18-26 aprile EVOCAZIONI DANTESCHE & THE DIVINE COMEDY PROJECT (Montecatini-Pt)

166
0

Titolo: EVOCAZIONI DANTESCHE & THE DIVINE COMEDY PROJECT
Data: 2009-04-18
web_iii-unita-cortesiaIn occasione della XI Settimana della Cultura 2009 indetta dal MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI, Carla Rossi Academy (International Institute of Italian Studies) in collaborazione con il Comune di Montecatini Terme
organizza
EVOCAZIONI DANTESCHE & THE DIVINE COMEDY PROJECT
Mostra artistico-documentaria
Conferenze-spettacolo e fotografia contemporanea /
Tavole a tecnica mista per la libera versione in prosa della Divina Commedia

Dal 18 al 26 aprile 2009, ore 9.00 – 18.30,
Stabilimento Excelsior – Salone Moderno Montecatini Terme (Pistoia)
e presenta
la conferenza-spettacolo
“EVOCAZIONI DANTESCHE” Un viaggio nella Divina Commedia (danza, musica e parola)
Inferno XVII
Reginaldo Scrovegni: proto-capitalismo e frode

Domenica 19 aprile 2009, ore 21.15,
Stabilimento Tettuccio – Salone Portoghesi – Montecatini Terme (Pistoia)

Il canto si apre con l’apparizione del mostro Gerione, custode di frode ed è dominato dalla tragica figura dell’usuraio padovano Reginaldo Scrovegni. La conferenza-spettacolo mostra ancora una volta l’enorme sabbione infernale dove gli omosessuali corrono in drappelli sotto una pioggia di lingue infuocate. L’atmosfera ricorda la punizione biblica di Sodoma e Gomorra. In questi luoghi il pellegrino incontra anche un certo numero di usurai seduti per terra e aggruppati come dei cani. Dante-personaggio ha un colloquio con uno di questi, Reginaldo Scrovegni, un perfetto esempio della degradazione morale raggiunta dall’uomo che si approfitta delle debolezze degli altri per arricchirsi ed accrescere il proprio potere. L’usuraio viene qui rappresentato come un vero uomo-bestia, e ci introduce perfettamente all’evocazione del mostro Gerione: la creatura che porterà in volo il poeta e Virgilio verso Malebolge, prigione di frode.

Nella serata sono coinvolti circa trenta artisti. Libero dialogo fra le varie arti intorno al simbolismo del Poema di Dante e al romanzo filosofico ancora inedito di Marino Alberto Balducci illustrato da Marco Rindori. Tradizione e innovazione creativa si fondono singolarmente in questo programma di conferenze-spettacolo. Ogni componente artistica è integralmente originale. Per l’anno 2009 “Evocazioni dantesche” ha ricevuto il patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Pistoia, della Società Dantesca Italiana (Firenze), del Centro Dantesco dei Frati Minori Conventuali (Ravenna) e della Società Dante Alighieri (Roma). Momenti spettacolari sempre diversi caratterizzano ogni evento. Anche in questo ventisettesimo appuntamento, l’analisi storico-critica, a cura del professor Balducci (CRA-INITS Director of Graduate Studies), sarà intervallata dalle danze mimiche di Axe Ballet, su musiche elettroniche originali di Sensory Gate, con scenografie digitali psico-suggestive di Arianna Bechini (CRA-INITS Artistic Director). Gli attori di Progetto Idra cureranno la lettura e drammatizzazione del testo moderno. Alcune delle illustrazioni dantesche di Marco Rindori saranno mostrate in videoinstallazione.

Un particolare ringraziamento alla Società Terme di Montecatini Spa
per aver messo a disposizione i suggestivi ambienti termali.
Tutti gli eventi sono ad INGRESSO LIBERO con possibilità di un servizio bar
e del buffet Paradiso del gusto a cura di Tettucciobar S.r.l.

Per informazioni: ufficio cultura 0572 918299, e-mail: c.rossiacad@cra.phoenixfound.it

POST A COMMENT.