Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Teatro in Toscana: gli spettacoli e gli eventi online dal 23 al 30 gennaio

23 Gennaio 2021 - 30 Gennaio 2021 ore 23:59

AREZZO

Giorno della Memoria

Il Giorno della Memoria 2021 avrà tra i protagonisti ‘Romanò Simchà’, la festa ebraica rom in musica portata in scena dai solisti dell’OMA, l’Orchestra Multietnica di Arezzo diretta da Enrico Fink, e dall’Alexian Group guidato da Alexian Santino Spinelli. Un progetto unico nel suo genere, per originalità e proposta artistica, che rende omaggio, in un giorno così speciale, al valore del dialogo insieme alla forza narrativa e costruttiva della musica.

Gli eventi principali dedicati al pubblico e alle famiglie saranno due. Mercoledì 27 alle ore 21.30, ‘Romanò Simchà’ andrà in scena dal Teatro Excelsior di Reggello in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo, il Comune di Reggello e la Coop. Excelsior. Informazioni sul sito www.officinedellacultura.org

Giovedì 28 gennaio alle ore 21.30 (e alle 10.30 per le scuole), live dal Teatro Verdi di Monte San Savino, il concerto andrà invece in streaming sulla piattaforma ilsonar.it. L’evento, dal costo di € 5, costituirà anche il primo appuntamento della stagione teatrale 2020/21 del Teatro Verdi, in collaborazione con Comune di Monte San Savino, Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Officine della Cultura, A.S. MonteServizi.

N.E.T. – Nuove Esperienze Teatrali

Impossibilitate come tutte a svolgere le tradizionali stagioni teatrali dal vivo, le compagnie della Rete Teatrale Aretina hanno dato vita alla rassegna di teatro digitale ’N.E.T. – Nuove Esperienze Teatrali. L’iniziativa prende il via mercoledì 27 gennaio, con la proposta di Diesis Teatrango, ‘Vita segnata’, della compagnia Ilinx Teatro, una lettura musicata sulle memorie di Goti Bauer.

Gli spettacoli sono visibili in streaming sulla piattaforma Sonar (www.ilsonar.it) e il prezzo del biglietto per ogni spettacolo è di 5 euro.

Dietro la m@aschera – Ragazzi

Prosegue ‘Dietro la m@aschera – Ragazzi’, il quiz interattivo digitale per bambini e famiglie, curato dalla Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Nata Teatro, in collaborazione con il Comune di Bibbiena e il Comune di Pratovecchio Stia. Sulla pagina Facebook della Compagnia Nata, ogni settimana vengono forniti alcuni indizi su un personaggio misterioso del mondo delle fiabe che vari artisti hanno portato in scena al Teatro Dovizi di Bibbiena; una volta indovinata o svelata l’identità del personaggio in questione, l’artista che lo interpreta regalerà agli spettatori una piccola performance, in diretta sempre sulla pagina Facebook. L’appuntamento con la diretta di questa settimana è per domenica 24 gennaio alle ore 18.

Valdarno Jazz

Con l’intento di continuare a perseguire l’obiettivo di diffondere buona musica, l’associazione Valdarno Jazz ha realizzato e messo a disposizione del suo pubblico due video-concerti, disponibili gratuitamente sul sito ufficiale.

Il primo consiste nel concerto di lancio del primo lavoro discografico del contrabbassista Ferdinando Romano, ’Totem’; il secondo, in una produzione musicale originale con il Valdarno Jazz Collective, intitolata ‘Meeting’.

Inoltre, in collaborazione con l’Associazione Macma, sono state composte le musiche per un’animazione tratta dal libro per bambini ‘Prima di me’ e ne è stato tratto un prodotto audiovisivo.

Tutti i video sono visibili sul sito web www.lefornaci.org.

FIRENZE

Teatro del Maggio Musicale

Il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino ha inaugurato il 2021 mettendo in scena e trasmettendo in streaming l’opera ‘Linda di Chamounix’ di Gaetano Donizetti: da venerdì 15 gennaio l’opera rimarrà disponibile per un mese sul sito del Maggio. L’opera racchiude dentro di sé la forza e la follia dolorosa di una donna lacerata dall’allontanamento della famiglia e dall’amore per un uomo; sullo sfondo, il dramma dei migranti, il riscatto sociale e la metropoli ricca e cosmopolita. Sul podio torna, dopo la direzione delle recite de ‘Il barbiere di Siviglia’ dello scorso ottobre, il maestro Michele Gamba; la regia è firmata da Cesare Lievi e sul palco un grande cast con le voci di Jessica Pratt, Teresa Iervolino, Francesco Demuro, Vittorio Prato, Marina De Liso, Fabio Capitanucci, Michele Pertusi e Antonio Garés.

Cinema La Compagnia

Fino al 24 gennaio, il cinema La Compagnia di Firenze rende disponibili sulla piattaforma streaming ‘Più Compagnia’ oltre 30 film per la rassegna ‘All I watch for Christmas’. La selezione comprende pellicole di festival internazionali, documentari in anteprima, una sezione dedicata all’horror ibridato con la commedia, un focus sui nuovi talenti del cinema greco e alcuni classici. Un modo originale per concludere l’anno appena trascorso e accogliere il nuovo, all’insegna del buon cinema.

‘All I watch for Christmas’ è visibile con un unico abbonamento a 9,90 euro.

Il programma completo è disponibile sul sito www.lacompagnia.it e sul canale streaming ufficiale www.mymovies.it/ondemand/piu-compagnia-for-xmas.

Versiliadanza

La compagnia Versiliadanza presenta, sabato 23 gennaio, lo spettacolo ‘Stretching one’s arms again’. L’ideazione e la coreografia sono di Lucrezia Gabriele, che si fa anche interprete insieme a Sofia Magnani, sulle musiche di Giacomo Calli, Giacomo Ceschi e di Mozart.

Appuntamento alle ore 21 in streaming sulla piattaforma www.sonar.it.

Il Palazzo Suona

Le sale del Palazzo Medici Riccardi accolgono un ciclo di concerti, promosso dalla Città Metropolitana di Firenze e da MUS.E, grazie alla collaborazione con il Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra della Toscana, l’Orchestra da Camera Fiorentina e il Contemporartensemble.

Ultimo concerto in cartellone sabato 23 gennaio alle ore 18: nel salone Carlo VIII, ascoltiamo grazie al Maggio Musicale, le note del celebre quartetto di Schubert ‘La morte e la fanciulla’, eseguito da Boriana Nakeva e Annalisa Garzia (violini), Lia Previtali (viola), Sara Nanni (violoncello), che nel loro svolgimento armonico richiamano le decorazioni fantastiche di Gaetano Bianchi.

L’appuntamento è fruibile in streaming sul canale YouTube di MUS.E.

Catalyst Teatro

TraG.com è una web-serie teatrale in dieci episodi, della durata di circa 30 minuti l’uno, realizzata dalla compagnia Catalyst all’interno del Teatro Corsini di Barberino di Mugello. Le puntate vanno in onda ogni lunedì alle ore 21.15 sul canale YouTube di Catalyst Teatro e raccontano le avventure di un gruppo di artisti imprigionato in un teatro, composto da quattro attori eclettici (Giorgia Calandrini, Francesco Franzosi, Ciro Masella e Dafne Tinti), un musicista (Gabriele Savarese), un clown (Giulivo Clown) e un regista (Riccardo Rombi). Tra gag comiche, riflessioni semi-serie e poesie, ogni episodio ruota attorno a un autore o a un testo tra i più significativi della tradizione teatrale e porta a galla intrecci amorosi, invidie professionali e tentativi di allestimento.

Questa settimana, appuntamento con il quinto episodio lunedì 25 gennaio.

Le canzoni di Frida

In occasione della Giornata della Memoria, lunedì 25 gennaio la Fondazione il Fiore e il Teatro l’Affratellamento di Firenze presentano ‘Canzoni di Frida’, uno spettacolo musicale dedicato alla figura di Frida Misul, ebrea livornese deportata nei campi di concentramento ma scampata alla Shoah. L’opera è liberamente tratta dal libro ‘Canzoni tristi’, curato da Fabrizio Franceschini, docente di

Storia della lingua italiana all’Università di Pisa, che introdurrà l’evento. Direttamente dal palco del Teatro l’Affratellamento, lo spettacolo sarà diffuso in diretta streaming sul canale YouTube, sulla pagina Facebook dell’Affratellamento e su quella della Fondazione Il Fiore.

Giornata della Memoria

Non uno, ma ben tre giorni, dal 27 al 31 gennaio, per celebrare la Giornata della Memoria nel territorio di Barberino Tavarnelle, con una carrellata di iniziative ed eventi digitali. I protagonisti, tra concerti, letture, cortometraggi e spettacoli, saranno l’Istituto Comprensivo Di Lorenzo Milani, l’attore e regista Massimo Salvianti e le associazioni Culturali Marcialla e Chièdiscena.

Le iniziative si aprono il 27 gennaio dalle ore 9.30 alle ore 12.30 presso l’Istituto comprensivo Don Milani con la ‘Piccola Staffetta della Memoria’, con la partecipazione degli allievi della scuola secondaria e una sequenza video preregistrati e letture estemporanee sul tema dell’Olocausto e del razzismo. Alle ore 18, sotto la guida di Massimo Salvianti, il Consiglio comunale dei ragazzi dell’Istituto interpreta brani tratti dalle pubblicazioni di Liliana Segre, per concludere, alle ore 21, con il concerto organizzato dalla Scuola di Musica Officine Creative del Chianti, ‘Per non dimenticare… Giornata della Memoria’. Il 30 gennaio sarà la volta del Gruppo Teatro Chièdiscena, che ha in programma alle ore 21 il cortometraggio di Sara Fioretto ‘Il cielo addosso’. Ultimo appuntamento è quello previsto il 31 gennaio alle ore 21, con l’evento ‘Al di là della notte’, estratto recitato dall’opera “Eichmann, dove inizia la notte” di Stefano Massini, a cura dell’Associazione culturale Marcialla che gestisce il Teatro comunale Regina Margherita.

Tutti gli eventi saranno disponibili sui canali social e sulle pagine Facebook dell’Istituto comprensivo Don Milani e delle altre associazione che hanno collaborato alla realizzazione del calendario culturale.

A debita distanza

Al Teatro Niccolini di San Casciano in Val di Pesa, la Compagnia Arca Azzurra non si ferma: la sua attività ha dato vita a ‘A debita distanza, di cui Ugo Chiti firma l’adattamento e la regia. Liberamente ispirato al Decamerone di Boccaccio e ai Racconti di Canterbury di Geoffrey Chaucher, gli attori Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci rappresentano schermaglie amorose, burle, intrighi e beffe, dove la “debita distanza” è data dal rispetto verso l’originale, ma anche dalla volontà di parlare il più vicino possibile al cuore del pubblico. In attesa di vederlo in scena, in tournée nei teatri toscani e italiani, Arca Azzurra ha realizzato, per la Fondazione Toscana Spettacolo e il Comune, un corto che anticipa lo spettacolo con interviste e backstage. La visione è disponibile nella versione adattata alla rete sui canali social istituzionali: pagina Facebook e canale YouTube di Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e del Comune di San Casciano Val di Pesa.

LIVORNO

Teatro Goldoni

‘Chi fermerà la lirica?’ è la nuova stagione streaming del Teatro Goldoni di Livorno, visibile in streaming gratuitamente sul canale YouTube del Teatro e su livu.it. Il cartellone ‘Opera Box’, con un format teatral musicale, prosegue sabato 23, con le musiche di Gioacchino Rossini ne ‘Il barbiere di Siviglia’, portato in scena da Federico Dimitri, Elisa Canessa, Silvia Garbuggino e Gaetano Ventriglia. Sabato 30 gennaio è la volta di ‘Iris’, presentato dal Centro Artistico Grattacielo e Vertigo, con le musiche di Pietro Mascagni e con Riccardo De Francesca, Claudio Marmugi, Eleonora Zacchi e Marco Conte.

B.Music

Una biblioteca, 14 band, 53 e uno spazio musicale: parte il progetto ‘B.Music’, patrocinato dal Comune di Campo nell’Elba per rivendicare la centralità della musica, uno dei maggiori punti di forza culturali dell’isola. Ogni sabato, fino ad aprile, un gruppo di musicisti si esibirà in concerto che sarà trasmesso live alle ore 18.30 sui canali social (Facebook, YouTube e Instagram) di B.Music.

Il primo concerto, sabato 23 gennaio, avrà come protagonisti i Ravanera, Daniela Soria, Francesco Porro, Susanna Di Scala, Massimo Galli e Alessandro Balestrini. A seguire, sabato 30 gennaio, toccherà a La Compagnia degli Scapestrati. Nell’ambito dell’iniziativa, è inoltre attiva la campagna di crowdfunding sulla piattaforma www.produzioinidalbasso.it, che finanzia i concerti e la pubblicazione di un album collettivo.

PISA

Teatro Nuovo

Il 2021 riparte in streaming per il Teatro Nuovo, con il suo cartellone di spettacoli in digitali, registrati dal proprio palco e visibili dal pubblico direttamente a casa attraverso la piattaforma Zoom.

Lunedì 25 e martedì 26 gennaio, alle ore 21.30, va in onda ‘Maldoriente’, diretto e interpretato da Serena Gatti: si tratta di un monologo, ispirato ai romanzi della scrittrice palestinese Suad Amiry, che mette al centro la tematica dell’identità, affiancandola a quella della quesitone palestinese, dei diritti umani, della condizione femminile, della migrazione, del Mediterraneo e di cosa significa essere cittadini.

Per informazioni e per l’acquisto dei biglietti è possibile consultare il sito www.teatronuovopisa.it o la pagina Facebook del Teatro.

Per portare un po’ di spensieratezza e di risate in questo periodo di grandi difficoltà, il Teatro Nuovo di Pisa ha organizzato la prima edizione del Festival della Comicità, ’Pisa Ridens’, interamente in streaming. Nata da un’idea di Andrea Magini, la rassegna di teatro comico e Stand up Comedy ha l’obiettivo di aprire le porte al confronto tra varie scuole comiche d’Italia; si terrà dal 28 al 31 gennaio, con il susseguirsi di grandi nomi del Teatro Comico Italiano.

Il primo dei quattro appuntamenti, il 28 alle ore 21.30 (come per tutti gli spettacoli) è con Max Pieriboni, presenza storica del programma Colorado, il quale rappresenterà scuola comica milanese con il suo ‘Non solo come in tv’.

A seguire, il 29, Bruce Ketta, presenza fissa di Zelig, Colorado e molti altri programmi, si fa rappresentatore della scuola comica del Sud portando lo spettacolo ‘Ho la coda di Paglia’. Il 30 è la volta di Andrea Magini a rappresentare la scuola toscana, con ‘Sogni di cabaret…ci saranno risate sulla luna?’.

Infine, il 31 chiude la rassegna Ugo Dighero, noto regista e attore, presenta ‘…ma mai nessuno la baciò sulla bocca’, rappresentando la scuola ligure.

Il costo per il singolo spettacolo è di 10 euro, con la possibilità di abbonamento al costo di 30 euro. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.teatronuovopisa.it.

Teatrino dei Fondi

Prende il via il 27 gennaio la rassegna del Teatrino dei Fondi dedicata alle scuole primarie e secondarie di I e II grado e che rientra nel progetto promosso dalla regione Toscana ‘Dal teatro alla classe: Il palcoscenico della cittadinanza attiva’. Gli spettacoli, di narrazione, teatro d’attore, di figura e lavori di valenza sociale e civile, saranno visibili da scuola e resteranno fruibili per una settimana di repliche, dal lunedì al venerdì.

Nell’ambito delle iniziative in occasione della Giornata della Memoria, dal 27 al 29 gennaio va in scena in diretta streaming sulla piattaforma Google Meet ‘21569 Diario di una deportazione’, dedicato a Italo Geloni, deportato politico nei campi di sterminio e alle vittime dei lager nazisti. In scena, Enrico Falaschi, curatore e interprete del progetto, racconta il calvario di Geloni interagendo con filmati ed immagini girati all’interno dei lager, contestualizzando l’inferno concentrazionario rispetto alla storia della dittatura nazi-fascista e della Seconda Guerra Mondiale.

PISTOIA

L’Altro

In occasione del Giorno della Memoria, la Fabbrica Artistica Alto Pistoiese porta in scena, in collaborazione con la Biblioteca Comunale Bellucci e con il contributo del Comune di San Marcello Piteglio, il reading teatrale ‘L’Altro’. L’interpretazione di Maria Dolores Diaz e Michele Pagliai sarà accompagnata da Paride Fidati alla chitarra, Stefano Martelli al pianoforte e Flavio Salvatori alle percussioni. Registrato al Teatro Mascagni di Popiglio, lo spettacolo sarà fruibile online per 24 ore, dalle ore 21.00 di martedì 26 gennaio alle ore 21.00 di mercoledì 27 gennaio 2021, sulla pagina Facebook del Comune.

SIENA

Concorso G. Pianigiani

L’Istituto Musicale Rinaldo Franci, insieme al Maestro Guglielmo Pianigiani, ha deciso di organizzare un concorso interno, le cui audizioni e premiazioni si terranno martedì 26 gennaio, dalle ore 16, nella Cappella dell’Istituto Musicale Rinaldo Franci a Siena. Dieci saranno gli allievi di pianoforte che prenderanno parte alla competizione, cimentandosi in un’esibizione musicale con un programma della durata massima di 20 minuti. La commissione sarà composta dalla presidente, Miranda Brugi, dal Maestro Guglielmo Pianigiani e dai docenti delle classi di pianoforte dell’Istituto Marco Guerrini, Paola Franconi e Fabio Luisi. L’evento sarà visibile in streaming sul canale YouTube dell’Istituto.

Chigiana Digital

L’offerta dell’Accademia Chigiana continua ad arricchirsi con cinque preziose registrazioni storiche nella nuova sezione Concerti Audio di Chigiana Digital. Cinque nuovi concerti in visione gratuita, disponibili fino al 31 gennaio insieme ai concerti del ‘Christmas Gift’ sulla piattaforma digitale www.digital.chigiana.org, che ospita i concerti dell’Accademia Chigiana in live streaming, la musica dall’archivio, i video delle masterclass, convegni e lezioni. Le nuove proposte ci permettono di ascoltare il clavicembalo di Kenneth Gilbert, il duo composto da Jurij Bashmet (viola) e Mikhail Muntjan (pianoforte), il concerto ‘Omaggio a Segovia’ con una serie di maestri della chitarra, gli archi del Quartetto Hagen e il pianoforte di Rosalyn Tureck.

Restano online i concerti del ‘Christmas Gift’: Daniele Rustioni con la pianista Leonora Armellini e l’Orchestra Giovanile Italiana;  la pianista Lilya Zilberstein e il Quartetto Prometeo; ‘Michele Campanella plays Beethoven’; il Coro della Cattedrale di Siena Guido Chigi Saracini, diretto da Lorenzo Donati nella cornice della Cattedrale.

Comments are closed.