Cosa c’è di bello al cinema

10 min read
Commenti disabilitati su Cosa c’è di bello al cinema
0
129

Solo un film uscito questa settimana: Atomica Bionda, cioè Charlize Theron spia al servizio di sua maestà Elisabetta II, in missione nella Berlino di fine anni ’80, che domina a est e a ovest del Muro grazie alla bellezza e al carisma che l’hanno fatta diventare una delle dive più iconiche della sua generazione e di questo pezzo di storia del cinema.

Atomica Bionda

atomica biondaRegia di David Leitch. Scritto da Kurt Johnstad. Cast: Charlize Theron, James McAvoy, Sofia Boutella, John Goodman, Toby Jones, Eddie Marsan, Daniel Bernhardt, James Faulkner, Jóhannes Haukur Jóhannesson, Roland Møller.

Charlize Theron è l’Atomica Bionda, un concentrato di astuzia, sensualità e abilità di spionaggio al servizio della Corona britannica. Nel 1989, alla vigilia del crollo del Muro di Berlino e due settimane prima della fine della Guerra Fredda, un agente dell’M16 in possesso di informazioni segrete viene ucciso in circostanze misteriose. Grazie alla complicità di una fonte a est del Muro, l’agente in incognito era riuscito a ottenere una lista contenente i nomi e le identità di tutte le spie al lavoro nella capitale tedesca. Lorraine Broughton (Theron), la migliore spia al servizio della Gran Bretagna, viene inviata in missione nel continente per indagare sulla scomparsa del collega e rintracciare la lista perduta. In questa polveriera di rivolta sociale, controspionaggio, defezioni fallite e assassinii segreti, la bella e letale Lorraine, in squadra col capo dell’intelligence locale David Percival (James McAvoy), fa uso delle conoscenze apprese durante l’addestramento e di tutte le sue doti naturali per recuperare la lista prima che il muro si sgretoli, portando via con sé anche gli ultimi brandelli di comunismo.

Diretto da David Leitch (co-regista non accreditato di John Wick), Atomica Bionda è l’adattamento cinematografico della graphic novel del 2012 The Coldest City, scritta da Anthony Johnston e illustrata da Sam Hart. Inizialmente, ad aiutare il nostro dietro alla macchina da presa doveva essere proprio il regista di John Wick e di John Wick 2 Chad Stahelski, che poi è uscito di scena. Senza l’amico e collega, l’ex controfigura di Brad Pitt in Fight Club e di Jean-Caude Van Damme in The Replicant ha potuto agire in libertà. Prima di tutto ha studiato diligentemente il fumetto di partenza per poi allontanarsene, passando dal noir allo psichedelico, colorato e movimentato. Poi ha voluto concentrarsi sullambientazione, raccontando la Berlino di fine anni ’80 (siamo alla vigilia della caduta del Muro) anche attraverso una colonna sonora composta da quindici hit del decennio. Fra i brani scelti, che sono poi parti fondamentali delle sequenze d’azione, ci sono 99 Luftballons di Nena, Cat People di David Bowie, Personal Jesus dei Depeche Mode, Der Kommissar di Falco e Blue Monday (sia nella versione originale dei New Order che la cover degli Health).

Uscito in Italia il 17 agosto, Atomica Bionda ha costretto la protagonista Charlize Theron a un duro allenamento. Ad aiutarla nella preparazione ci sono stati otto allenatori che le “facevano sputare sangue ogni giorno” (come lei stessa ha raccontato). Durante le riprese l’attrice sudafricana ha subìto diversi infortuni, mentre il suo collega John McAvoy (che nel film interpreta il direttore della sede di Berlino dell’MI6) è riuscito a rimanere illeso (ma lui era arrivato sul set già rotto, con una mano praticamente fuori uso in seguito a un incidente sofferto mentre girava Split).

Va detto però che Theron è protagonista di scene più pericolose e che, proprio come Tom Cruise nei Mission: Impossible, non ha voluto controfigure. Ha spiegato questa scelta dicendo: “Non sono una ragazzina, prima che sia troppo tardi voglio raccontare una storia attraverso scene d’azione in cui metto alla prova la mia resistenza fisica, voglio recitare con il corpo”. Theron si è detta anche contenta che un personaggio tosto come la sua Lorraine Broughton abbia avuto nel film un momento di umanità e vulnerabilità, in particolare che lo abbia avuto baciando una donna (Sofia Boutella). Nel cast di Atomica Bionda ci sono anche John Goodman e Toby Jones.

Cosa se ne dice Su Rotten Tomatoes il film si è guadagnato un approval rating del 75% basato su 219 recensione, per una media voto di 6.4 su 10. Sul sito si legge che “Atomica Bionda ha sequenze d’azione così stilose – e una protagonista talmente carismatica – da compensare per una narrazione talvolta meno vigorosa della sua protagonista. Su Metacritic, il film ha ottenuto un punteggio di 63 su 100 calcolato sulle recensioni scritte da 49 critici, cioè “generally favorable reviews” (libera traduzione: “abbastanza bene, via”). In un sondaggio fatto da CinemaScore tra chi il film l’ha visto, Atomica Bionda ha ottenuto una B.

Richard Roeper del Chicago Sun-Times ha dato al film tre stelle e mezzo su quattro, dicendo che: “Prendere Bourne e Bond e mescolare. Ecco la ricetta di questo alquanto assurdo, ultra violento e incredibilmente divertente Atomica Bionda, in veicolo eccellente per il fascino magnetico e badass di Charlize Theron, ora una action star di prima categoria vista questa interpretazione e quella in Mad Max: Fury Road. Su Rolling Stone Peter Travers ha elogiato il cast e i combattimenti, dando al film tre stelle su quattro e scrivendo che “le scene che contano sono le scene di combattimento, che sono straordinariamente ben fatte, da un pestaggio con protagonisti i tacchi a spillo di Theron e la giugulare di un criminale fino a un tutti contro tutti in un elegante hotel in cui la canzone 99 Luftballons fa da colonna sonora a ogni pistolettata e a ogni cazzotto”. Tra le poche recensioni negative, quella di Jake Coyle della Associated Press: al film ha dato due stelle su quattro e lo ha definito “una commedia vuota e iperstilizzata che sfrutta la pesante atmosfera della Guerra Fredda già vista in in pellicole migliori”.

Load More Related Articles
Load More By eventiintoscana
Load More In 
Comments are closed.

Check Also

Gli eventi in Toscana del fine settimana 18-20 settembre

Fine settimana dell’18-20 settembre 2020 Questi gli eventi che vogliamo suggerirvi p…