accademia Chigiana in live streaming, la musica dall’archivio, i video delle masterclass, convegni e lezioni. Le nuove proposte ci permettono di ascoltare il clavicembalo di Kenneth Gilbert, il duo composto da Jurij Bashmet (viola) e Mikhail Muntjan (pianoforte), il concerto ‘Omaggio a Segovia’ con una serie di maestri della chitarra, gli archi del Quartetto Hagen e il pianoforte di Rosalyn Tureck.

Restano online i concerti del ‘Christmas Gift’: Daniele Rustioni con la pianista Leonora Armellini e l’Orchestra Giovanile Italiana;  la pianista Lilya Zilberstein e il Quartetto Prometeo; ‘Michele Campanella plays Beethoven’; il Coro della Cattedrale di Siena Guido Chigi Saracini, diretto da Lorenzo Donati nella cornice della Cattedrale.

Comments are closed.