Speciale neve in Toscana – inverno 2017

18 min read
Commenti disabilitati su Speciale neve in Toscana – inverno 2017
0
192

 a cura di Francesco Gerardi

 L’unico lato positivo del freddo micidiale di quest’ultimo periodo è che almeno in alta quota c’è la neve (anche se pure in bassa qualche fiocco s’è visto), quindi gli impianti sciistici possono aprire senza l’ansia di dover tener pronta la neve finta, quindi noi vi diciamo quali sono i posti più belli in cui passare un finesettimana bianco, quindi voi tirate fuori dall’armadio giacconi, guantoni, scarponi, sci e tavole da snowboard e partite.

Abetone

abetone

Sciare all’Abetone vuol dire spaziare su 50 km di piste che si snodano su versanti con caratteristiche varie: gli ampi pendii del Monte Gomito con le piste Zeno, i boschi secolari delle Regine e della Selletta, l’ambiente alpino della Val di Luce, i ripidi muri delle piste Coppi al Pulicchio, il tutto servito da 17 impianti moderni e veloci con una portata oraria di 25.000 persone. Le precipitazioni in questa parte di Appennino sono per natura abbondanti, ma in caso di inverni ‘asciutti’ l’innevamento programmato copre l’80% delle piste. Impareggiabile la vista che si gode dalla vetta del Monte Gomito, punto più alto della stazione (1890 metri): nelle giornate di sole lo sguardo arriva fino alla Corsica e a nord alle vette innevate di Alpi e Prealpi. Lo sci qui vanta 90 anni di storia: lo Sci Club Abetone Boscolungo nasce nel 1920 e nel 1937 fa la sua prima corsa il mitico ‘slittone’, sul tracciato oggi occupato della seggiovia della Riva.

Lo snowboard Nel comprensorio Abetone ci sono due Snow Park: il primo si trova presso il Pulicchio, il secondo in Val di Luce. Lo Snow Park della Val di Luce si trova in una nuova area completamente dedicata che si presta alla costruzione di strutture di medio e alto livello; propone linee di salti gemelli e diverse linee di strutture artificiali (box, rail, etc.). Il rail misura 9 metri; ci sono poi un T-box da 6 mt, un T-box doppio kink da 9 mt e un Fat box da 6 mt; i salti gemelli sono da 4, 6, 12 e 15 metri. Al campo scuola è situato invece il beginner snowpark, adatto ai rider alle prime armi, servito da seggiovia quadriposto e tapis roulant.

Per i dettagli sulle piste, le offerte e gli eventi dell’Abetone chiamate lo 0573.60557 o lo 0573.60556 (quest’ultimo per il bollettino neve), oppure date un’occhiata al sito multipassabetone.it. Se invece volete seguire in diretta la situazione, c’è la Abetone Webcam.


Val di Luce

val di luceSituata a 1500 metri sul livello del mare, Val di Luce è raggiungibile con facilità sia dalla Toscana che dall’Emilia Romagna. La Valle è dotata di 6 impianti di risalita su 14 km di piste collegate alle restanti 36 del comprensorio Abetone – Montagna Pistoiese. Gli impianti partono dai 1200 metri per raggiungere i 1890 metri in quota, si trovano vicino alla piazza del paese e quindi sono facilmente raggiungibili a piedi. Le piste permettono anche allo sciatore più esperto ed esigente di accedere ovunque con gli sci ai piedi, mentre l’innevamento artificiale assicura neve costante su tutto il comprensorio sciistico di cui Val di Luce è parte integrante. Grazie a questi mezzi, la stagione sciistica si protrae (tempo permettendo) fino ai primi giorni di maggio. Per i dettagli sulle piste, le offerte e gli eventi della Val di Luce chiamate lo 0058.3970488, oppure date un’occhiata al sito valdiluce.com. Se invece volete seguire in diretta la situazione, c’è la Valdiluce Webcam.


Monte Amiata

monte amiataLa Stazione Invernale del Monte Amiata offre 10 km di piste da sci alpino con 8 impianti di risalita (accessibili con lo Skipass Amiata) e 10,5 km di piste da sci nordico di cui la metà sono costantemente battute. Ma l’Amiata non è solo piste da sci per gli amanti delle discese tutte d’un fiato, ci sono anche piste da fondo e percorsi da fare con le ciaspole: per esempio, la pista di fondo Marsiliana – Macinaie che si snoda nella splendida faggeta del Pian della Marsiliana. Collegato a questo anello ne esiste un altro che porta in prossimità del Prato delle Macinaie: l’anello Macinaie, un susseguirsi continuo di brevi ma ripidi saliscendi con discese veloci, adatto per sciatori di buon livello tecnico. Le escursioni con le ciaspole possono essere effettuate sia in diurna che in notturna, i percorsi variano in virtù del numero dei partecipanti e della difficoltà. Da non perdere quelle in notturna, la cui durata varia da un’ora mezza fino a tre ore e, per chi ama l’avventura, è previsto il passaggio attraverso la faggeta. Per i dettagli sulle piste, le offerte e gli eventi del Monte Amiata chiamate lo 0577.789740, oppure date un’occhiata al sito amiataneve.it. Se invece volete seguire in diretta la situazione, c’è la Monte Amiata Webcam.


Cimone

cimoneIl comprensorio del Cimone è una località sciistica tra le più attrezzate dell’Appennino e si sviluppa sui monti Cimone (2165 metri) e Cimoncino (2000 metri). Il demanio sciabile si estende tra 900 e 1976 metri e offre circa 50 kilometri di piste, di cui 38 km per lo sci alpino adatto a sciatori di buon livello. Non mancano tuttavia le piste nere come la Direttissima, che scende da Pian Cavallaro fino al Passo del Lupo, o i lunghi tracciati come la discesa Catinaccio. Gli amanti dello sci nordico avranno di che divertirsi in località Lago della Ninfa e al Cimoncino, mentre più piccoli potranno muovere i primi passi sulla neve presso i baby park Cimoncino e Cimonelandia. Infine, va citata la tradizione gastronomica del luogo: dagli spuntini a base di tigelle e salumi ai piatti della tradizione a base di funghi, che fanno di questa zona la Food Valley d’Italia.

Lo snowboard Incorniciato da un bosco di conifere, lo snowpark del Cimone ‘Ninfa 4 All’ si snoda per l’intera lunghezza della pista Ninfa e presenta strutture per tutti i livelli divise in 5 sezioni che permettono di eseguire 8-10 manovre ogni giro. A fondo pista la seggiovia riporta in cima in 5 minuti e l’area è presidiata anche dalla storica snowboard school Deep Ice (una garanzia per chi ha bisogno di lezioni). Le strutture sono manotenute periodicamente e diligentemente. L’affluenza di rider è alta, dimostrazione del fatto che un buon park è in grado di generare un interessante indotto fra gli appassionati, aspiranti tali, amici e crew. Il parco presenta strutture medium e easy adatte a tutti, è ben gestito ed ottimamente servito. In più, i prezzi dello skipass sono accessibili e non mancano le promozioni con skipass a tariffe speciali soprattutto per i giorni infrasettimanali. Per i rider con base in Toscana ed Emilia Romagna il Cimone è sicuramente un punto di riferimento che permette di allenarsi e divertirsi senza dover necessariamente percorrere tutta l’autobrennero in direzione di località e snowpark più blasonati. Per i rider di altre località una destinazione da prendere in considerazione per un weekend in una location diversa dalle solite destinazioni alpine e che comunque può garantire delle belle giornate di snowboard, condite dall’ineguagliabile ospitalità e la gastronomia tipiche di tutta l’Emilia Romagna.

Per i dettagli sulle piste, le offerte e gli eventi del Cimone chiamate lo 0536.62350, oppure date un’occhiata al sito cimonesci.com. Se invece volete seguire in diretta la situazione, c’è la Cimone Webcam.


Doganaccia

doganacciaStazione sciistica incastonata sulle montagne del comune di Cutigliano a circa 15 minuti di auto dall’Abetone (il principale comprensorio della Toscana), la Doganaccia è un comprensorio particolare per due motivi: il primo è che è totalmente esposto al sole e quindi sciabile per un periodo di tempo più breve rispetto ad altri comprensori (nonostante si stia attrezzando con i cannoni da neve per garantire un buon innevamento fino a Pasqua); il secondo invece riguarda le sue piste, tutte adatte ad un pubblico di principianti. Il comprensorio è infatti meta di migliaia di piccoli sciatori toscani che affollano le sue piste per imparare le basi dello sci. Il comprensorio conta 10 km di piste da sci, servite da 5 impianti di risalita: una funivia che porta fino alla punta della Croce Arcana, dal quale si può osservare il panorama di tutto l’Appennino Tosco-Emiliano e dalla quale parte una pista, una seggiovia e tre skilift. Le piste sono principalmente blu (facili), ma sono presenti anche delle piste rosse che partono dalla Croce Arcana e una pista nera (con la sua variante) servita dallo skilift Faggio di Maria. E poi ci sono i due anelli di fondo: Anello Croce Arcana (3 km) e l’Anello Lazzi (7 km). Per i dettagli sulle piste, le offerte e gli eventi della Doganaccia chiamate lo 0573.629391, oppure date un’occhiata al sito doganaccia.it. Se invece volete seguire in diretta la situazione, c’è la Doganaccia Webcam.


Corno alle Scale

corno alle scaleAl Corno alle Scale per lo sci alpino ci sono piste per circa 15 kilometri tra 1420 e 1945 metri, di queste il 70% è coperto da innevamento artificiale. ll parco impianti è dotato di tre seggiovie quadriposto, due biposto, uno skilift nello snowpark, un tapis roulant per il campo scuola e un altro nastro trasportatore vicino alla partenza dello skilift Cupolino. Per gli amanti della powder, interessanti gli itinerari fuoripista nei pressi dei rifugi Le Malghe e Duca degli Abruzzi. Completano l’offerta due anelli per lo sci di fondo di 8 kilometri: uno è impegnativo e percorre il pianoro delle Malghe, l’altro risulta facile, lungo 4 km, in località Cavone, a fianco dei parcheggi.

Lo snowboard Il Corno alle Scale, oltre ai 36 chilometri di piste di varia difficoltà e in grado di soddisfare le esigenze di tutti gli appassionati di snowboard. A disposizione dei primi, in località Le Malghe, un bellissimo snow park lungo un centinaio di metri e attrezzato con tre salti di differenti difficoltà, spine, gobbe e curve paraboliche. Dalla stagione 2001/2002 i responsabili della stazione hanno deciso di imboccare una strada nuova mettendo a completa disposizione dei rider un’apposita pista (la gialla, servita dalla seggiovia del Cavone) lungo la quale possono divertirsi con le acrobazie tipiche della tavola senza portare pericolo o intralcio agli altri sciatori.

Per i dettagli sulle piste, le offerte e gli eventi del Corno alle Scale chiamate lo 0534.53735 o il 344.1451624, oppure date un’occhiata al sito cornosci.it. Se invece volete seguire in diretta la situazione, c’è la Corno alle Scale Webcam.

Load More Related Articles
Load More By eventiintoscana
Load More In 
Comments are closed.

Check Also

Gli eventi in Toscana del fine settimana 17-18 ottobre

Fine settimana del 17-18 ottobre 2020 Primo fine settimana dopo il nuovo Dpcm del 13 ottob…