Carnevale storico città di Bibbiena

Eventi
200
0

Bibbiena (Ar) domenica 22 e martedì 24 febbraio
Una tradizione che sembra risalga al 1337, quando Pier Saccone Tarlati si ritirò nel suo castello di Bibbiena, dopo che con gli accordi di Sarzana del 4 marzo di tale anno aveva ceduto Arezzo ai fiorentini.
Pier Saccone sicuramente s’ ispirava alle feste effettuate in Arezzo e nel 1336 in Santa Croce a Firenze di cui era, un ottimo organizzatore.
domenica 22 febbraio: 16:30 Raduno dei gruppi in Piazza Tarlati (piazzolini) e nel Fondaccio (fondaccini); sfilata nelle strade del centro storico. Ore 17:30 S.Messa – Benedizione dei labari nella Propositura di San Ippolito. Ore 18:00 Corteggio storico per le vie cittadine. Esibizione dei gruppi: Balletto, Coro, Sbandieratori, Tamburini del Tarlati.Ore 20:00 Cena in costume con esecuzione dei canti antichi del Carnevale Storico. Animazione dei gruppi del “bello ballo” e del “bello pomo”. Canti, balli, animazioni fra antichi mestieri.
martedì 24 febbraio: Ore 17:00 Piazzolina “Lo Bello Pomo” ..la nostra tradizione più antica, che risale al 1337 al tempo di Pier Saccone Tarlati!! Canti balli e……il tradizionale EGRI. Nel fondaccio CHIUSURA del Carnevale in allegria con i canti della tradizione e abbondanti libagioni….Info 0575 536436 www.la-mea.it
info@la-mea.it www.comune.bibbiena.ar.it

POST A COMMENT.