VEN29 – Sweet Georgia Brown al Lucca Jazz Donna

Sweet Georgia Brown sarà ospite, stasera (venerdì 29 febbraio), di Lucca Jazz Donna. Grazie agli organizzatori, il Circolo Lucca Jazz, il Comune di Lucca e la Provincia di Lucca, e al sostegno delle Fondazioni Cassa di Risparmio di Lucca e Banca del Monte di Lucca, si esibirà al teatro di San Girolamo alle 21,15. Si tratta di una cantante di colore del South Carolina che nella sua lunga carriera, iniziata prestissimo, ha collezionato molti e importanti riconoscimenti. Una voce potente che, passando dal jazz al blues, ha lavorato con grandi artisti tra cui Dizzy Gillespie e Koko Taylor, e che continua le sue performance sia negli USA che in Europa con grande successo di pubblico e di critica. Sweet Georgia Brown porta a Lucca un progetto originale con il gruppo “Last of the Red Hot Mama’s – Sweet Georgia Brown Quartet”: Antonello Vannucchi al pianoforte e organo hammond, Andrea Cozzani al basso elettrico, Angelo Ferrua alla batteria e Silvano Chimenti alla chitarra.

Prima di lei, durante il primo set, secondo appuntamento con il Premio Lucca Jazz Donna per band emergenti. Davanti a una giuria composta da 9 esperti si esibirà il “Marta Capponi quartet” con Marta Capponi (voce), Marco Bonini (chitarra), Riccardo Gola (contrabbasso), Emiliano Caroselli (batteria). Marta Capponi, nonostante la giovane età, vanta numerose collaborazioni con eccellenti musicisti italiani ed internazionali come M. Faraò, B. Durham, A. Zunino, S. Sabatini, P. Iodice, S. Monteiro, C. Anderson, M. P. De Vito, P. Fresu. Già attiva in numerosi locali della capitale, propone un repertorio che richiama le nostalgiche atmosfere delle grandi voci del jazz rivisitate in un sound energico ed accattivante.

Alle due cantanti, come a tutte le artiste ospiti della rassegna, sarà consegnato un riconoscimento offerto dalla GiBimotor di Sant’Anna (Lucca).

La giuria che domani sera (sabato 1 marzo) decreterà il gruppo vincitore di questa prima edizione del Premio è composta da: il maestro e giornalista Bruno Pollacci, l’arpista Genni Tommasi, la cantante Loredana Lubrano, il musicista e compositore Vito Tommaso, la cantante Beverly Lewis, l’esperto Mauro Vestri, la coordinatrice della rassegna Patrizia Landi e l’esperto del Circolo Lucca Jazz Giangi Zucchini; sarà presieduta da Patrizia Turini, responsabile dei rapporti con le istituzioni dello spettacolo per la Regione Toscana.

Domenica (2 marzo) chiude la rassegna un importante appuntamento con un grandissimo nome di fama internazionale: al Teatro del Giglio alle 21 si esibirà la splendida cantante Roberta Gambarini, considerata addirittura l’erede di Ella Fitzgerald. Prosegue intanto in questi giorni, presso l’Audi Center Terigi in via delle Fornacette 52, la mostra della pittrice Giovanna Bertolozzi “Jazzmania”, a ingresso libero.

Il costo dell’ingresso ai concerti è 20 euro, ridotto 12 per i soci Circolo Lucca Jazz, i soci Coop, gli studenti e gli over 65. I biglietti per i concerti in San Girolamo sono acquistabili presso Telerecord (0583.49.22.29) e dalle 19 all’auditorium; per il concerto della Gambarini l’acquisto deve essere fatto alla biglietteria del Teatro del Giglio (0583.46.75.21).

Il calendario completo degli appuntamenti è su http://www.luccajazzdonna.it/, http://www.comune.lucca.it/, http://www.provincia.lucca.it/.

POST A COMMENT.