“Evocazioni Dantesche” Un viaggio nella Divina Commedia

Titolo: “Evocazioni Dantesche” Un viaggio nella Divina Commedia
Data: 2009-05-15
Inf. XVIII – Malebolge: ruffiani, seduttori e adulatori
reginaldo20scrovegni20inf_20xvii1“EVOCAZIONI DANTESCHE”
Un viaggio nella Divina Commedia (danza, musica e parola)
(II ciclo di conferenze-spettacolo)

Libero dialogo fra le varie arti intorno al simbolismo del Poema di Dante e al romanzo filosofico ancora inedito di Marino Alberto Balducci illustrato da Marco Rindori. Tradizione e innovazione creativa si fondono singolarmente in questo programma di conferenze-spettacolo. “Evocazioni dantesche” sono promosse dagli Assessorati alla Cultura e allo Spettacolo di Montecatini Terme assieme alla Carla Rossi Academy-International Institute of Italian Studies con il patrocinio della Regione Toscana, della Società Dantesca Italiana (Firenze), del Centro Dantesco dei Frati Minori Conventuali (Ravenna) e della Società Dante Alighieri (Roma). Momenti spettacolari sempre diversi caratterizzano ogni evento. Ogni componente artistica è integralmente originale. La sera del 16 maggio saranno coinvolti circa trenta artisti e verrà proposto il canto XVIII dell’Inferno che illustra la prima e la seconda bolgia della frode, caratterizzate, fra gli altri, dai personaggi di Giasone, ingannevole amante di Medea, e da quello della puttana Taide. Anche in questo ventinovesimo appuntamento, l’analisi storico-critica, a cura del professor Balducci (CRA-INITS Director of Graduate Studies), sarà intervallata dalle danze mimiche di Axe Ballet, su musiche elettroniche originali di Sensory Gate, con scenografie digitali psico-suggestive di Arianna Bechini (CRA-INITS Artistic Director). Gli attori di Progetto Idra cureranno la lettura e drammatizzazione del testo moderno. Alcune illustrazioni di Marco Rindori saranno mostrate in videoinstallazione.

La Società delle Terme di Montecatini ospiterà l’incontro alle ore 21.15 presso il Salone Portoghesi dello Stabilimento Tettuccio.
L’evento è ad ingresso gratuito con possibilità di un servizio bar.

Per informazioni: ufficio cultura 0572 918299, e-mail: c.rossiacad@cra.phoenixfound.it

La conferenza-spettacolo presenta l’ingresso di Dante e Virgilio in Malebolge, il carcere della frode. La prima bolgia ricorda il delirio di un giubileo blasfemo in cui gli umili pellegrini sono sostituiti da urlanti dannati colpiti con sferze da demoni. Sono questi i ruffiani e seduttori. Il loro tormento rappresenta una critica implicita alla corruzione politica della Chiesa Romana. Successivamente si esamina la seconda bolgia: enorme latrina riempita dagli adulatori, immersi in un bagno di sterco il quale simboleggia l’uso sbagliato e vano della parola esagerata e delle lusinghe ingannevoli.

16 maggio 2009, ore 21,15
(presso il Salone Portoghesi dello Stabilimento Tettuccio a Montecatini Terme – Pistoia)

CARLA ROSSI ACADEMY-INTERNATIONAL INSTITUTE OF ITALIAN STUDIES
Villa La Fenice
Via Garibaldi, 2
51015 Monsummano Terme – Pistoia
Tuscany – Italy

Ufficio Cultura: 0572-918299 / Fax: 0572-954831
Web site: www.cra.phoenixfound.it
E-mail: c.rossiacad@cra.phoenixfound.it – crasecretary@cra.phoenixfound.it – crapress@cra.phoenixfound.it

Facebook Comments