Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Stagioni teatrali in provincia di Firenze – Luoghi vari

01 Dicembre 2022 ore 21:00 - 31 Gennaio 2023 ore 21:00

Teatro Corsini – Barberino di Mugello

La stagione del Teatro Corsini di Barberino prosegue con diversi appuntamenti (ore 21). Il cartellone di ‘Teatro bene comune’ continua il 2 dicembre con ‘Vorrei essere libero. Le parole nuove di Giorgio Gaber’.

Domenica 4 (ore 18) la Compagnia Airone de Falco presenta ‘Storia di un no’, che affronta il tema della parità di genere. Per ‘Young Adult’, spettacoli per adolescenti e giovani a partire dai 14 anni, giovedì 8 (ore 18) è in programma ‘Il fantasma di Canterville’, tratto da Oscar Wilde.

Sabato 17 un evento speciale, ‘L’imbarazzo dell’infinito’, uno spettacolo per spettatore solo ispirato al racconto ‘Bugiardo!’ di Isaac Asimov. Domenica 18 (ore 18.30) spazio alla danza con Kaos Balletto e ‘È colpa di Socrate’: coreografie di Davide Iacobone, Francesco Mangiapane e Roberto Sartori.

A gennaio per la stagione ‘Young Adult’ appuntamento il 20 (ore 21) con ‘Garò. Una storia armena’ con Stefano Panzeri e la regia di Giuseppe Di Bello. Il 27 gennaio evento speciale per la Giornata della memoria con ‘Il tempo di esserci’.

Info: 055.841237 – www.catalyst.it


 Teatro Giotto – Borgo San Lorenzo

Prende il via a dicembre, e prosegue fino al 4 aprile con sei appuntamenti (ore 21.15), la nuova stagione del Teatro Giotto.

Il cartellone, in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo, si apre martedì 6 dicembre con Chiara Francini e il suo monologo ‘Una ragazza come io’, un monologo.

Giovedì 15 dicembre è in programma ‘Filippo Brunelleschi nella divina proporzione’, una produzione Teatro studio Krypton a 600 anni dalla fondazione della cupola di Santa Maria del Fiore di Firenze. Si tratta di un viaggio visionario che coniuga il teatro con le nuove tecnologie.

A gennaio giovedì 12 Amanda Sandrelli è ‘Lisistrata’, da Aristofane, con la regia di Ugo Chiti.

Info: 055.8459658 – www.toscanaspettacolo.it


Teatro Niccolini – San Casciano Val di Pesa

Venerdì 9 dicembre Alessandro Benvenuti e Chiara Caselli presentano ‘I separabili’ per la regia di Sandro Mabellini. A inaugurare il nuovo anno (il 10 gennaio) sarà Chiara Francini con ‘Una ragazza come io’; le musiche dal vivo sono di Francesco Leineri, la regia di Nicola Borghesi.

Spazio anche alla danza: sabato 28 gennaio ecco ‘Variazioni su Giona’, una nuova produzione diretta dalla coreografa e danzatrice Julie Ann Anzilotti. Tra gli altri eventi si segnala il 17 gennaio ‘Non tre sorelle’, uno spettacolo in italiano, inglese, ucraino e russo con sottotitoli in italiano e ucraino liberamente ispirato ad un’opera di Cechov.

Info: 055.8256388 – www.teatroniccolini.it


Teatro Manzoni – Calenzano

La stagione del Teatro Manzoni prosegue con diversi appuntamenti a dicembre e a gennaio (ore 21.15, domenica ore 16.30).

DICEMBRE: Giovedì 1 dicembre, in occasione della Giornata mondiale contro l’Aids, è in programma ‘Oggi sono gay e anche domani’. Sabato 10 e domenica 11 va in scena ‘Molly’ di Ester Palma e Giovanna Biraghi, un’opera ispirata alla joyciana Molly Bloom.

GENNAIO: La stagione ‘Vie di fuga’ prosegue il 13 gennaio con ‘Novelle orientali’ di Marguerite Yourcenar. Lo spettacolo, in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo, ha come protagonista Serra Yilmaz. Il 28 gennaio Sandro Querci porta in scena ‘Revival!’, un viaggio tra le canzoni che hanno fatto conoscere l’Italia nel mondo.

Fuori stagione, doppia replica di ‘Le opere complete di William Shakespeare in 90 minuti’ (31 dicembre/1 gennaio) per un brindisi di Capodanno a teatro.

Per il teatro ragazzi sono in programma ‘Bastoncino’ (4 dicembre), ‘Rudolph e Babbo Natale’ (18 dicembre), ‘Lo spettacolo della Befana’ (6 gennaio) e ‘Sedna la donna del mare’ (22 gennaio).

Info: 055.9367579 – www.teatromanzonicalenzano.it


Teatro del Popolo – Castelfiorentino

La stagione di Castelfiorentino prosegue a dicembre e gennaio (ore 21) tra prosa, teatro ragazzi, musica e altre rassegne.

Nell’ambito di ‘Teatro Civile’ il 3 dicembre Antonella Questa presenta ‘Svergognata’, che porta a galla le trappole in cui spesso cadiamo, come il bisogno di approvazione. Giovedì 15 dicembre Lello Arena e Massimo Andrei mettono in scena ‘Aspettando Godot’ di Samuel Beckett, mentre il nuovo anno partirà con la danza: martedì 31 gennaio la Compagnia Artemis Danza presenta la ‘Traviata’ con la coreografia, regia, scene e costumi di Monica Casadei.

Diversi gli appuntamenti musicali, a partire da ‘Dal jazz al blues con… andamento lento’, un viaggio musicale di Tullio De Piscopo (11 dicembre). Martedì 20 spazio al jazz con l’Alessandro Lanzoni trio insieme a Francesco Cafiso, il 1° gennaio (ore 17) Concerto di Capodanno con la Filarmonica Verdi di Castelfiorentino.

Per la rassegna ‘Tra musica e parole’ il 20 gennaio c’è ‘Stanno sparando sulla nostra canzone’, una black story musicale di Giovanna Gra con Veronica Pivetti. Sei gli appuntamenti per ragazzi fra ‘Stasera pago io!’ e ‘Su il sipario’. Il 6 gennaio (ore 17) ecco il ‘Clown Giulivo Baloon show’.

Info: 0571.633482 – www.teatrocastelfiorentino.it


Teatro della Limonaia – Sesto Fiorentino

Prosegue con un ricco cartellone (spettacoli ore 20.30, festivi ore 17) la stagione di ‘T.R.A.M. – Teatro di Residenza Artistica Multipla’. A dicembre si parte domenica 4 con ‘Vincent River’, una produzione Atto Due dal testo di Philip Ridley. Venerdì 9 spazio alla danza con ‘Studio su una nuova creazione’, una produzione Company Blu di e con Claudia Catarzi. Ancora danza sabato 10 e domenica 11.

Sabato ‘Contact e dintorni’, un incontro con Donatella Bertozzi, e a seguire lo spettacolo ‘Fermentazioni’, performance multidisciplinare tra danza, composizione istantanea e musica dal vivo. Domenica ‘Touchinvr’, performance di danza virtuale con due danzatrici da remoto e una in presenza, e a seguire ‘Altro’, di e con Alessandro Certini. Infine domenica 18 spazio alla prosa con ‘Nessun elenco di cose storte’ con Sandra Garuglieri, una produzione Atto Due con testo e regia di Oscar De Summa.

A gennaio, per i più giovani, ‘Habitat kids’, un nuovo format con interazione del pubblico rivolto a bambini e genitori (il 15); ‘Di che famiglia sei?’, di e con Silvia Elena Montagnini (il 22) e ‘Nocchiopinocchio’ del Teatrino dei Fondi (il 29).

Info: 393.8120835 – www.teatrolimonaia.it


Teatro Giotto – Vicchio

Prende il via domenica 4 dicembre la stagione 2022-’23 del Teatro Giotto: fino ad aprile in programma otto appuntamenti (ore 21) tra prosa e musica nel cartellone che nasce in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo.

Saranno due grandi protagonisti, Sabina Guzzanti e Giorgio Tirabassi, a inaugurare la stagione con ‘Le verdi colline dell’Africa’, un tributo di Sabina Guzzanti al testo ‘Insulti al pubblico’ dello scrittore e drammaturgo austriaco Peter Handke. Venerdì 16 dicembre è in programma ‘Dove ci sei tu’ con Gaia De Laurentiis e Fabrizia Sacchi.

Venerdì 20 gennaio Davide Enia è il protagonista di ‘Italia Brasile 3-2. Il ritorno’, dedicato al celebre incontro di calcio del 1982 ma anche al ventennale di questo spettacolo.

Info: 055.844460 – www.teatrogiotto.it


Teatro Excelsior – Empoli

Prende il via a dicembre la nuova stagione di prosa di Empoli, promossa dal Comune insieme a Fondazione Toscana Spettacolo e con la direzione artistica di Giallo Mare Minimal Teatro.

Il primo appuntamento (spettacoli ore 21) è con Alessandro Benvenuti e Chiara Caselli ne ‘I separabili’. Lo spettacolo, per la regia Sandro Mabellini, ha come protagonisti un uomo e una donna che tornano da adulti nella casa in cui hanno vissuto con i propri genitori, iniziando a rivivere il passato.

La stagione prosegue a gennaio, martedì 24, con ‘Quasi amici’, tratto dall’omonimo film francese: i protagonisti sono Massimo Ghini e Paolo Ruffini.

Info: 0571.81629 – 0571.83758 – www.giallomare.it


Teatro delle Arti – Lastra a Signa

Si chiude a dicembre con gli ultimi tre appuntamenti (ore 21) la prima parte della stagione 2022-’23 del Teatro delle Arti.

  • Venerdì 2 va in scena ‘Ciao amore ciao – Un’inchiesta su Luigi Tenco’: Asini Bardasci ripercorrono la vita del cantautore tra musica, parole e ricerca storica.
  • Venerdì 9 l’attrice Daniela Morozzi e il sassofonista jazz Stefano ‘Cocco’ Cantini presentano ‘Da consumarsi preferibilmente in equilibrio’, una divertente carrellata di ‘umane situazioni’ e dettagli quotidiani che appartengono a ognuno di noi.
  • Il 16 infine Aldes Teatro presenta ‘Mbira’, un concerto per due danzatrici, due musicisti e un regista che tenta di fare il punto sul complesso rapporto fra la nostra cultura e quella africana. Le coreografie e la regia sono di Roberto Castello.

Info: 055.8720058 – www.teatropopolaredarte.it


Teatrodante Monni – Campi Bisenzio

Doppio appuntamento a gennaio al Teatrodante ‘Carlo Monni’.

La stagione ‘Toc toc – Il teatro è social’ inaugura il 2023 con ‘La beffa del grasso legnaiuolo’, uno spaccato della vita fiorentina dei primi anni del Rinascimento che Angelo Savelli ha tratto da testi del ‘400 e che vede protagonista niente meno che Filippo Brunelleschi e la sua brigata di burloni intenti a ordire una complicata beffa ai danni dell’ebanista Manetto. La regia è di Andrea Bruno Savelli (in scena da giovedì 5 a domenica 8 gennaio).

Lunedì 23 gennaio (ore 21) Emilio Solfrizzi porta in scena ‘Il malato immaginario’ di Molière nel nuovo allestimento di Guglielmo Ferro, in un intreccio tra comicità e teatro dell’assurdo.

Info: 055.8940864 – www.teatrodante.it

Dettagli

Inizio:
1 Dicembre 2022 ore 21:00
Fine:
31 Gennaio ore 21:00
Categorie Evento:
,
Comments are closed.