2-4 Ottobre 2009 We love Mercedes Memorial Antonio Fineschi tra Prato e Lucca

274
0

2-4 Ottobre 2009 We love Mercedes Memorial Antonio Fineschi tra Prato e Lucca

Schermata 2009-09-30 a 20.51.43

La Fondazione Onlus Antonio Fineschi di Prato organizza la manifestazione “We love Mercedes – Memorial Antonio Fineschi” dal 2 al 4 Ottobre 2009.

La manifestazione, in memoria dell’imprenditore Antonio Fineschi, fondatore della concessionaria Mercedes – Benz di Prato negli anni ’50, si svolgerà a Prato, Monsummano Terme, Montecatini Terme, Pisa, Marina di Pietrasanta, Lido di Camaiore, Viareggio, Lucca e Capannori, per concludersi a Prato domenica 4 ottobre.
Parteciperanno le vetture più significative tra le Mercedes del dopoguerra, a partire dalla famosa 300 SL Gullwing “Ali di Gabbiano”, con una selezione della produzione dagli anni ’50 agli anni ’70 in versione berlina, cabriolet, roadster e coupé.
Alla 300 SL Roadster si affiancheranno inoltre le sportive 190 SL del 1957 e una serie di SL Pagoda degli anni ’60, che sono state oggetto di desiderio per intere generazioni e che ancora oggi continuano ad avere un gran numero di estimatori, per le indubbie qualità stilistiche e meccaniche.
A testimoniare la varietà della produzione Mercedes sarà presente anche un rarissimo furgoncino del 1958.
Sono previste 20 auto d’epoca Mercedes con equipaggi italiani provenienti da Toscana, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia e Veneto, ma anche stranieri, di cui otto arriveranno dalla Germania, uno dalla Spagna e uno dalla Grecia.
La manifestazione ha il patrocinio della Provincia di Lucca, del Comune di Camaiore, della Città di Lucca, del Comune di Viareggio, dell’Agenzia per il Turismo Montecatini Terme Valdinievole e della rivista Auto Capital.
L’evento è organizzato da Biondetti Events.

Programma

Venerdì 2 ottobre
Ore 15.00 – Ritrovo a Prato presso la Concessionaria Mercedes Antonio Fineschi S.p.A. in Via del Lazzeretto 168/21. Presentazione dell’evento
Ore 16.30 – Trasferimento a Monsummano Terme all’Hotel La Residenza del Granduca
Ore 17.30 – Partenza per Montecatini Terme. Visita delle celebri terme del Tettuccio
Ore 20.30 – Esposizione di fronte al Municipio. Cena al Ristorante Cascina Igea

Sabato 3 ottobre
Ore 9.30 – Partenza per Pisa. Passaggio in Piazza dei Miracoli
Ore 11.00 – Trasferimento a Marina di Pietrasanta per visita all’opera scultorea “Omaggio agli Eroi” in ricordo della tragedia dell’11 settembre 2001 a New York
Ore 12.00 – Aperitivo al Bar del Pontile di Lido di Camaiore
Ore 13.30 – Pranzo a Viareggio al Ristorante dell’Hotel Esplanade
Ore 15.00 – Partenza per Lucca. Hotel Guinigi
Ore 17.00 – Trasferimento a Lucca con giro panoramico delle Antiche mura. Esposizione in piazza Napoleone
Ore 20.00 – Cena al Ristorante Il Giglio

Domenica 4 ottobre
Ore 9.00 – Visita al parco di Villa reale a Capannori
Ore 11.00 – Trasferimento a Prato
Ore 13.00 – Buffet di saluto presso la Concessionaria Mercedes Antonio Fineschi S.p.A. in Via del Lazzeretto 168/21

Antonio Fineschi
(Tratto dal Libro d’onore – Comune di Prato)

Il signor Antonio Fineschi inizia la propria attività nel settore auto nel 1954 quando, insieme a un socio, avvia un’autorimessa e officina, cui unisce subito il commercio per conto terzi di autovetture nuove e usate.
Nel 1961 assume in proprio l’agenzia Mercedes per Prato e già nel 1964 la ditta individuale Antonio Fineschi diventa concessionaria Mercedes – Benz, con locali in via San Giorgio; nel 1974 avviene il trasferimento negli ampi saloni di Via Ferrara, allora sede della ditta.
Nel 1979 la ditta si trasforma in Società per azioni con amministratore unico il signor Fineschi cui, nel 1985, date le dimensioni finanziarie e commerciali della società, subentra un consiglio di amministrazione di cui è a capo il fondatore dell’azienda.
L’andamento dell’attività è sempre stato positivo, non solo per l’eccezionale qualità del prodotto offerto, ma anche per la cura e l’attenzione con cui la concessionaria ha sempre saputo venire incontro alle esigenze della clientela.
Con l’ampliarsi dell’attività si erano venute a creare difficoltà operative, soprattutto per quanto riguardava i veicoli industriali, in quanto la sede di Via Ferrara non era più idonea, per collocazione e dimensioni, ai servizi necessari a mezzi di grande dimensioni.
Questo problema è stato completamente superato con la nuova modernissima Concessionaria di Via del Lazzeretto che, con una superficie coperta di circa 4500 metri quadrati, comprende saloni di esposizione autovetture e veicoli industriali, le relative officine di assistenza, carrozzeria, magazzino ricambi, oltre a saloni di accettazione e vendita, uffici e vasti piazzali.

POST A COMMENT.