Cosa c’è di bello al cinema

7 min read
Commenti disabilitati su Cosa c’è di bello al cinema
0
65

L’adattamento cinematografico di una perla del fumetto indipendente americano (Wilson, con protagonista quel simpaticone di Woody Harrelson), la cronanca della più incredibile caccia all’uomo della storia recente (Boston, con protagonista quell’antipaticone di Mark Whalberg), un’altra occasione per ammirare Isabelle Huppert (protagonista di Le cose che verranno). E poi le commedie: Famiglia all’improvviso, Lasciami per sempre e Baby Boss… Voi cosa andrete a vedere questa settimana?

Wilson

wilsonRegia di Craig Johnson. Scritto da Daniel Clowes. Cast: Woody Harrelson, Judy Greer, Laura Dern, Cheryl Hines, Isabella Amara, Margo Martindale, Shaun Brown, David Warshofsky, Tom Proctor, James Saito, Bruce Bohne, Mary Lynn Rajskub.

Trama Woody Harrelson è Wilson, un uomo di mezza età solitario ai limiti della misantropia, ossessivo e nevrotico ma anche onesto e divertente, che scopre di avere una figlia adolescente di cui non conosceva l’esistenza. Nel suo modo strambo e un contorto, con l’aiuto della ex moglie (Laura Dern), cerca di costruire un rapporto con la ragazza e di diventare così un padre. Wilson è l’adattamento dell’omonimo fumetto scritto e disegnato da Daniel Clowes (che del film è lo sceneggiatore), una delle eccellenze del fumetto americano.


Boston – Caccia all’uomo

bostonRegia di Peter Berg. Scritto da Peter Berg, Matt Cook, Joshua Zetumer. Cast: Mark Wahlberg, Melissa Benoist, Michelle Monaghan, Kevin Bacon, John Goodman, J.K. Simmons, Rachel Brosnahan, Michael Beach.

Trama Boston – Caccia all’uomo è basato su un fatto realmente accaduto: l’attentato alla Maratona di Boston del 15 aprile 2013. Il film (con protagonista Mark Wahlberg nel ruolo dell’agente speciale dell’FBI Richard DesLauriers) è un thriller ad alta tensione con un ritmo adrenalinico che fa la cronaca dettagliata di una delle più sofisticate, meglio coordinate caccia all’uomo nella storia recente. Un potente racconto sullo straordinario coraggio dimostrato da tutta una comunità nella risposta al terrorismo in un evento che ha avuto un forte impatto in tutto il mondo.


Le cose che verranno

le cose che verrannoScritto e diretto da Mia Hansen-Løve. Cast: Isabelle Huppert, André Marcon, Edith Scob, Sarah Le Picard, Yves Heck.

Trama Nathalie insegna filosofia in un liceo di Parigi. Per lei la filosofia non è solo un lavoro, ma un stile di vita. Un tempo fervente sostenitrice di idee rivoluzionarie, ha trasformato l’idealismo della gioventù “nell’ambizione più modesta di insegnare ai giovani a pensare con le proprie teste” e non esita a proporre ai suoi studenti testi filosofici che stimolino il confronto, la discussione. Sposata, madre di due figli, figlia di una madre fragile che ha bisogno di continue attenzioni, Nathalie divide le sue giornate tra la famiglia e la filosofia. Ma un giornoil suo mondo viene stravolto: suo marito le confessa di volerla lasciare per un’altra donna e Nathalie è costretta ad adattarsi a una inattesa libertà. Con il pragmatismo che la contraddistingue, la complicità intellettuale di un ex studente e la compagnia di un gatto nero di nome Pandora, Nathalie deve ora inventare una nuova vita.

In alternativa

Una commedia francese, una italiana e una americana: quella francese è Famiglia all’improvviso – Istruzioni non incluse, con Omar Sy che interpreta Samuel, un uomo a cui una ex compagna lascia una bambina di pochi mesi: è sua figlia e lui deve iniziare a prendersene cura. Inizialmente incapace di fare il padre, Samuel impara giorno dopo giorno. Otto anni dopo, quando lui e la piccola Gloria sono ormai inseparabili, una sorpresa cambierà le loro vite per sempre. La commedia italiana è Lasciami per sempre: è diretta da Simona Izzo e nel cast ci sono Barbora Bobulova, Max Gazzè, Valentina Cervi, Vanni Bramati, Marco Cocci, Myriam Catania, Andrea Bellisario. La commedia americana è Baby Boss, film d’animazione della DreamWorks che parla dell’alleanza tra un neonato – parlante, con giacca-cravatta-e-valigetta, una specie di spia proveniente dal futuro – e il fratello di sette anni per salvare la Terra dal complotto di una malvagia società segreta. Il regista è Tom McGrath, che ha diretto il primo e il secondo Madagascar. Nella versione in lingua originale tra i doppiatori ci sono Steve Buscemi, Jimmy Kimmel e Alec Baldwin, che dà voce al neonato. Nella versione italiana quella voce è del doppiatore Massimo Rossi.

Load More Related Articles
Load More By eventiintoscana
Load More In 
Comments are closed.

Check Also

Gli eventi in Toscana del fine settimana 25-27 settembre

Fine settimana del 25-27 settembre 2020 Questi gli eventi che vogliamo suggerirvi per ques…