Caricamento Eventi

« Tutti Eventi

  • Questo evento è passato.

I mille percorsi intorno a Badia Montescalari, come se tutti ci volessero andare – Abbazia di San Cassiano, Figline e Incisa Valdarno (Firenze)


Montescalari - Figline e Incisa Valdarno

27 gennaio

-

27 gennaio 2018

26899__badia+montescalari

Ci deve essere una relazione particolare fra la natura e il Valdarno, una natura, unita a storia e arte unica dove la madre terra si è divertita a posizionare il suo patrimonio, organizzando una sorta di caccia al tesoro, ma solo chi lo percorre pu˜ partecipare a questo gioco e cercare il forziere, e comunque vada torna a casa più ricco di bellezza e di splendore. Puòsembrare strano, ma in questa valle ci sono luoghi cosi magici, cosi pieni di storia che sembra quasi impossibile non andarci a visitarli, forse per questo motivo ci sono mille percorsi per arrivarci, come a Badia Monte Scalari un gioiello che ancora brilla. O forse semplicemente perch sono luoghi posti in siti strategici che i nostri avi usavano per dominare le valli e proteggersi. O ancora perché cosi carichi di pace e silenzio che uomini di chiesa hanno scelto per stare in solitudine. O magari come noi per camminare e godere di ciò che la natura ci ha regalato. Si parte dal Ponte agli Stolli e, seguendo per meno di un chilometro la strada asfaltata che conduce verso Greve, si arriva ad uno spiazzo presso il torrente del Cesto. Il percorso segue il torrente, anzi lo attraversa più volte in una vallicola molto ombrosa e, nell’ultima parte lasciato il torrente, arriva in salita fino ad incontrare la strada comunale che porta a Lucolena Attraversata la strada, si volta a sinistra per breve tratto e preso il sentiero alla nostra destra ci addentriamo in un bel bosco che ci condurrˆ presso case di Vico Fare attenzione a questo tratto di sentiero perché è quello più impegnativo dal momento che risulta abbastanza infrascato Arrivati alla strada, dopo averla attraversata si procede in costante salita verso Rugliana su una bella strada bianca poco prima dell’abitato si procede a destra in discesa su sentiero tranquillo verso l’abitato della Panca. Ancora in salita verso la Badia di Montescalari su agevole strada bianca e punto più alto della giornata. L’Abbazia di San Cassiano a Montescali detta anche la Badia, si trova a quota 700 metri e fu fondata nei primi decenni dell’XI secolo da san Giovanni Gualberto fondatore della congregazione Vallombrosana ampliando un piccolo oratorio dedicato a san Cassiano. Ha avuto nel Medioevo anche una importante funzione difensiva. Una bella campana di bronzo fusa da Andrea del Verrocchio nel 1474 fu venduta nel 1775 dal Granduca Pietro Leopoldo alla chiesa di Cavriglia, caduta dal carro durante il trasporto fu ignobilmente rifusa. L’ importante torre campanaria di 25 metri è stata bombardata dai tedeschi e distrutta durante la Guerra Mondiale. Il percorso prosegue su una larga strada sterrata, volgendo con ampio raggio verso destra si segue il sentiero che in un alternarsi di maggiori discese e di qualche salitella, poi su sentiero talvolta disagevole per la presenza di pietrame, ci porta prima verso il Castello di Celle in rifacimento e quindi di nuovo al Ponte agli Stolli.
 
Tempo di percorrenza: circa 7 ore. Lunghezza del percorso: circa 20 chilometri. Dislivello totale in salita: circa 450 metri. Difficoltà tecnica: media. Impegno fisico: medio. Questa escursione sarà effettuata sabato 27 gennaio 2018, la Guida Ambientale Escursionista è Giuseppe Taras.

Dettagli

Data:
27 gennaio
Ora:
0:00
Categorie evento:
,
Evento Tipologia:

Organizzatore

I mille percorsi intorno a Badia Montescalari, come se tutti ci volessero andare
Telefono:
333.3672998

Luogo

Abbazia di San Cassiano
Montescalari
Figline e Incisa Valdarno, Toscana 50063 Italia
+ Google Map:
Telefono:
333.3672998