Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Teatro in Toscana: gli spettacoli e gli eventi online dal 20 al 27 febbraio

20 Febbraio 2021 - 27 Febbraio 2021 ore 23:59

AREZZO

Spettatori Erranti chiama Italia

‘Spettatori Erranti chiama Italia’ è il nuovo progetto proposto dalla Rete Teatrale Aretina, legato alla programmazione della rassegna di teatro digitale N.E.T – Nuove Esperienze Teatrali, in collaborazione con Anghiari Danche Hub, Diesis Teatrango, Kanterstrasse, Libera Accademia del Teatro, Nata Teatro, Officine della Cultura e Teatro di Anghiari. Si tratta di un programma di quattro spettacoli di teatro digitale selezionati dagli spettatori: ‘Il gatto con gli stivali’ di Campsirago Residenza, ‘Genoma scenico’ di Nicola Galli, ‘In arte son Chisciotte’ di Officine della Cultura e ‘Socrate il sopravvissuto’ della Compagnia Anagoor.

Gli spettacoli della rassegna di teatro digitale N.E.T. sono fruibili in streaming sulla piattaforma SONAR (www.ilsonar.it), lo spettacolo ‘Socrate il sopravvissuto’ è invece disponibile nel sito dell’Istituto Italiano di Cultura Melburne per tutto il mese di Febbraio.

N.E.T. – Nuove Esperienze Teatrali

Prosegue la rassegna di teatro digitale ’N.E.T. – Nuove Esperienze Teatrali’ progettata dalle compagnie della Rete Teatrale Aretina all’interno del progetto ‘La Bottega dello Spettatore III’ per superare questo difficile momento. 

Domenica 21 febbraio è la volta della proposta di Kanterstrasse che sceglie ‘Il gatto con gli stivali’ della compagnia Riserva Canini, e, a seguire venerdì 26 febbraio alle ore 21.15 e 22.30 si chiude con la proposta del Teatro di Anghiari ‘Domani i giornali non usciranno’ della compagnia Barone Chieli Ferrari che lo definisce “un breve dramma per aeroporti”.

Gli spettacoli sono visibili in streaming sulla piattaforma Sonar (www.ilsonar.it) e il prezzo del biglietto per ogni spettacolo è di 5 euro. Necessaria prenotazione a teatrodianghiari@libero.it. Info: 0575.788659

FIRENZE

Teatro del Maggio Musicale

L’offerta online del Teatro del Maggio prosegue con il concerto di Zubin Mehta che, messo in streaming l’11 febbraio, sarà fruibile fino al 13 marzo. L’evento, gratuito e della durata complessiva 1 ora e 15 minuti, vede il maestro alla testa dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino. Il programma elenca la ‘Sinfonia n. 2 in si bemolle maggiore’ D. 125 di Franz Schubert, tra le prime da lui composte; la ‘Sinfonia in re maggiore’ Hob:I:96, ‘Il miracolo’ di Franz Joseph Haydn, scritta all’apice della sua produzione orchestrale; ‘Les Préludes S 97’ di Franz Liszt, il più noto dei tredici poemi sinfonici da lui composti.

Il concerto è stato registrato martedì 2 febbraio e viene trasmesso in streaming gratuito sul sito del Maggio.

Parrole di Suono – Tempo Reale

A cura di Tempo Reale, un ciclo di incontri e lezioni online di stampo divulgativo sui temi del suono e dei linguaggi della nuova musica. Studiosi internazionali e docenti italiani si alternano, con lo scopo di offrire un’ampia visione panoramica, raccontando il suono da una molteplicità di prospettive: non solo infatti quella della ‘musica’, ma anche quella del teatro, dell’arte visiva, dell’antropologia, dell’informatica.

Sabato 20 febbraio alle ore 15 è la volta di Enrico Pitozzi sul tema ‘Il teatro della voce’. Protagonista sarà la ‘voce’ e il suo utilizzo in scena, dall’indimenticabile Carmelo Bene alle ultime esperienze del teatro in Italia

Incontri e lezioni online su Zoom, Facebook e YouTube.

Per info: temporeale.it/news/parrrole-di-suono/.

Musicus Concentus

A chiudere la sesta edilizio del Black History Mont Florence, venerdì 26 febbraio, alle ore 21:15, Tommy Kuti si esibirà in concerto streaming, ‘E il clamore è divenuto voce’. Il rapper afroitaliano si è inserito nel panorama musicale contemporaneo grazie alla sua personalità carismatica, la quale lo ha reso uno dei dei primi musicisti ad aver portato un nuovo prototipo di artista nella scena hip hop italiana.

Il concerto verrà trasmesso sul canale YouTube e pagina Facebook di Musicus Concentus e le pagine di Musicus Concentus, BHMF e di Tommy Kuti.

Teatro Puccini

Il Teatro Puccini presenta ‘Cappuccetto Rozzo’, ideato e diretto da Jonathan Canini, che ricopre anche il ruolo di attore insieme a Riccardo di Marzio: una rivisitazione della favola omonima, in una veste tutta toscana.

Lo spettacolo verrà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook del Teatro Puccini. Il costo del biglietto digitale è di 10,99 euro ed è acquistabile direttamente solo nell’evento Facebook: https://www.facebook.com/events/753123202263616/.

Protesta per il Teatro

Prosegue davanti al Teatro Niccolini la manifestazione ideata dalle attrici Anna Meacci e Daniela Morozzi e dalla cantautrice Chiara Riondino: una protesta in forma teatrale per la perdurante chiusura di presidi culturali come teatri, cinema e circoli.

Appuntamento domenica 21 febbraio alle ore 11 in via Ricasoli con la terza di 4 letture del libro “Le ragazze di San Frediano” di Vasco Pratolini, accompagnate dalla musica, 4 episodi di un testo “che ha toccato l’anima della nostra città”, dice l’organizzatrice Anna Meacci. Durante gli eventi, gratuiti e nel rispetto delle normative anti Covid, ci saranno anche ospiti. Dopo il Puccini, Castello e Niccolini, la ‘protesta’ artistica proseguirà, sempre con il supporto tecnico di Omikron, nella domenica successiva davanti ad un’altra sala chiusa: il Teatro di Rifredi.

Ogni evento durerà un’ora e mezzo e sarà fruibile in presenza ma anche sulla pagina Facebook del Teatro Puccini.

Catalyst Teatro

TraG.com è una web-serie teatrale in dieci episodi, della durata di circa 30 minuti l’uno, realizzata dalla compagnia Catalyst all’interno del Teatro Corsini di Barberino di Mugello. Le puntate raccontano le avventure di un gruppo di artisti imprigionato in un teatro, composto da quattro attori eclettici (Giorgia Calandrini, Francesco Franzosi, Ciro Masella e Dafne Tinti), un musicista (Gabriele Savarese), un clown (Giulivo Clown) e un regista (Riccardo Rombi). Tra gag comiche, riflessioni semi-serie e poesie, ogni episodio ruota attorno a un autore o a un testo tra i più significativi della tradizione teatrale e porta a galla intrecci amorosi, invidie professionali e tentativi di allestimento.

Le puntate vanno in onda ogni lunedì alle ore 21.15 sul canale YouTube di Catalyst Teatro. Questa settimana, appuntamento con il nono episodio lunedì 15 febbraio.

Teatro C’Art – I Clown di Oggi

‘I clown di oggi’ è un progetto di formazione del pubblico sulla figura del clown, a cura di Teatro C’Art, che si sviluppa attraverso quattro webinar gratuiti, fruibili attraverso la piattaforma Zoom, che potranno essere sia seguiti in diretta, sia successivamente.

Il secondo dei quattro appuntamenti è giovedì 25 febbraio, dalle ore 19 alle 21, dal titolo ‘Il clown nell’educazione’: i relatori Fredy Leonardo Torres Trovas, Lydia Hortélio e Francio Quercioli presentano un approfondimento sull’universo della scuola in relazione alla comicità e alla necessità vitale del gioco per bambini.

Facciamo Luce sul teatro

Aderendo all’iniziativa nazionale ‘Facciamo luce sul teatro’, promossa da U.N.I.T.A per portare all’attenzione la difficile situazione dei teatri italiani, il Teatro del Popolo di Castelfiorentino verrà illuminato e aperto dalle ore 18:30 alle 20:30 del 22 febbraio, per raccogliere pensieri e testimonianze. Lo scopo dell’iniziativa è quello di chiedere al nuovo Governo e a tutta la cittadinanza che si torni a parlare di Teatro e di spettacolo dal vivo, che si programmi e si renda pubblico un piano che porti prima possibile ad una riapertura in sicurezza di questi luoghi.

LIVORNO

Teatro Goldoni

Chi fermerà la lirica? è la nuova stagione streaming del Teatro Goldoni di Livorno, visibile gratuitamente sul canale YouTube del Teatro e su livu.it.

Per la sezione Poker d’Opera, format in cui quattro attori celebri raccontano quattro opere liriche, sabato 20 Neri Marcorè si cimenta con ‘La traviata’ di Giuseppe Verdi. Chiusura sabato 27 con Paola Minaccioni che racconta ‘Carmen’ di Georges Bizet.

Teatro per tutti online

Teatro per tutta la famiglia grazie alla rassegna organizzata dal Teatro dei Vigilanti di Portoferraio. Sabato 20 e sabato 27 febbraio, alle ore 17 in live streaming su Zoom, in cartellone c’è ‘A teatro con zio Punis’, un percorso laboratoriale interattivo che si snoda attraverso le varie sfaccettature dell’espressione teatrale sfruttando l’aspetto didattico del gioco. Domenica 21 febbraio, sempre alle ore 17 ma in live su Google Meet, si terrà invece ‘Maskankìo’, un laboratorio creativo per la costruzione di maschere con sacchetti di carta, cartoncino, cartone, carta da pacchi, forbici e colla.

L’ultimo concerto

L’iniziativa promossa da KeepOn Live, Arci e Assomusica, con la collaborazione di Live DMA, porterà molti nomi del panorama musicale italiano su oltre 130 palchi delle sale concerto, live club e circoli italiani. Sul palco del The Cage si esibiranno gli Zen Circus, la storica band pisana che. A novembre 2020 ha pubblicato il suo nuovo album ‘L’ultima casa accogliente’.

L’evento verrà trasmesso il 27 febbraio, in streaming gratuito, alle ore 21, sul sito www.ultimoconcerto.it.

B.Music

Una biblioteca, 14 band, 53 musicisti e uno spazio musicale: prosegue il progetto ‘B.Music’, patrocinato dal Comune di Campo nell’Elba per rivendicare la centralità della musica, uno dei maggiori punti di forza culturali dell’isola. Ogni sabato, fino ad aprile, un gruppo di musicisti si esibirà in concerto che sarà Sabato 20 febbraio alle 18.30 ci saranno ‘I Fratelli Dalton’. Si tratta di 4 quattro musicisti: Simone Capecchi alla voce, Susanna Di Scala al violino, Giuseppe Buscemi al basso e Alessio Viscuso alla chitarra. La band rivisita cover folk e country italiane e straniere.

Sabato 27 febbraio alle ore 18.30 sul palco di ‘B.Music’ sale la Blue Marlin Band, formazione daI sound “croccante” che arriva diretto dalla secca di Santa Caterina dell’Isola d’Elba. Alla batteria il poliedrico Massimo della Rosa, alle percussioni Frank ‘Naso di Cane’ Calderaro, al pianoforte sovrapposto Pierangelo Ulinto Venturini, alla chitarra elettrificata Nico Masia e infine Folko, voce e chitarra.

Nell’ambito dell’iniziativa, è inoltre attiva la campagna di crowdfunding sulla piattaforma www.produzioinidalbasso.it, che finanzia i concerti e la pubblicazione di un album collettivo.

Il concerto sarà trasmesso live il sabato alle 18.30 sui Social (YouTube, Facebook e Instagram) di B.Music e dei partner.

MASSA

Officine Tok – I-stanze

‘I-stanze’ è la nuova serie teatrale prodotta da Officine Tok e ideata da Ines Cattabriga e con Riccardo Monopoli, Marco Natalucci, Andrea Nicolini, Simone Ricciardi ed Elisabetta Dini, la storia messa in scena è quella di una giovane donna, Miriam Donati, che, dopo la morte della madre a causa del Covid-19 nell’aprile 2020, inizia a cercare il padre mai conosciuto. Una ricerca spinta dalla volontà di rispettare il desiderio della madre, ma anche dalla curiosità di conoscere la persona che l’ha rifiutata dalla nascita.

Questa settimana, appuntamento venerdì 26 febbraio alle ore 21 con la quarta puntata. Ogni volta una breve sintesi introduttiva di quanto successo permette a chiunque di inserirsi nella storia in qualsiasi momento. La puntata dura 30 minuti, di cui gli ultimi 5 dedicati all’interazione con il pubblico, che potrà contribuire, tramite domande e interventi, all’indagine della protagonista.

Appuntamento in diretta streaming sulla pagina Facebook del Teatro dei Servi di Massa.

Il teatro a casa

Il Comune di Massa e Fondazione Toscana Spettacolo hanno programmato una piccola rassegna di laboratori e spettacoli pensati appositamente per le famiglie e i bambini più piccoli.

Ultimo appuntamento sabato 20 febbraio alle ore 18 con ‘Il gatto con gli stivali’, un racconto per il digitale immaginato e realizzato da Marco Ferro e con Marco Ferro o Stefano Pirovano.

L’incontro si svolge in diretta streaming sulla piattaforma Zoom. Per partecipare è necessario inviare una mail a eventi@comune.massa.ms.it.

PISA

Fondazione Sipario Toscana – Cosa può un robot

Un percorso formativo ibrido che incrocia le attività di un laboratorio teatrale tradizionale con l’utilizzo di strumenti tecnologici innovativi, mettendo al centro del percorso le emozioni e la tecnologia. Propone una sfida alle bambine e ai bambini delle classi IV e V della scuola primaria: vestire i panni di Cappuccetto Rosso, guidando CoderBot, un piccolo robot mobile dotato di una telecamera.

Gli appuntamenti di questa settimana sono: martedì 23 (ore 14.30-16) e giovedì 25 (ore 8.30-10.30 -10.30-12.30 e 14.30-16.30). Come se fossimo in un videogame i bambini e le bambine guideranno il robot all’interno di un grande labirinto, che verrà allestito in una delle sale del teatro.

Curato da La Città del Teatro – Fondazione Sipario Toscana onlus – Centro di produzione teatrale, con il sostegno di Fondazione Toscana Spettacolo, il progetto nasce da una riflessione sul rapporto tra essere umano e macchina.

Maggiori informazioni su www.cittàdelteatro.com.

PRATO

Teatro Metastasio

In occasione dell’anniversario della nascita di Carlo Goldoni, l’opera ‘I due gemelli veneziani’, con la regia di Valer Malosti, sarà disponibile sulla piattaforma digitale e gratuita Backstage, il 25 febbraio dalle ore 19 alle 24. La commedia goldoniana adattata da Angela Demattè e Valter Malosti sarebbe dovuta andare in scena la primavera scorsa; rimandata a causa del primo lockdown, era stata riprogrammata per la stagione teatrale 20/21, adattandosi al pubblico connesso da casa. Sempre il 26, alle ore 21.20 su Tv Prato va in onda il secondo episodio de ‘Il giornalino di Maigret – LaPappa del Bottini’, diretto da Roberto Latini e con Luca Zacchini, Francesco Rotelli, Paola Tintelli, Francesco Pennacchia e Oscar de Summa. Lo sceneggiato è un’opera originale del Gruppo di Lavoro Artistico e del drammaturgo Armando Pirozzi, che si immagina un’inchiesta di Maigret nel collegio di Gian Burrasca, dove i bambini sono costretti a mettere in scena i racconti mensili del libro Cuore.

Comments are closed.