18-26 luglio ”Recherches: opere 1988/2009” Personale di Marco Bianchi (Lido Camaiore-Lu)

Titolo: ”RECHERCHES: opere 1988/2009” Personale di MARCO BIANCHI
Data: 2009-07-18
bianchi-mostra-recherches-lido-di-camaioreSabato 18 luglio 2009 alle ore 21.30, presso le Galleria Europa sul lungomare Europa 41 a Lido di Camaiore (Lu), si inaugura “Recherches”, personale del pittore Marco Bianchi.
Una mostra che ripercorre gli ultimi 20 anni della produzione dell’artista, nato a Pescia nel 1944, attraverso la selezione di circa 20 dipinti legati ai momenti più significativi di un coerente percorso pittorico collocabile tra astrazione e informale.
La mostra è curata da Gianni Costa ed è corredata di catalogo con testo critico di Marco Del Monte. E’ patrocinata dal Comune di Camaiore e dalla Provincia di Lucca.
Rimarrà aperta fino al 26 luglio, tutti i giorni in orario 21.00 – 23.30.
Infoline: 0584 619104. . E-mail: info@mercurioviareggio.com.
Web: www.mercurioviareggio.com.

Galleria Europa – Lido di Camaiore
27 luglio – 7 agosto 2009
”SFUTURISMI”
Personale di ARMANDO ORFEO

Sabato 27 luglio 2009 alle ore 21.30, presso le Galleria Europa sul lungomare Europa 41 a Lido di Camaiore (Lu), si inaugura “Sfuturismi”, personale del pittore Armando Orfeo.
L’artista grossetano, classe 1964, presenta l’ultimo ciclo di lavori realizzati sul tema del movimento Futurista, di cui quest’anno cade il centenario dalla pubblicazione del manifesto programmatico. La vera fonte d’ispirazione per questa mostra è stata il manifesto del “Futurismo Statico”, nato alla metà degli anni ottanta dalla sferzante ed irriverente penna di Enrico Baj, fondatore della Patafisica in Italia. Orfeo, pur rimanendo affascinato dall’impeto rivoluzionario ed innovatore del Futurismo Marinettiano, ne rifiuta la radice guerrafondaia per aderire agli ideali pacifisti del pensiero Patafisico di Baj: l’artista elabora le sue immagini proponendo paradossi, ironie e citazioni patafisiche, elementi fondanti delle sue tele con le quali cerca di dare la sua personale rilettura del contraddittorio rapporto che oggi è possibile avere con l’idea di futuro.
La mostra è curata da Gianni Costa, è organizzata in collaborazione con la galleria viareggina Mercurio Arte Contemporanea ed è corredata di catalogo con introduzione di Enrico Baj. E’ patrocinata dal Comune di Camaiore, dal Comune di Grosseto e dalla Fondazione Grosseto Cultura.
Rimarrà aperta fino al 7 agosto, tutti i giorni in orario 21.00 – 23.30.
Infoline: 0584 619104. . E-mail: info@mercurioviareggio.com.
Web: www.mercurioviareggio.com.

POST A COMMENT.