Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Teatro in Toscana: gli spettacoli e gli eventi online dal 13 al 20 febbraio

13 Febbraio 2021 - 20 Febbraio 2021 ore 23:59

AREZZO

Sosta Palmizi – Black Black Sky

Lunedì 15 febbraio, per le scuole di Arezzo, verrà trasmesso in diretta streaming su Vimeo lo spettacolo ‘Black Black Sky’, che nasce nell’ambito di una ricerca di commistione di linguaggi a cura di Sosta Palmizi e di PACTA dei Teatri e INAF con l’obiettivo di  avvicinare studenti e studentesse alle materie scientifiche. Come una jam session teatralscientifica, le discipline di astrofisica, danza e prosa si mescolano e raccontano con leggerezza e profondità l’Universo, dando vita a un flusso continuo fatto di vari stili e suggestioni, tra musica, parole, versi. La regia è di Giorgio Rossi e Riccardo Magherini, che hanno curato anche l’ideazione. Maggiori informazioni sono disponibili su: www.toscanaspettacolo.it/black-black-sky-sosta-palmizi/.

N.E.T. – Nuove Esperienze Teatrali

Prosegue la rassegna di teatro digitale ’N.E.T. – Nuove Esperienze Teatrali’ progettata dalle compagnie della Rete Teatrale Aretina all’interno del progetto ‘La Bottega dello Spettatore III’ per superare questo difficile momento. Dopo il ciclo dei primi tre spettacoli dedicati alla Giornata della Memoria, si prosegue martedì 16 febbraio con la compagnia Nata Teatro che porta in scena il proprio spettacolo di teatro-canzone ‘Pierino e il lupo’. Lo spettacolo è una rivisitazione del celebre classico di Prokofiev scritta da Lorenzo Bachini durante i mesi di quarantena, e alla musica mescola le tematiche della paura, del coraggio e della voglia di libertà. In scena, Andrea Vitali, Lorenzo Bachini ed Emilio Bucci.
Gli spettacoli sono visibili in streaming sulla piattaforma Sonar (www.ilsonar.it) e il prezzo del biglietto per ogni spettacolo è di 5 euro. Necessaria prenotazione.

FIRENZE

Teatro del Maggio Musicale

L’offerta online del Teatro del Maggio prosegue con l’opera ‘Linda di Chamounix’ di Gaetano Donizetti, messa in scena sul palco e trasmessa in streaming.

Ancora fino al 15 febbraio l’opera è disponibile sul sito del Maggio. Sul podio il maestro Michele Gamba; la regia è firmata da Cesare Lievi e sul palco un grande cast con le voci di Jessica Pratt, Teresa Iervolino, Francesco Demuro, Vittorio Prato, Marina De Liso, Fabio Capitanucci, Michele Pertusi e Antonio Garés.

Molto più lunga la disponibilità del concerto di Zubin Mehta che, messo in streaming l’11 febbraio, sarà fruibile per i 30 giorni successivi, fino al 13 marzo. L’evento, gratuito e della durata complessiva 1 ora e 15 minuti, vede il maestro alla testa dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino. Il programma elenca la ‘Sinfonia n. 2 in si bemolle maggiore’ D. 125 di Franz Schubert, tra le prime da lui composte; la ‘Sinfonia in re maggiore’ Hob:I:96, ‘Il miracolo’ di Franz Joseph Haydn, scritta all’apice della sua produzione orchestrale; ‘Les Préludes S 97’ di Franz Liszt, il più noto dei tredici poemi sinfonici da lui composti.

Il concerto è stato registrato martedì 2 febbraio e sarà trasmesso in streaming gratuito sul sito del Maggio.

Protesta per il Teatro

Prosegue davanti al Teatro di Cestello la manifestazione ideata dalle attrici Anna Meacci e Daniela Morozzi e dalla cantautrice Chiara Riondino: una protesta in forma teatrale per la perdurante chiusura di presidi culturali come teatri, cinema e circoli.

Appuntamento domenica 14 febbraio alle ore 11 con la seconda di 4 letture del libro “Le ragazze di San Frediano” di Vasco Pratolini, accompagnate dalla musica, 4 episodi di un testo “che ha toccato l’anima della nostra città”, dice l’organizzatrice Anna Meacci. Durante gli eventi, gratuiti e nel rispetto delle normative anti Covid, ci saranno anche ospiti. Dopo il Puccini e Castello, la ‘protesta’ artistica proseguirà, sempre con il supporto tecnico di Omikron, nelle domeniche successive davanti ad altri teatri chiusi: il Niccolini e il Teatro di Rifredi.

Ogni evento durerà un’ora e mezzo e sarà fruibile in presenza ma anche sulla pagina Facebook del Teatro Puccini.

Indian Wells live a Monte Senario

Secondo appuntamento per il Festival di musica elettronica Lattexplus, che in seguito alla pandemia si è reinventato nella nuova veste ‘Heritage Digital’, producendo, filmando e trasmettendo performance musicali in spazi accuratamente selezionati.

Mercoledì 17 febbraio alle ore 19 dalla Cappella dell’Apparizione del convento di Monte Senario lo streaming video di Indian Wells, pseudonimo dietro cui si cela il producer italiano di musica elettronica Pietro Iannuzzi, artista trae ispirazione dalla sua terra natale e dalla regione dove tuttora vive, la Calabria. La live performance di Indian Wells viene trasmessa in occasione della ricorrenza dei Sette Santi fondatori di Monte Senario, che è appunto il 17 febbraio. Il progetto è finalizzato alla promozione di una nuova tipologia di turismo culturale orientato verso itinerari e luoghi di interesse inusuali, ideato e prodotto dall’associazione culturale Feeling e da Lattexplus.

Lo streaming è proposto in modalità cross-posting da una serie di canali facebook specifici tra cui Artribune, Visituscany e Intoscana, Soundwall e Dj Mag Italia. A questi si vanno ad aggiungere la pagina facebook di Indian Weels e quella di Lattexplus.

Black History Month Florence

In collaborazione con la rassegna che da sei anni promuove la produzione delle culture afro-discendenti nel contesto italiano, Musicus Concentus ha lanciato ‘E il Clamore È Divenuto Voce’: un calendario di concerti in streaming pensati per celebrare le ‘voci nere’ nel panorama musicale italiano.

Venerdì 19 febbraio dalle ore 21.15, il secondo concerto vede la partecipazione sul palco di David Aiyeniwon, in arte David Blank. Già da piccolissimo canta nel coro gospel della chiesa del suo paese natale (nelle Marche) e si fa notare per la forza della sua voce. Con i singoli ‘Standing in Line’ e ‘Foreplay’, usciti nel 2020, David avvia il suo nuovo progetto artistico, un EP di quattro tracce che raccontano le esperienze che hanno segnato la sua evoluzione artistica e personale. La nuova ricerca musicale porta presto nuove collaborazioni e campagne con i brand più noti, fino alla partecipazione nel film Disney ‘Soul’, a Natale 2020, dove David interpreta la canzone ‘Vero Amore’.

Gli appuntamenti sono registrati in Sala Vanni e sono trasmessi in streaming video sui canali social del Musicus Concentus, del BHMF e sulle altre pagine social che aderiscono all’iniziativa.

Catalyst Teatro

TraG.com è una web-serie teatrale in dieci episodi, della durata di circa 30 minuti l’uno, realizzata dalla compagnia Catalyst all’interno del Teatro Corsini di Barberino di Mugello. Le puntate raccontano le avventure di un gruppo di artisti imprigionato in un teatro, composto da quattro attori eclettici (Giorgia Calandrini, Francesco Franzosi, Ciro Masella e Dafne Tinti), un musicista (Gabriele Savarese), un clown (Giulivo Clown) e un regista (Riccardo Rombi). Tra gag comiche, riflessioni semi-serie e poesie, ogni episodio ruota attorno a un autore o a un testo tra i più significativi della tradizione teatrale e porta a galla intrecci amorosi, invidie professionali e tentativi di allestimento.

Le puntate vanno in onda ogni lunedì alle ore 21.15 sul canale YouTube di Catalyst Teatro. Questa settimana, appuntamento con l’ottavo episodio lunedì 15 febbraio.

Teatro C’Art – I Clown di Oggi

‘I clown di oggi’ è un progetto di formazione del pubblico sulla figura del clown, a cura di Teatro C’Art, che si sviluppa attraverso quattro webinar gratuiti, fruibili attraverso la piattaforma Zoom, che potranno essere sia seguiti in diretta, sia successivamente.

Il primo dei quattro appuntamenti è giovedì 18 febbraio, dalle ore 19 alle 21, intitolato ‘Il clown sulla scena’. I relatori Leo Bassi, Avner e Ricardo Puccetti e André Casacada approfondiscono le radici di questa figura, a partire dal filone della provocazione nel teatro e il suo anticonformismo.

Il teatro si fa in streaming

La stagione teatrale del Comune di Grosseto prosegue online in collaborazione con FTS con una diretta in streaming dal Teatro degli Industri..

Sabato 13 febbraio alle ore 21 reading da ‘Novecento’ di Alessandro Baricco

di e con Ciro Masella, una produzione Pupi e Fresedde-Centro Nazionale di Produzione Teatrale-Firenze/Uthopia/tra Cielo e Terra. Ciro Masella racconta una storia indimenticabile, per condurci in un viaggio spettacolare e divertente per lasciarsi cullare dalle parole e farsi trasportare in mezzo al mare, per ascoltare il jazz e la musica suonata dal pianista che da quella nave non scese mai.

Lo spettacolo è trasmesso sul canale Youtube Teatri di Grosseto Official. Biglietto 3 euro acquistabile su www.liveticket.it fino alle ore 16 di sabato 13 febbraio. Per info: 334.1030779 – www.comune.grosseto.it

LIVORNO

Teatro Goldoni

Chi fermerà la lirica? è la nuova stagione streaming del Teatro Goldoni di Livorno, visibile gratuitamente sul canale YouTube del Teatro e su livu.it.

Per la sezione Poker d’Opera, format in cui quattro attori celebri raccontano quattro opere liriche, sabato 13 c’è Ubaldo Pantani a narrare ‘L’elisir d’amore’ di Gaetano Donizzetti. Sabato 20, invece, passa il testimone a Neri Marcorè, che racconta ‘La traviata’ di Giuseppe Verdi.

Teatro per tutti online

Teatro per tutta la famiglia grazie alla rassegna organizzata dal Teatro dei Vigilanti di Portoferraio. Sabato 13 e sabato 20, alle ore 17, in cartellone c’è ‘A teatro con zio Punis’, un percorso laboratoriale interattivo che si snoda attraverso le varie sfaccettature dell’espressione teatrale sfruttando l’aspetto didattico del gioco.

In live streaming  su Google meet.

B.Music

Una biblioteca, 14 band e uno spazio musicale: parte il progetto B.Music, patrocinato dal Comune di Campo nell’Elba, per rivendicare la centralità della musica, uno dei maggiori punti di forza culturali dell’isola. Ogni sabato, fino ad aprile, un gruppo di musicisti si esibirà in concerto che sarà trasmesso live alle ore 18.30 sui canali social (Facebook, YouTube e Instagram) di B.Music.

Sabato 13 febbraio è il turno di Renoir. Nell’ambito dell’iniziativa, è inoltre attiva la campagna di crowdfunding sulla piattaforma www.produzioinidalbasso.it, che finanzia i concerti e la pubblicazione di un album collettivo.

MASSA

Officine Tok – I-stanze

‘I-stanze’ è la nuova serie teatrale prodotta da Officine Tok e trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook del Teatro dei Servi di Massa. Ideata da Ines Cattabriga e con Riccardo Monopoli, Marco Natalucci, Andrea Nicolini, Simone Ricciardi ed Elisabetta Dini, la storia messa in scena è quella di una giovane donna, Miriam Donati, che, dopo la morte della madre a causa del Covid-19 nell’aprile 2020, inizia a cercare il padre mai conosciuto. Una ricerca spinta dalla volontà di rispettare il desiderio della madre, ma anche dalla curiosità di conoscere la persona che l’ha rifiutata dalla nascita.

Ogni puntata prevede un breve recap della precedente e dura 30 minuti, di cui gli ultimi 5 dedicati all’interazione con il pubblico, che potrà contribuire, tramite domande e interventi, all’indagine della protagonista.

Questa settimana, appuntamento venerdì 19 febbraio, ore 21, con la terza puntata.

Il teatro a casa

Il cartellone digitale dell’Amministrazione comunale di Massa e FTS Onlus ha in programma una rassegna di laboratori e spettacoli pensati appositamente per le famiglie e i bambini più piccoli, che si svolgono in streaming sulla piattaforma Zoom, il sabato alle ore 18.

Questa settimana, sabato 13 febbraio è in programma ‘Color Explosion’, un laboratorio creativo a cura di Gams sulle tecniche 3D di modellazione della carta, e sabato 20 ‘Il gatto con gli stivali’, un racconto per il digitale immaginato e realizzato da Marco Ferro.

Per partecipare è necessario inviare una mail a eventi@comune.massa.ms.it.

PISA

Teatrino dei Fondi

È partita il 27 gennaio la rassegna del Teatrino dei Fondi dedicata alle scuole primarie e secondarie di I e II grado e che rientra nel progetto promosso dalla regione Toscana ‘Dal teatro alla classe: Il palcoscenico della cittadinanza attiva’. Gli spettacoli, di narrazione, teatro d’attore, di figura e lavori di valenza sociale e civile, saranno visibili da scuola e resteranno fruibili per una settimana di repliche, dal lunedì al venerdì. Le giornate dal 15 al 19 febbraio sono dedicate a ‘Il Lupo e i Sette Capretti’, la classica fiaba dei fratelli Grimm raccontata attraverso il teatro delle ombre. Uno spettacolo che indaga i temi della paura e dell’inganno, ma anche dell’astuzia e dell’importanza dei genitori come guida per i propri figli.

Fondazione Sipario Toscana – Cosa può un robot

‘Cosa può un robot’ è un percorso formativo ibrido, indirizzato ai bambini delle classi IV e V della scuola primaria, che incrocia le attività di un laboratorio teatrale tradizionale con l’utilizzo di strumenti tecnologici innovativi, mettendo al centro del percorso le emozioni e la tecnologia. Curato da La Città del Teatro – Fondazione Sipario Toscana onlus – Centro di produzione teatrale, con il sostegno di Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Regione Toscana, il progetto nasce da una riflessione sul rapporto tra essere umano e macchina.

Gli appuntamenti di questa settimana sono: sabato 13 (ore 8.30-10.30),  martedì 16 (ore 11-13) e giovedì 18 (ore 10.30-12.30).

Maggiori informazioni su www.cittàdelteatro.com.

PRATO

Teatro Metastasio

Il Teatro approda anche in radio, e in particolare sulla Rete di Toscana Classica, con il progetto ‘L’arte invisibile. Radiodrammi, melo-radio e gallerie di varia umanità’, a cura di Rodolfo Sacchettini. Il 17 febbraio, alle ore 18:40, va in onda ‘L’intrusa’, di Maurice Materlinck, con la regia di Massimiliano Civica. In un castello, una famiglia ha dovuto attraversare un momento difficile a causa del parto complicato della madre, e quando sembra che finalmente tutti possano tirare un sospiro di sollievo, accade un fatto inusuale. Le voci sono di Monica Demuru, Oscar De Summa, Ilaria Marchianò, Savino Paparella, Francesco Pennacchia, Arianna Pozzoli.

Comments are closed.