Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Taccuini di viaggio: incontri dedicati ai viaggi – Poggio a Caiano (Prato)

01 Ottobre 2020 ore 21:15 - 15 Ottobre 2020 ore 23:00

Nel mese di ottobre (nei giorni 1, 7 e 15) il Comune di Poggio a Caiano organizza Taccuini di viaggio, una serie di tre incontri dedicati a viaggi in luoghi estremi ed impervi, agli incontri con personaggi che hanno fatto la storia, ai luoghi di confine ed ai confini del mondo.

Gli incontri si svolgono presso la Sala della Giostra (Via Cancellieri 4) alle 21.15.

Tutte le serate sono ad ingresso gratuito ed i posti saranno contingentati per rispetto delle norme covid: sarà quindi possibile accedere alla sala fino ad esaurimento dei posti disponibili. Info e prenotazioni: 055.8701201

Programma:

Giovedì 1 ottobre:

La prima serata sarà giovedì 1 ottobre, alle 21.15, nella Sala della Giostra del palazzo comunale. Andrea Cuminatto, giornalista ed autore della guida Polaris “Transiberiana” ed Eleonora Burroni, autrice delle foto che la corredano, ci accompagneranno con foto, video e racconti in un itinerario di diecimila chilometri sui binari della ferrovia più lunga del mondo: la Transiberiana.

Attraverso due continenti, passando lunghi giorni e notti a bordo di vagoni che diventano una seconda casa, i viaggiatori si lasciano alle spalle Mosca per osservare la Siberia scorrere dal finestrino fino a Vladivostok, l’ultimo avamposto russo sul Mar del Giappone. Dalle cime dei monti Urali alle profondità del lago Baikal, ad arte e paesaggi si sommano incontri inaspettati che lasciano il segno.

Ad introdurre e condurre la serata sarà il giornalista Mauro Banchini.

Mercoledì 7 ottobre:

Mercoledì 7 ottobre il secondo appuntamento vede protagonista il continente meno conosciuto, meno esplorato e meno ospitale: l’Antartide. Giancarlo Raiteri, fisico ricercatore ENEA, svelerà i segreti del grande continente ghiacciato. Quali esperimenti fanno i biologi marini sulle fredde acque dell’oceano? Cosa scoprono i geologi sotto al manto ghiacciato che copre queste terre?

A queste e tante altre domande risponderà Raiteri, introdotto dall’assessore Giacomo Mari, corredando il racconto con i curiosi aneddoti su come trascorre la vita all’interno della base antartica.

Giovedì 15 ottobre:

La terza e ultima serata sarà giovedì 15 ottobre con Umberto Cecchi, giornalista che per molti anni è stato inviato speciale in Asia ed Africa per La Nazione. Introdotta dal giornalista Alessandro Formichella, quella con Cecchi sarà una serata all’insegna degli incontri incredibili. Dall’agonia del Lago d’Aral alla piazza di Beirut in compagnia di Oriana Fallaci, dal dialogo con Yasser Arafat alla chiacchierata con Nelson Mandela: le persone ed i luoghi narrati da Umberto Cecchi non lasciano certo indifferenti.

“Il viaggio non è solo svago, ma può essere occasione di apprendere ed acculturarsi”, aggiunge Mari. “Confrontarsi con culture diverse dalla propria aiuta a guardare con occhi diversi anche la realtà quotidiana. Con questa iniziativa vogliamo offrire a tutti la possibilità di conoscere nuovi luoghi e nuove storie, di stupirsi di fronte a posti e situazioni in cui non tutti capiteranno facilmente”.

“Si è appena conclusa un’estate durante la quale abbiamo scoperto o riscoperto le bellezze naturalistiche, l’arte, la storia e la cultura dell’Italia – afferma l’assessore alla cultura Giacomo Mari – ma in questi ultimi mesi è stato molto difficile, se non impossibile, viaggiare lontano. E ancora non sappiamo quando avremo nuovamente la possibilità di avventurarci in piena libertà alla scoperta degli angoli più nascosti del pianeta. Per questo abbiamo pensato di intraprendere viaggi lunghi ed appassionanti con la fantasia, facendoci aiutare da chi li ha vissuti davvero. Ciascuno dei protagonisti delle tre serate ci porterà in posti particolari, sicuramente fuori dalle rotte classiche del turismo accessibile a tutti, dandoci modo di esplorare ogni continente attraverso i loro racconti”.

Vai alla mappa
Comments are closed.