1° raduno Nuova Fiat 500 città di Montecatini

2 min read
Commenti disabilitati su 1° raduno Nuova Fiat 500 città di Montecatini
0
280


Montecatini Terme (Pt) 20 e 21 Settembre
Dopo 8 mesi dalla sua fondazione il Club Nuova Fiat 500 organizza il primo raduno per appassionati della nuova Fiat 500. Come spiega uno degli organizzatori della manifestazione “Questo è il quarto appuntamento nazionale dedicato agli appassionati della piccola di casa Fiat, dopo quelli di Torino, Lecco e Sanremo. Ttutto ebbe inizio circa sei mesi prima l’uscita della vettura. Noi appassionati spinti dall’emozione abbiamo creato un forum per parlare, conoscerci, confrontarci e per condividere tra tutti noi questa passione. Dopo nove mesi di vita del nostro forum contiamo più di 2200 iscritti, molti dei quali (circa 350 vetture registrate nel nostro garage virtuale) contenti per il gioiello che stanno guidando, molti altri che contano i giorni che li separano dalla consegna di un sogno. Così è nato il Club con sede a Montecatini Terme e ci sembrava doveroso presentarci alla nostra cittadina dedicandole una due giorni di divertimento e cultura”
Il raduno avrà ritrovo per tutti i partecipanti ed appassionati alle ore 15 di Sabato 20 settembre nel piazzale antistante lo stabilimento della “Torretta” fino alle ore 19.00; seguirà aperitivo e cena a Buffet all’interno dell’edificio per poi concludere la serata presso la Villa Resort di Montecatini Terme, dove sarà dedicato parte del parcheggio ai possessori della Nuova Fiat 500. Il giorno seguente partendo da Montecatini Terme alla volta delle Terre di Leonardo la destinazione sarà Vinci, con visita guidata al museo e pranzo presso uno dei ristoranti della zona. Per la partecipazione è richiesta una quota di iscrizione a copertura delle spese sostenute per l’organizzazione dell’evento.
Load More Related Articles
Load More By eventiintoscana
Load More In Eventi
Comments are closed.

Check Also

Gli eventi in Toscana del fine settimana 17-18 ottobre

Fine settimana del 17-18 ottobre 2020 Primo fine settimana dopo il nuovo Dpcm del 13 ottob…