Mostra "Madre Oscura" un evento di Lucca Jazz Donna

3 min read
Commenti disabilitati su Mostra "Madre Oscura" un evento di Lucca Jazz Donna
0
142

Da giovedì 26 a sabato 28 aperta a ingresso libero nell’ingresso del teatro di San Girolamo
la mostra sulla tessitura e la donna evento collaterale di Lucca Jazz Donna 2009

Il silenzio armonioso di trama ed ordito. “Madre oscura ..archeologia dell’anima ..i suoni del silenzio”: l’esposizione dedicata all’arte tessile ed alla figura della donna resta aperta da domani (giovedì 26 febbraio) fino a sabato dalle 15 alle 24 nell’ingresso del teatro di San Girolamo, con ingresso gratuito.

Prosegue fino a sabato questo particolare evento collaterale di Lucca Jazz Donna 2009, festival organizzato dal Circolo Lucca Jazz, dal Comune di Lucca e dalla Provincia di Lucca. Si tratta di un’installazione di arte tessile frutto di un progetto di Genni Tommasi insieme a Kelly Armah, Lucia Nesi e Simona Bianchini, David Clark e Annalisa De Cesari.

“La tradizione tessile è profondamente legata al ruolo della donna nella società e nella vita. Possiamo considerarla addirittura una sorta di archetipo”. Così Genni Tommasi, arpista lucchese, spiega il senso di questo percorso fatto di tessuti, fili, intrecci, pietre, abiti e poesie, il tutto adagiato sugli splendidi telai conservati a Palazzo Mansi. “Abbiamo voluto portare fuori dai luoghi in cui il nostro progetto si concretizza – spiega Lucia Nesi –, cioè palazzo Mansi e la torre Guinigi, alcuni strumenti e prodotti che testimoniano una tradizione importante nella nostra città, che l’ha resa famosa nei secoli. Una tradizione portata avanti essenzialmente dalle donne, autrici di intrecci, disegni e figure altamente simbolici”. “L’attività del tessere – conclude Tommasi –, nella sua componente ordinatrice, sacrale, nell’attesa e nella pazienza che richiede, richiama l’arte del creare ed è molto vicina alla meditazione ed alla ricerca interiore. È inoltre immersa in un silenzio che, se ascoltato, è piena armonia. Ed è ciò che, con questa mostra, vogliamo comunicare”. Un concerto silenzioso, un altro tipo di sonorità che si lega però a quella del festival grazie, di nuovo, ai fili che le donne sanno intrecciare nella musica, nell’arte e nella vita.

Load More Related Articles
Load More By eventiintoscana
Load More In Arte e Cultura
Comments are closed.

Check Also

“Tutta colpa di Dubai”, il nuovo romanzo di Melissa Sinibaldi

E’ stato presentato martedì 20 luglio alle 21.30 in piazza della Palma nell’ambito delle i…