“NERO, AMARO, SPEZIATO……CIOCCOLATO”

3 min read
Commenti disabilitati su “NERO, AMARO, SPEZIATO……CIOCCOLATO”
0
103

MUSEO DELLA CITTA’ E DEL TRRRITORIO

INAUGURAZIONE VENERDI’ 30 GENNAIO ORE 11,00
ESPOSIZIONE DA VENERDI’ 30 GENNAIO A DOMENICA 8 MARZO

“Nero, amaro, speziato….cioccolato”, che proseguirà fino a domenica 8 marzo.
Un interessante percorso per scoprire quali piante, aromi, e spezie sono stati utilizzati in passato e quali continuano ad essere utilizzati in nuovi accostamenti dai Maestri cioccolatieri.

Fin dal suo primo apparire la bevanda al cacao è stata arricchita da sostanze e spezie che ne variavano il gusto, gli aztechi avevano aggiunto pepe e peperoncino rendendola particolarmente piccante; gli spagnoli introdussero l’uso di dolcificarla e miscelarla ad aromi e spezie rendendola più piacevole.
Per più di un secolo il cioccolato da bere in Europa è stato preparato aromatizzando la bevanda con spezie e aromi che la rendevano sempre più piacevole al palato.
Protagonista indiscussa era la cioccolata al gelsomino del Granduca Cosimo III dei Medici, inventata nel Seicento dallo scienziato Francesco Redi e da considerare come il primo vero esperimento di ingegneria botanico-culinaria. La sua preparazione, infatti, era stata descritta in una ricetta che elencava in dettaglio ingredienti, dosi e procedimento, ma proprio per tale motivo divenuta un vero e proprio segreto di stato tanto che poteva essere gustata solo alla corte del granduca.
Quando nel 1674 gli inglesi proposero la prima forma di cioccolato solido da degustare in pastiglie,il cioccolato ha conosciuto altre golose varianti, ancora oggi i maestri cioccolatieri propongono nuovi e golosi accostamenti ognuno con una propria ricetta personalizzata che diversifica un cioccolatino da un altro rendendolo unico nel sapore.
Nero, amaro, speziato…..cioccolato, introduce il visitatore nel profumato mondo delle spezie, piante e fiori utilizzati per aromatizzare il cioccolato, non solo attraverso pannelli esplicativi che raccontano storia, provenienza, lavorazione e utilizzo delle singole piante e spezie ma anche con l’esposizione di alcune piante aromatiche e una ricca gamma di frutti e spezie.
Completano il percorso delle straordinarie sculture di cioccolato, vere interpretazioni artistiche a tema realizzate dagli artigiani cioccolatieri presenti a Cioccolosità, completano il percorso.

Info: Ufficio Cultura/Turismo Tel. 0572.959241
Punto Informa Tel. 0572. 954412
Museo Tel. 0572.954463

Load More Related Articles
Load More By eventiintoscana
Load More In Arte e Cultura
Comments are closed.

Check Also

Gli eventi in Toscana da non perdere questo fine settimana: 15-16 maggio 2021

Ed eccoci arrivati ad un nuovo weekend! La vita come la conoscevamo sta pian piano riaffac…