Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

L’avventura dell’arte nuova | anni 60-80. Cioni Carpi | Gianni Melotti – Fondazione Centro Studi sull’Arte ‘Licia e Carlo L.Ragghianti’ – Complesso Monumentale di San Micheletto, Lucca (Lucca)

19 Gennaio 2021 - 19 Febbraio 2021

Bloccata dalla pandemia dopo un solo mese di apertura al pubblico, è di nuovo visibile ed è stata prorogata fino al 19 febbraio la mostra proposta dalla Fondazione Ragghianti nel complesso di San Micheletto.
Il doppio allestimento presenta Cioni Carpi e Gianni Melotti: due artisti diversi, accomunati da una felice vena creativa, autori di opere multiformi realizzate con diversi materiali che ben identificano la corrente di sperimentazione dell’arte italiana tra gli anni Sessanta e Ottanta del Novecento. 
La prima mostra, a cura di Angela Madesani, è dedicata alle sperimentazioni di Cioni Carpi, nome d’arte di Eugenio Carpi de’ Resmini (Milano, 1923-2011), figlio d’arte (suo padre Aldo fu pittore e storico direttore dell’Accademia di Brera) e fratello del musicista Fiorenzo e dello scrittore e illustratore per l’infanzia ‘Pinin’. Nato pittore nella Parigi degli anni ’50, a New York si accostò alla sperimentazione cinematografica, realizzando numerosi film d’artista, collaborando con il teatro e con grandi compositori come Bruno Maderna. L’esposizione prende in considerazione il percorso artistico di Carpi dal 1960 circa agli anni Ottanta con una quarantina di opere di grandi dimensioni tra dipinti, installazioni, lavori fotografici, filmati, installazioni, disegni, progetti e libri d’artista. 
La seconda mostra, a cura di Paolo Emilio Antognoli, presenta i risultati di una ricerca storica e archivistica ancora inedita riguardante l’opera di Gianni Melotti (Firenze, 1953) nel suo primo decennio di attività, dal 1974 al 1984, e nei suoi rapporti con artisti come Giuseppe Chiari, Mario Mariotti  e Bill Viola, per i quali divenne fotografo e autore di videotapes. Nell’allestimento si va dalle sperimentazioni ‘cameraless’ (senza uso della macchina fotografica) in bianco e nero alle coloratissime opere tridimensionali realizzate con materiali cibachrome su tessuti decorati. Esposta una trentina di lavori fra cui realizzazioni emblematiche come ‘9,30/10,30’, opera d’esordio del 1975; la dia-proiezione di ‘Uovo fritto’ (1980) per la piazza fiorentina di Santo Spirito; ‘Ritratti nella rete’ (1982) e ‘Pelle/Pellicola’ (1987-1989), tre lavori in silicone trasparente sul rapporto tra opera e cornice. 
Orario: dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Chiusura il sabato e la domenica. Le modalità di accesso saranno contingentate per rispettare le misure di sicurezza; ingresso gratuito a tutti gli operatori sanitari.

Dettagli

Inizio:
19 Gennaio ore 0:00
Fine:
19 Febbraio ore 0:00
Categorie Evento:
,
Tag Evento:

Luogo

Fondazione Centro Studi sull’Arte ‘Licia e Carlo L.Ragghianti’ – Complesso Monumentale di San Micheletto
Via San Micheletto, 3
Lucca, Toscana 55100 Italia
+ Google Maps
Telefono:
0583.4672056
Sito web:
http://www.fondazioneragghianti.it

Organizzatore

L’avventura dell’arte nuova | anni 60-80. Cioni Carpi | Gianni Melotti
Telefono:
0583.4672056
Sito web:
http://www.fondazioneragghianti.it
Comments are closed.