Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

STANZE. Sul custodire e il perdere – Casa Masaccio – Centro per l’arte contemporanea, San Giovanni Valdarno (Arezzo)

26 Febbraio 2022 - 08 Maggio 2022

Una mostra personale di Chantal Akerman, a cura di Rita Selvaggio, per il secondo appuntamento di ‘Esporre il cinema’, un ciclo di esposizioni legate annualmente al Premio Marco Melani che, per l’edizione del 2021, è stato consegnato alla memoria di Chantal Akerman (Bruxelles, 1950 – Parigi, 2015), artista, attrice, scrittrice e sceneggiatrice, nonché una dei più importanti registe della sua generazione. Protagonista nella progressiva scomparsa delle frontiere tra lo spazio del cinema e quello dell’arte, ha sempre avuto attenzione per la quotidianità casalinga, che spesso diventa un teatro di solitudine per eccellenza. Il percorso espositivo si articola tra senso di appartenenza e sentimento di perdita. A introdurre la mostra, l’installazione sonora ‘Marcher à coté de ses lacets dans un frigidaire vide’ (2004) che implica l’idea dell’attraversamento di un labirinto trasparente  alla ricerca di un taccuino appartenuto alla madre dell’artista. E poi installazioni video con il racconto di geografie femminili che respirano all’unisono, i suoni urbani e le immagini di Shanghai mentre cala la notte e ‘La Chambre’ (1972-2007), con la Akerman, regista e al contempo attrice silenziosa, di una riflessione concettuale sul tempo che passa.
Ingresso gratuito. Orario: dal martedì al venerdì 15-19, sabato, domenica e festivi 10-13 e 15-19.
 

Dettagli

Inizio:
26 Febbraio ore 0:00
Fine:
8 Maggio ore 0:00
Categorie Evento:
,
Tag Evento:

Luogo

Casa Masaccio – Centro per l’arte contemporanea
Corso Italia, 83
San Giovanni Valdarno, Toscana 52027 IT
+ Google Maps
Telefono:
055.9126283
Sito web:
https://www.casamasaccio.it/stanze-sul-custodire-e-il-perdere-chantal-akerman/

Organizzatore

STANZE. Sul custodire e il perdere
Telefono:
055.9126283
Sito web:
https://www.casamasaccio.it/stanze-sul-custodire-e-il-perdere-chantal-akerman/
Comments are closed.