Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Arte e cultura in Toscana: gli incontri e le visite online dall’1 al 7 febbraio

01 Febbraio 2021 - 07 Febbraio 2021 ore 23:59

AREZZO

A viva voce

È tornato il Laboratorio di lettura ‘A viva voce – il piacere di leggere’ curato da Alessandra Aricò in collaborazione con Nata Teatro e Comune di Bibbiena, che andrà avanti ogni venerdì a cadenza settimanale.

Venerdì 5 febbraio alle ore 17.30 secondo appuntamento con questo format collaudato che si ripete ormai da diversi anni con partecipazione crescente: uno spazio/tempo sospeso dove si condivide il piacere della lettura e si sviluppano le proprie capacità di interpretazione, ascolto attivo e interazione con il gruppo.

L’appuntamento si svolge in modalità on line. Per informazioni e iscrizioni, chiamare il numero 349.5813403.

FIRENZE

Centenario Dantesco

Si chiama ’Una parola di Dante fresca di giornata’ l’iniziativa dell’Accademia della Crusca pensata per gli appassionati ‘digitali’ di Dante in occasione delle celebrazioni per i 700 anni della morte.

Dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021, ogni giorno lungo tutto l’anno dantesco una parola o un’espressione dell’Alighieri verrà presentata e commentata nel sito dell’Accademia e condivisa poi sui suoi social.

Si tratta di locuzioni, motti, latinismi, neologismi creati da Dante e che in gran parte fanno ancora parte del nostro patrimonio linguistico. Lo scopo è quello di sottolineare la capacità creativa, l’attualità e la straordinaria leggibilità del grande poeta, invitare alla riflessione sul nostro patrimonio culturale e infine coinvolgere nelle celebrazioni un pubblico quanto più ampio e variegato possibile.

Appuntamento sul sito www.accademiadellacrusca.it e sui social Facebook, Twitter, Instagram

Incontri online al Lyceum

In attesa di riprendere le attività e gli incontri nella sede di Palazzo Adami Lami, proseguono online anche per il mese di febbraio gli appuntamenti del Lyceum Club Internazionale di Firenze. I contributi digitali interdisciplinari sono a cura delle Sezioni Arte, Attività Sociali, Letteratura, Musica, Rapporti Internazionali, Scienze e Agricoltura e vengono proposti gratuitamente.

Lunedì 1 febbraio alle ore 17.30, per la Sezione Letteratura, Riccardo Pratesi legge il Canto III dell’Inferno della “Divina Commedia” nel VII centenario della scomparsa di Dante Alighieri. Segue alle ore 18, per la Sezione Rapporti Internazionali, un incontro con Sabri Najafi sul tema ‘Troppe ombre e poca luce sul caso Nasrin Sotoudeh’, l’evento è in collaborazione con il Comitato pari opportunità – Ordine Avvocati di Firenze 2

Giovedì 4 febbraio alle ore 18, per la Sezione Letteratura, letture dall’ultimo libro di Monica Guerritore, “Quel che so di lei” (Longanesi, 2019)

Gli appuntamenti si tengono sul sito ufficiale del Lyceum e sulla pagina Facebook, dove si possono trovare anche tutti i materiali inediti prodotti dallo scorso marzo: dalle ‘Pillole di cultura’ alle ‘Ore stellate’: tra musica, approfondimenti, letture, interpretazioni teatrali, video-conferenze, interviste.

Giornata dell’Amore

Torna per il terzo anno l’iniziativa speciale degli Uffizi che ricorda le nozze tra Agnolo Doni e Maddalena Strozzi, protagonisti del doppio ritratto di Raffaello e committenti del celeberrimo Tondo Doni di Michelangelo, celebrate il 31 gennaio dell’anno 1503.

Martedì 2 febbraio ingresso per le coppie a metà prezzo (un solo biglietto per due), un anticipo museale di San Valentino che vede anche la presenza sulla pagina Facebook del museo di una puntata speciale del format #uffizidamangiare, nella quale la pastrichef e imprenditrice Debora Massari presenta un trittico di dolci appositamente creato per la ‘Festa dei Doni’. E ancora, un video nel quale l’immagine dei Doni viene accompagnata dalla declamazione di un sonetto d’amore composto dal pittore urbinate.

Per due settimane fino al 14 febbraio sui social degli Uffizi ‘fioriranno’ post a tema amoroso, dedicati ad ogni forma di questo sentimento (amore carnale, coniugale, filiale, fraterno, eccetera) con liriche di poeti, scrittori, drammaturghi e artisti dall’antichità ad oggi: tra questi, Saffo, Ovidio, Tasso, Shakespeare, D’Annunzio, Emily Dickinson, Hermann Hesse, Walt Whitman, Alda Merini, Sylvia Plath, Baudelaire.

Appuntamenti sulla pagina Facebook e sugli altri social del museo.

Cinema Nervi

Un progetto di videoarte a cura di Parasite 2.0. e prodotto da NAM – Not A Museum, che Manifattura Tabacchi presenta in contemporanea con la mostra ‘Pier Luigi Nervi, la Struttura e la Bellezza’. Lucia Tahan, Clube, Alessio Grancini, The Pleasure Paradox e Anabel Garcia-Kurland ci offrono una visione contemporanea e digitale dell’architettura nerviana con 5 opere video inedite in streaming.

Il terzo appuntamento, martedì 2 febbraio alle ore 11, è con ‘Digital Rationalism’ del progetto ‘The Pleasure Paradox’ (Francesca Lantieri Milano, Francesco Tincani Amsterdam, Alberto Spinella Amburgo, Massimo Tenan Rotterdam). L’opera indaga l’influenza accelerata del fenomeno Digitale sulle implicazioni socio-economiche collegate alla conservazione dei monumenti moderni del XX secolo, a partire dallo stadio Artemio Franchi (ex Berta) di Firenze.

Il progetto Cinema Nervi è fruibile online ogni martedì, sulla IGTV di NAM – Not a Museum e sul canale YouTube di Manifattura Tabacchi

Museo Galileo – visite in presenza

Dopo 89 giorni e in attesa della regolare riapertura, il Museo Galileo vuole offrire a tutti l’occasione per tornare a visitare una preziosissima collezione antica di strumenti scientifici.

Dal 2 febbraio, dal martedì al venerdì, sarà possibile partecipare gratuitamente a visite guidate scegliendo fra tre diversi orari: alle ore 11, 15 e 16.30. La visita riguarderà la collezione di preziosi strumenti scientifici raccolti dai Granduchi di Toscana della dinastia dei Medici, tra cui gli unici telescopi originali di Galileo esistenti al mondo. Il percorso proseguirà nell’area didattica, dove gli operatori museali proporranno dimostrazioni di suggestive esperienze scientifiche utilizzando repliche degli strumenti antichi.

Per assicurare il corretto distanziamento e garantire la visita in sicurezza, ad ogni appuntamento potranno partecipare al massimo 10 persone. È richiesta la prenotazione telefonica al numero: 055.265311 (lunedì-venerdì dalle 9 alle 17).

Graphictalks

Un ciclo incontri sull’arte e la comunicazione visiva ospitati virtualmente dall’Accademia di Belle Arti nel corso di Grafica del biennio in ‘Nuovi linguaggi espressivi’. Tre martedì d’artista a cura di Paolo Parisi per riflettere sull’arte e la comunicazione visiva attuale, attraverso le esperienze e le testimonianze di alcuni dei suoi esponenti più importanti.

Ultimo incontro martedì 2 febbraio alle ore 11 con l’artista Armin Linke, fotografo e regista, le cui opere, fin dagli anni ’80, funzionano come strumenti per prendere coscienza delle diverse strategie di progettazione. In un approccio collettivo con altri artisti, così come con curatori, designer, architetti, storici, filosofi e scienziati, le narrazioni delle sue opere si espandono a livello di molteplici discorsi.

Gli appuntamenti, aperti a tutti gli interessati al mondo della grafica e dell’arte, si svolgono dalle ore 11 alle 13 sulla piattaforma Google Meet: https://meet.google.com/vyd-jnoa-xiv

Mezz’ora d’arte

Date: 1972Place: Florence, Italy.Description: H.M. overseeing installation of sculpture at Forte di Belvedere, Florence for the exhibition “Mostra di Henry Moore”; Vertabrae; large square form with cut white marble.Photographer: Enrico Ferorelli

In parallelo all’apertura fisica dei musei, tornano anche le visite online per esplorare le bellezze dei Musei Civici Fiorentini: tra febbraio e marzo un viaggio dal Medio Evo al Contemporaneo. Gli appuntamenti saranno condotti da Giaele Monaci, Elisabetta Stumpo e Valentina Zucchi, con la collaborazione di Benedetta Pilla.

Martedì 2 febbraio alle ore 18.00 il primo incontro riguarda la mostra ‘Henry Moore. Il disegno dello scultore’, in corso al Museo Novecento e curata da Sebastiano Barassi, Head of Henry Moore Collections and Exhibitions, e Sergio Risaliti, direttore artistico del Museo Novecento. Esposta una corposa selezione di disegni, circa settanta, assieme a grafiche e sculture.

Tutti gli appuntamenti digitali sono fruibili gratuitamente su piattaforma Zoom e prevedono l’integrazione di sottotitoli in tempo reale. Prenotazione obbligatoria via mail a info@muse.comune.fi.it

La Colombaria

L’Accademia di Scienze e Lettere ‘La Colombaria’ ha ripreso online le sue offerte culturali.

Martedì 2 febbraio alle ore 16.30, il ciclo dedicato a ‘Donne del ‘900 italiano’ prosegue con una lezione di Anna Nozzoli su Elsa Morante (Roma, 1912-1985), scrittrice, saggista e poeta, tra le più importanti narratrici del secondo dopoguerra. Prima donna a essere insignita del Premio Strega nel 1957 con il romanzo “L’isola di Arturo”, è stata autrice del romanzo “La storia”, che figura nella lista dei cento migliori libri di tutti i tempi stilata nel 2002 dal Club norvegese del libro.

Giovedì 4 febbraio alle ore 16.30, nell’ambito del ciclo di lezioni ‘Mondi e voci dantesche’, promosso in occasione del VII centenario dantesco, una lezione di Leonardo Rombai su ‘La geografia della Divina Commedia’.

L’evento sarà trasmesso in video streaming su meet.google.com. Per accedere basta collegarsi alla pagina del sito www.colombaria.it.

Dialoghi d’arte e cultura

Sono riprese secondo le modalità dello streaming online le conferenze settimanali del mercoledì alle Gallerie degli Uffizi, che nella scorsa primavera hanno realizzato decine di migliaia di visualizzazioni da tutto il mondo. La nuova serie di venti appuntamenti curata da Fabrizio Paolucci (responsabile dell’arte classica e coordinatore delle iniziative scientifiche delle Gallerie degli Uffizi) è articolata in cinque diverse sezioni: ‘Dietro le quinte’, ‘Tesori dai depositi’, ‘Capolavori su carta’, ‘Laboratorio Universale’ e il nuovo argomento ‘Gli Uffizi e il territorio’.

Mercoledì 3 febbraio alle ore 17, il quarto appuntamento fa parte della sezione ‘Laboratorio Universale’: Liliana Dell’Osso, direttrice della clinica psichiatrica dell’Università di Pisa, interviene sul tema ‘Genio e follia. L’autopsia psicologica di Edvard Munch’.

Gli incontri, che prevedono la possibilità di porre domande ai relatori, sono fruibile in diretta sul canale Facebook de Le Gallerie degli Uffizi.

Leggere per non dimenticare

Il XXVI ciclo di incontri curato e ideato da Anna Benedetti, intitolato ‘Il valore dei libri’, si è sposato online e prosegue.

Mercoledì 3 febbraio alle ore 17.30, si presenta il libro di Franco Cardini e Roberto Mancini “Hitler in Italia. Dal Walhalla al Ponte Vecchio, maggio 1938” (Il Mulino, 2020). Il 3 maggio 1938 Hitler con il suo seguito arrivava in Italia in visita di Stato. In sette giorni il Führer avrebbe visitato Roma, Napoli e Firenze. Fra grandi apparati cerimoniali preparati con cura, il regime fascista volle accoglierlo proponendogli tre ‘quinte di scenario’: il glorioso passato della nazione che aveva in Roma le sue radici; il mare che essa aveva solcato e dominato; l’arte e la cultura che avevano affascinato schiere di viaggiatori venuti da Oltralpe.

L’incontro può essere visto in diretta tramite piattaforma ZOOM: con codice riunione 86117108144 e la password 030221. In seguito si potrà vedere la registrazione sulla pagina www.facebook.com/groups/leggerepernondimenticare/

Firenze Fuori Rotta – visita in presenza

Visite guidate, arte, storia e curiosità per gruppi formati da singoli visitatori a cura di Stefania Zanieri, guida turistica autorizzata.

Giovedì 4 febbraio alle ore 10 la destinazione è il Museo del Bargello. L’edificio in cui è ospitato il museo fu costruito nel XIII secolo come sede del Capitano del Popolo, in seguito divenne sede del Podestà, quindi del Bargello, ovvero del capo della polizia, ospitando al suo interno anche il carcere. Nell’Ottocento fu trasformato in un museo, perciò oggi accoglie una collezione di sculture senza pari. La visita si focalizzerà sulle opere di Michelangelo, Cellini, Donatello, Luca della Robbia, Ghiberti, Brunelleschi e Giambologna.

Le visite si svolgono nel rispetto delle norme anti Covid: mascherine, distanziamento e santificazione delle mani. Costo visita guidata: € 8 + € 1,50 (auricolari obbligatori) a persona. Prenotazione obbligatoria a stefaniazanieri@gmail.com – 333.5441099 (www.firenzefuorirotta.it)

ICEBREAKERS

In un momento di crisi e ridefinizioni, quale ruolo riveste la produzione culturale? Questo e altri interrogativi sono al centro degli incontri di ‘ICEBREAKERS’, curati da Linda Loppa e prodotti da NAM – Not A Museum, il programma di arte contemporanea di Manifattura Tabacchi. Una rassegna di 11 conversazioni tra personalità provenienti da tutto il mondo e attive in diversi ambiti di competenza (moda, design, scienza, arte e letteratura) per collegare le industrie creative, a partire dal mondo della moda, tramite piattaforme aperte e digitali dove inventare il futuro

Giovedì 4 febbraio alle ore 11The Digital Container’. Karchun Leung, art director, designer coach e fashion consultant in Cina, e Valerio Mannucci, co-founder della casa editrice italiana Nero a Roma, si interrogano sul ruolo dell’editoria, della scrittura e del linguaggio nella società contemporanea, a fronte dei radicali cambiamenti generati dalla pervasività del web.

Appuntamento sul sito e sul canale Youtube di Manifattura Tabacchi e sulla IGTV di NAM – Not a Museum

Firenze Insolita – passeggiate in presenza

Fino alla fine di febbraio, ogni settimana l’Associazione Culturale Archétipo propone una serie di ‘passeggiate teatrali’ per Firenze, alla scoperta delle dimore e dei luoghi dei grandi scrittori dell’Ottocento e del Novecento. Le visite, gratuite perché finanziate dal Comune, sono in collaborazione con le guide turistiche Laura Gensini e Chiara Migliorini.

Gli appuntamenti proseguono venerdì 5 e sabato 6 febbraio alle ore 15 e domenica 7 febbraio alle ore 10, con partenza e arrivo in piazza della Repubblica. Nell’arco di circa 3 ore si passeggia dalla casa natale di Collodi ai quartieri descritti da Vasco Pratolini, dai luoghi del cuore di Dostoevskij all’albergo che ospitò George Eliot, al palazzo dove soggiornò Manzoni… Al termine l’attore Rosario Campisi farà rivivere le opere letterarie che quei luoghi hanno ispirato: brani composti dagli autori durante il loro soggiorno fiorentino o nel ricordo, spesso nostalgico, di esso.

Ammesse al massimo 12 persone, a cui saranno forniti auricolari sanificati e mascherine, prenotazione obbligatoria al numero 338.1002655 o via mail a firenzeinsolita@archetipoac.it. Gli spostamenti avverranno a piedi, l’iniziativa è aperta a persone con disabilità motoria, su sedia a rotelle oltre che a famiglie con bambini e passeggini.

Firenze insolita tra bellezza e fede – visite in presenza

Da febbraio a marzo, la Scuola di Arte Sacra di Firenze propone sei itinerari d’arte sacra che offrono una lettura nuova e diversa di un patrimonio universalmente noto. Il calendario viene realizzato nell’ambito dei progetti di valorizzazione e promozione della città destinati a turisti e cittadini, voluti dal Comune di Firenze, ed è messo a punto grazie al contributo di Giovanni Matteo Guidetti, storico dell’arte e docente della Scuola, e Paola Migliosi responsabile nazionale di Confguide in collaborazione con un nucleo di docenti di storia dell’arte, teologia e liturgia.

Gli itinerari ‘insoliti’ prendono il via sabato 6 febbraio alle ore 9.45 con un appuntamento inedito alla scoperta della Scuola di Arte Sacra di Firenze (Parco delle Cascine, Viale della Catena, 4 Le Pavoniere), una moderna scuola-bottega, diretta da Lucia Tanti, che ancora racconta della grande tradizione artistica fiorentina e organizza corsi di Disegno, Pittura, Scultura, Oreficeria ed Ebanisteria sia Specialistici che Intensivi.

Le visite guidate sono gratuite. Prenotazioni obbligatorie ai numeri 055.350376 – 353.4057340 o alla mail sacredartschool@gmail.com.

Anniversari cinematografici

Il tempo scorre, ma ogni tanto va fermato. E noi con lui: per riflettere, interpretare, comprendere, sviluppare la curiosità. Nasce così la nuova rubrica di Enrico Zoi intitolata ‘Anniversari cinematografici’ che affronta una ricorrenza al mese: una nascita, un addio, una prima, un compleanno, uno scrittore, un’attrice. Personaggi e cultura visti sempre attraverso la lente del cinema.

Si comincia sabato 6 febbraio alle ore 9.30 con Charlie Chaplin e il suo ‘Il monello – The kid’, un capolavoro che esce nelle sale cinematografiche appunto il 6 febbraio del 1921.

La rubrica si può seguire sulla pagina Facebook del Circolo Arci Isolotto: https://www.facebook.com/CircoloArciIsolotto

Uffizi da mangiare

La Galleria fiorentina ha lanciato su Facebook una nuova serie di brevi filmati originali. Ogni domenica il museo posterà un video nel quale un noto chef o personaggio del mondo enogastronomico sceglierà un’opera dalle collezioni e, ispirandosi agli ingredienti raffigurati (frutta, verdura, carni, pesce), proporrà al pubblico ricette o cucinerà pietanze durante il video stesso.

Dopo Fabio Picchi e Dario Cecchini, domenica 7 febbraio è il turno di Marco Stabile, altro chef stellato del ristorante ‘L’ora d’Aria’ a Firenze, che ‘sfiderà’ in tavola niente di meno che i ‘Peperoni e uva’ di Giorgio De Chirico.

L’appuntamento con il video è sul canale Facebook @uffigalleries

GROSSETO

Maremma da Mangiare?

Ha preso il via a gennaio una serie di incontri online sul tema ‘Come si alimenterà Grosseto? Il ruolo della città nello sviluppo economico (e non solo) del territorio’. Uno solo l’appuntamento di questa settimana.

Martedì 2 febbraio alle ore 19 Massimo Bernacchini (in italiano), Consigliere Nazionale Slow Food, parlerà sul tema ‘Quanto è larga la filiera corta?’.

Appuntamento su zoom.us/s/384351736. Tutte le registrazioni restano disponibili sul sito https://lamaremmadelleidee.com/eventi/maremma-da-mangiare/

LUCCA

Il Surrealismo e la metafisica del sogno – visita ‘in presenza’

Nuovi giorni e orari fino al 5 marzo per visitare, accompagnati dall’associazione Lucca Info & Guide, la mostra ‘La realtà svelata. Il Surrealismo e la metafisica del sogno. Magritte, Dalí, Miró, Masson, Man Ray, Bellmer, Matta e De Chirico’, aperta al Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art e prorogata fino al 6 giugno.

Venerdì 5 febbraio alle ore 17 le guide saranno a disposizione per piccoli gruppi per approfondire le tematiche dell’esposizione. Il biglietto cumulativo per l’ingresso alla mostra e la visita guidata è di 15 euro. Per venire incontro alle esigenze dei visitatori e mantenere il contingentamento degli ingressi c’è anche la possibilità di concordare visite guidate in altri giorni e orari.

La prenotazione è obbligatoria. Per info e prenotazioni, chiamare lo 0583.492180 o scrivere a info@luccamuseum.com.

MASSA

Incontri al mudaC

Si intitola ‘Del Contemporaneo. Linguaggi, pratiche e fenomeni dell’arte del XXI secolo’ il ciclo di incontri online del museo delle arti di Carrara, nato nel 2012 all’interno dell’ex Convento seicentesco di San Francesco. Fino a marzo, dieci incontri che vedranno la partecipazione di un critico e di un artista in dialogo con Laura Barreca, direttrice del mudaC. Durante la conversazione, della durata di un’ora, il critico, nelle vesti di autore di saggi sui fenomeni linguistici contemporanei più attuali, affronterà insieme all’artista e alla direttrice del museo un tema legato all’evoluzione delle arti contemporanee degli ultimi quarant’anni.

Venerdì 5 febbraio alle ore 18.00 è in programma il quinto appuntamento: Elena Giulia Rossi (Roma, 1971), critica d’arte e curatrice indipendente, insegnante di Net art e Teoria delle arti multimediali presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, dialoga con Marco Cadioli (Milano, 1960), artista e docente in varie Accademie, laureato in Fisica (Cibernetica), ha seguito l’evoluzione dei Nuovi Media fin dai primi anni ’90.

Gli appuntamenti saranno visibili in streaming sulla pagina Facebook del museo delle arti di Carrara

PISA

Palazzo Blu Online

Anche dopo la riapertura al pubblico, proseguono le attività digitali di Palazzo Blu. Attraverso il sito e i social si possono scoprire la mostra ‘De Chirico e la Metafisica’ (http://www.dechiricopisa.it), Keith Haring alle prese con il murales ‘Tuttomondo’ e la mostra ‘L’Ultimo Novecento’ con le foto di Luciano Frassi (fino al 14 febbraio). È stata poi realizzata una serie di video di approfondimento sulle attività del museo intitolata ‘Il museo a casa tua’: è possibile rivedere eventi e convegni, mostre, opere singole, i concerti della ‘Domenica in musica’ e gli appuntamenti del ‘Sabato dei Piccoli Blu’ 

Fino al 28 maggio Palazzo Blu è anche approfondimento scientifico e divulgativo con la rassegna digitale ‘Warning. I grandi pericoli planetari’, progettata dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Pisa. Dopo ‘Allarmi dall’atmosfera. Uragani, tornado, bombe d’acqua e ondate di calore’ e ‘I grandi pericoli biologici. Virus, batteri e pandemie’, gli incontri vedono protagonista a febbraio il tema ‘La Terra inquieta. Vulcani, terremoti e tsunami’. Seguiranno ‘Meraviglie e insidie dallo Spazio. Meteoriti, comete, eventi solari e detriti spaziali’ e infine ‘Clima e Oceani: cambiamenti minacciosi. Scioglimento dei ghiacci, variazioni di correnti ed effetti sulla biodiversità’.

Gli incontri sono in diretta streaming sul sito warning.palazzoblu.it e restano visibili su YouTube

Laurea honoris causa a Liliana Segre

In occasione del Giorno della Memoria, celebrato il 27 gennaio, l’Università di Pisa ha annunciato il conferimento della laurea magistrale honoris causa in Scienze per la Pace alla senatrice a vita Liliana Segre.

La cerimonia si terrà martedì 2 febbraio alle ore 12 parzialmente in presenza, nell’Auditorium del Polo ‘San Rossore 1938’, e su piattaforma telematica. Dopo il benvenuto del rettore Paolo Mancarella, la professoressa Eleonora Sirsi darà lettura della Motivazione del conferimento. La Laudatio sarà tenuta da Gadi Luzzatto Voghera e da Noemi di Segni. Seguiranno la cerimonia di consegna della laurea magistrale HC e la Lectio Magistralis della senatrice Liliana Segre, in collegamento a distanza. La giornata del 2 febbraio, coordinata dal professor Fabrizio Franceschini dell’Ateneo pisano, sarà aperta alle ore 11 dalla presentazione del volume “Il dovere della parola. La Shoah nelle testimonianze di Liliana Segre e di Goti Herskovitz Bauer”, di Marina Riccucci e Laura Ricotti, pubblicato da Fondazione Livorno ed edito da Pacini Editore.

Si può seguire la cerimonia sul sito dell’Università di Pisa (questo il link). Le videointerviste fatte a Liliana Segre e Goti Bauer sono accessibili attraverso questo link della Fondazione Livorno dal 2/2/2021: http://bit.ly/doveredellaparola

PISTOIA

Psicologia e vita quotidiana

Parte martedì 2 febbraio la nuova proposta della biblioteca San Giorgio: un ciclo di incontri intitolato ‘Psicologia e vita quotidiana’ a cura della dottoressa Annika Firker, psicologa, che si occupa da più di dieci anni di riabilitazione psichiatrica, disabilità e autismo. Tre incontri per affrontare alcune tematiche vicine al vivere quotidiano come la puntualità, l’umorismo e l’intelligenza, per offrire a tutti spunti di riflessione e una nuova prospettiva su se stessi e sugli altri.

Martedì 2 febbraio alle ore 17 ‘La puntualità….serve davvero?’: un incontro che si pone le domande ‘La puntualità è un difetto o un pregio?’ e ancora ‘Il ritardo cronico è un problema solo degli altri o uno stress?’

Gli incontri si tengono sulla piattaforma Webex per un massimo di 25 utenti. La partecipazione è gratuita, l’iscrizione obbligatoria. Per iscriversi, inviare una mail all’indirizzo corsi.sangiorgio@comune.pistoia.it. Le istruzioni per accedere saranno comunicate al momento dell’iscrizione.

Giorno della Memoria

Il Comitato Unitario per la difesa delle Istituzioni Repubblicane del Comune di Pistoia organizza un cartellone di iniziative che si è aperto sabato 23 gennaio e prosegue fino al 3 febbraio con numerose iniziative.

Mercoledì 3 febbraio alle ore 17.00, presentazione del libro di Filippo Focardi “Nel cantiere della memoria. Fascismo, Resistenza, Shoah, Foibe” (Viella, 2020), in cui l’autore, docente di storia contemporanea all’Università di Padova, pone l’attenzione su come da decenni, con la fine della guerra fredda e i mutamenti dello scenario internazionale, i processi di ridefinizione delle memorie pubbliche nazionali hanno innescato in tutta Europa delle vere e proprie “guerre di memoria”. Si assiste così all’istituzione di nuove date del calendario civile, come la Giornata della Memoria per le vittime della Shoah e il Giorno del Ricordo per quelle delle foibe; al confronto fra revisionismo e anti-revisionismo su fascismo e Resistenza; a un dibattito sui crimini di guerra italiani nelle colonie e nei territori occupati durante il secondo conflitto mondiale. Intervengono insieme all’autore Giovanni Contini, presidente ISRPT, e Gloria Nemec, AISO (Associazione Italiana Storia Orale). L’evento è a cura dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in Provincia di Pistoia.

L’incontro viene trasmesso in diretta sulla pagina Facebook dell’Istituto e reso disponibile sulla piattaforma Youtube.

Parole in libertà

La biblioteca San Giorgio propone un ciclo di incontri di ascolto e riflessione a cura del Centro d’ascolto Camelia Onlus di Pistoia.

Mercoledì 3 febbraio dalle 10 alle 12 e sabato 6 febbraio dalle 15 alle 17 i nuovi appuntamenti il cui obiettivo è iniziare a migliorare la consapevolezza di sé e delle proprie modalità di relazione, rispondendo così in modo costruttivo e proficuo all’esigenza di cambiare un aspetto della propria vita che crea disagio o sofferenza.

Gli incontri, di un’ora ciascuno, si tengono sulla piattaforma Skype. Per iscriversi e per ricevere informazioni è necessario inviare una mail a cameliaonlus@gmail.com

PRATO

Urban Story

Dryphoto arte contemporanea presenta online la sua lunga avventura nel mondo dell’immagine. ‘Urban Story’ è un archivio, un contenitore inteso non come spazio chiuso della conservazione, ma come luogo dove trovare storie e immagini che possano aiutare a comprendere il presente e a immaginare il futuro. 

Fino al 20 febbraio, negli spazi esterni delle adiacenze di Dryphoto è anche visibile il progetto ‘Via delle Segherie Dryphoto_Urban Story’. Proiezione in esterno dei video ‘Urban Story / Una lunga avventura nel mondo dell’immagine’ e installazioni di Valentina Lapolla, Robert Pettena, R.E.P, Revolutionary Experimental Space nel Giardino Melampo e in via delle Segherie.

Restano disponibili sul sito storie, interviste, materiali d’archivio e incontri dal 1977 a oggi: ‘Urban Story’, interviste a Pier Luigi Tazzi, Filippo Maggia e Alba Braza; il video documentario ‘Nascita di un’utopia’, con le testimonianze sulla nascita di Dryphoto arte contemporanea, a cavallo tra gli anni Settanta e gli Ottanta; ‘Parlami di te’ di Andrea Abati, omaggio a Luigi Ghirri e Ando Gilardi. E infine ‘Urban Story, I luoghi della fotografia in Italia negli anni Ottanta’, intervista a Roberta Valtorta.

Pubblicazione on line dei video del progetto su www.dryphoto.it e sui canali social.

SIENA

Siena di notte

Riprendono gli appuntamenti con il giornalista e storico Luigi Oliveto dedicati al mito letterario di Siena.

Lunedì 1 febbraio alle ore 21.30 la conversazione di Oliveto, in appendice alla trasmissione ‘Viaggio nella bellezza’ a cura di Daniele Magrini, sarà dedicata al tema della città notturna. Quanto mai di notte, Siena si fa incantesimo, sortilegio, scivola come in un tempo indefinito, confonde il presente con il passato. Una sensazione, questa, continuamente riproposta in pagine d’autore e declinata in forme sempre molto avvincenti, come racconterà Oliveto evocando scrittori di ogni epoca e genere letterario.

Appuntamento sull’emittente Siena Tv. La trasmissione andrà in replica il giorno successivo alle 14.40 e 23.05.

Comments are closed.