Jesus Christ Superstar di Rockopera

3 min read
Commenti disabilitati su Jesus Christ Superstar di Rockopera
0
74

Ultimi biglietti disponibili per il debutto a Cecina, stasera (sabato 28 febbraio) alle 21, del “Jesus Christ Superstar”, il musical che ha fatto sognare una generazione di giovani e che, dall’agosto 2008 quando è stato riportato sulle scene dalla compagnia Rockopera, è nuovamente riuscito a conquistare le platee di tutta Italia.

A partire dalle 15 di oggi i biglietti rimasti saranno in vendita presso il Palazzetto dello Sport “Franco Poggetti” che accoglierà lo spettacolo, emblematico di un’epoca di grande fermento culturale e di innovazione musicale: un classico che si rinnova attraverso una riedizione, quella portata in scena dalla compagnia toscana, che ne valorizza la formidabile energia. La produzione infatti, nel rispetto dell’opera originale e della celeberrima versione cinematografica, ne esalta il grande impeto e trasmette al pubblico le emozioni di un’esecuzione fresca e vivace, rigorosamente dal vivo, realizzata da un grande cast di 30 artisti fra musicisti, attori cantanti e ballerini.

Jesus Christ Superstar è un capolavoro moderno, un mix perfetto di sacro e profano, un’opera senza tempo, un capolavoro irripetibile. Composto da Andrew Lloyd Webber (musiche) e Tim Rice (testi), racconta l’ultima settimana della vita di Gesù dal punto di vista di Giuda Iscariota. La narrazione prende il via con l’ingresso di Gesù a Gerusalemme e prosegue con il processo e la condanna a morte, terminando con la crocifissione. Quando uscì, l’opera destò numerose polemiche soprattutto per l’impostazione non convenzionale con cui vengono sviluppati i personaggi e la storia.

Il terzetto di protagonisti Judas, Jesus e Mary Magdalene è ancora una volta interpretato rispettivamente da Terry Horn, Stefano Pardini e Mara Mazzei che è anche alla regia, su allestimento originale di Paolo Pagni. Per l’occasione, andrà in scena anche il coro di voci bianche ‘Quarantaquattro gatti’ di Cecina’. Insieme al loro talento, scenografie e costumi di scena di grande impatto visivo e canzoni in lingua originale, rese comprensibili a tutti grazie alla traduzione in italiano in scorrimento su un maxi schermo, sono gli ingredienti di questo successo.
Per maggiori informazioni: http://www.rockopera.it/ e 335 8795775

Load More Related Articles
Load More By eventiintoscana
Load More In Teatro
Comments are closed.

Check Also

Gli eventi in Toscana del fine settimana 17-18 ottobre

Fine settimana del 17-18 ottobre 2020 Primo fine settimana dopo il nuovo Dpcm del 13 ottob…