24 Aprile – 2 Maggio 2010 Mostra Internazionale dell'Artigianato alla Fortezza da basso (Firenze)

2 min read
Commenti disabilitati su 24 Aprile – 2 Maggio 2010 Mostra Internazionale dell'Artigianato alla Fortezza da basso (Firenze)
0
80

24 Aprile – 2 Maggio 2010 Mostra Internazionale dell’ Artigianato alla Fortezza da basso (Firenze)

Dal 24 Aprile al 2 Maggio 2010 nei suggestivi spazi espositivi della Fortezza da Basso torna l’appuntamento con ART – Mostra Mercato Internazionale dell’Artigianato, giunta alla 74^ edizione.
La mostra, che anno dopo anno si è mostrata in grado di confermare il suo primato come vetrina d’eccellenza dell’artigianato artistico di qualità (importante patrimonio di ogni cultura ed economia), si riappropria delle sue date storiche. Dieci giorni interi per valorizzare e commercializzare le culture innovative e le produzioni tradizionali a cui si legano i diversi comparti artigiani nell’ottica di un proficuo incontro e scambio fra il made in Italy (con la sua innata creatività e originalità) e la multiculturalità. A Firenze, capitale per antonomasia, dell’arte e della raffinata e secolare esperienza del ‘fatto a mano’.
La mostra sarà aperta al pubblico con il seguente orario: tutti i giorni dalle ore 10,00 alle ore 23,00 (ultimo giorno: chiusura alle ore 20,00). Il costo del biglietto è rimasto invariato rispetto all’edizione 2008: intero a € 5,00 e ridotto a € 4,00. Una serie di iniziative collaterali, workshop e convegni, promossi ed organizzati in collaborazione con Artex e le principali associazioni di categoria, con la partecipazione di opinion leader e personalità di spicco del comparto artigiano, affiancheranno la kermesse commerciale con il fine di rafforzare il ruolo di ART quale osservatorio annuale permanente di riferimento per il mondo dell’artigianato e test di mercato unico per il prodotto esposto.

Scarica Brochure

Load More Related Articles
Load More By eventiintoscana
Load More In Fiere
Comments are closed.

Check Also

Speciale Capodanno in Toscana: gli eventi Città per Città

Stiamo per salutare il 2019 e dare il nostro più caloroso BENVENUTO al 2020: ecco tutti gl…